Vorrei | Rivista non profit

20081101-amnesty.jpg

È in circolazione la nuova campagna pubblicitaria di Amnesty International. Dopo quella molto dura dei mesi scorsi, "Possiamo cambiare quello che fanno" cambia registro e con leggerezza e ironia rilancia il ruolo delle iniziative "dal basso" per cambiare lo stato delle cose. E prendere in giro i peggiori capi si stato in circolazione.

Ne approfittiamo, oltre che per mostrare il filmato, per segnalare il sito del gruppo di Monza (www.amnesty.monza.net) e l'uscita di un CD musicale (con canzoni di Fossati, Silvestri, Avitabile, Bersani, Bennato e molti altri) per raccogliere fondi per l'organizzazione internazionale per la difesa dei diritti umani.

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?