La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Domeniche da favola al Teatro Triante di Monza

DOMENICHE DA FAVOLA AL TEATRO TRIANTE

Domenica 12 ottobre 2014 torna a Monza la rassegna di teatro ragazzi:

"...e un sacco di gente soprattutto bambini"

Giunta alla ventottesima edizione, la rassegna quest’anno porterà in scena fiabe classiche rivisitate come “I tre porcellini”, “Pierino il lupo”, “Raperonzola”, “Riccioli d’oro e i tre orsi”, insieme a proposte di teatro musicale come “Lady Befana” e “La Cicala e la formica” per un totale di 14 appuntamenti per famiglie all’insegna del divertimento intelligente.

Anche quest’anno tornano le proposte per i piccolissimi: 5 spettacoli dedicati alle famiglie con bambini dai 18 mesi. I piccolissimi spettatori insieme con i loro accompagnatori saranno accolti sul palco dove, accomodati su cuscini, assisteranno a brevi spettacoli di narrazione ideati per loro.

La Rassegna è diretta e organizzata dalla cooperativa teatrale La Baracca di Monza, con la collaborazione e il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Monza e con i patrocini di Regione Lombardia e Provincia di Monza e Brianza presso il Teatro Triante in Via Duca d'Aosta 8/a Monza.

Di seguito i primi appuntamenti della Rassegna: i biglietti sono prenotabili dal sito www.baraccadimonza.it

12 ottobre 2014 - ore 16:30

I TRE PORCELLINI

Compagnia: Fondazione AIDA (Verona)

spettacolo per bambini dai 3anni

ingresso € 7

A prima vista potrebbe sembrare la classica storia dei tre porcellini, se non fosse che… all’inizio della storia il lupo si presenti alle selezioni di un noto programma musicale, che il lupo, sbagliando strada, arrivi ad una casa di mattoni dalla quale esce la nonna di Cappuccetto Rosso, e che i tre porcellini, una volta messo in fuga il lupo, decidano di intraprendere la carriera artistica fondando la “Pig Band”. Tre attori quasi invisibili animano cinque pupazzi che ballano, saltano, corrono cantando canzoni che passano dal rock leggero ad un accattivante stile country.

Per info e prenotazioni: cliccare qui

19 ottobre 2014 - ore 16:30

RAPERONZOLA

Compagnia: Rosaspina UnTeatro (Bologna)

Spettacolo per bambini dai 4 anni

ingresso € 7

L’antica fiaba dei Fratelli Grimm racconta una storia che tanti conoscono e che ha tutti gli ingredienti di una ricetta favolosa: una bella fanciulla dalle lunghissime trecce d’oro, un principe di bell’aspetto e dalla mente sveglia, una strega malvagia e misteriosa, una torre senza porta e scale. Versare tutto in un magico pentolone e mescolare bene, aggiungere un ciuffo di dolcissimi e saporitissimi raperonzoli che crescono nell’orto proibito della strega e… servire in tavola!

Per info e prenotazioni: cliccare qui

26 ottobre - ore 16:30

IL LUPO DI PIERINO E LA GAZZA LADRA

Compagnia: Gli Alcuni (Treviso)

Spettacolo per bambini dai 3 anni

ingresso € 7

Fata Corolla vuole spedire un pacco dall’altra parte del mondo a Fata Lontana. Per inviarlo vorrebbe usare la magia del viavai ma non riesce più a trovare la formula! L’amicaFata Valeriana le dà una mano e, insieme, esplorano la grotta delle magie. Troveranno, con l’aiuto dei bambini, alcuni misteriosi indizi musicali: le storie del lupo di Pierino, della gazza ladra, dell’apprendista stregone e del flauto magico. Alla fine la formula si troverà e Fata Corolla canterà la magica melodia che per incanto porterà il regalo a Fata Lontana.

Per info e prenotazioni: cliccare qui

PRENOTAZIONI DAL SITO WWW.BARACCADIMONZA.IT

Teatro Triante, via Duca d’Aosta 8/a, Monza

PER INFO

Cooperativa Teatrale La Baracca di Monza

039 463070 (dalle 10 alle 16)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.baraccadimonza.it

Carugate, ancora un successo l’iniziativa «COMunORTO Può Fare» in festa

Carugate, ancora un successo l’iniziativa «COMunORTO Può Fare» in festa

Si è svolta sabato 20 e domenica 21 settembre l’iniziativa COMunORTO Può Fare in Festa, organizzata dalla Cooperativa il Sorriso e dall’Assocazione Milleusi, in collaborazione con Fondazione Idra, CEM Ambinete Spa, Wwf Martesana e i partner aderenti al progetto.

Numerosi i partecipanti nel corso della due giornate, intervenuti per le tante iniziative in programma: dagli intrattenimenti musicali agli stand; dagli aperitivi bio ai laboratori, alle mostre a tema ecologico. E per tutti, le visite guidate all’orto codiviso e, a ciclo continuo, salamelle calde e birra fresca da consumare tutti insieme sul posto.

A metà del pomeriggio di domenica, anche il saluto delle autorità. Sono intervenuti il sindaco di Carugate Umberto Gravina, che ha sottolineato l’importanza di azioni di riqualificazione di aree cittadine abbandonate e inutilizate, e il vice presidente di Fondazione Idra Roberto Borin che ha voluto rimarcare il bello di una comunità che si fa carico degli aspetti sociali e ambientali di un luogo e se ne prende responsabilmente cura. Roberto Guzzirappresentante dell’Associazione Milleusi, ha, invece, posto l’accento sulle integrazioni delle politiche sociali e ambientali che si sono sviluppate con la realizzazione del progetto.

COMunORTO Può Fare è un orto di comunità senza spazi privati, gestito collettivamente secondo i principi della sostenibilità ambientale: no a pesticidi, fertilizzanti di sintesi e sementi Ogm; si a riuso della sostanza organica (compost), uso attento dell’acqua e recupero dei materiali (vasi, staccionate, compostiere, semenzai). L’orto di Caponago è gestito dalla Banca del Tempo che gestisce lo scambio gratuito di servizi e talenti, nonché il recupero di Valori e Saperi che vanno perdendosi.

Flash mob a Desio per la festa patronale

UN GRAZIE SPECIALE DAL CDD DI DESIO ALLA CITTA’

Appuntamento sabato 4 ottobre con il flash mob a cura del Centro Diurno Disabili desiano

Desio, 23 settembre 2014 – In occasione della feste patronale della città, il CDD di Desio da appuntamento a tutti i cittadini in piazza della Basilica sabato 4 ottobre alle ore 17.00.

Un flash mob organizzato nell’ottica della reciprocità con il territorio che l’anno scorso aveva donato al Centro Diurno Disabili, facente parte del Consorzio Desio Brianza, un’automobile per svolgere la propria attività quotidiana.

                                                                             ****************************

Il Consorzio Desio-Brianza è un ente pubblico che si occupa di Formazione Professionale, di orientamento e dei servizi al lavoro, compresi quelli per persone con disabilità. Gestisce quattro Centri Diurni per Disabili, una Comunità Socio-Sanitaria per disabili e il servizio SID (Servizio Integrazione Disabili nelle scuole del territorio e di Assistenza domiciliare). Punto di riferimento fondamentale per il territorio, il Consorzio eroga i suoi servizi basandosi sulla riservatezza, l'uguaglianza, l'imparzialità, la continuità e la massima trasparenza. Il Consorzio Desio-Brianza si preoccupa inoltre di migliorare continuamente, perseguendo efficienza ed innovazione, sia per quanto riguarda strutture e strumenti, sia per quanto riguarda l'aggiornamento degli operatori.

 

Il PD di Monza sostiene l’operato del sindaco: “Ottimo il lavoro di Scanagatti sulla Villa Reale”

Il PD di Monza sostiene l’operato del sindaco: “Ottimo il lavoro di Scanagatti sulla Villa Reale”

Monza, 23 settembre 2014 - “Condanniamo e consideriamo ridicole e prive di fondatezza le accuse e le pretese avanzate in questi giorni dal segretario locale della Lega Nord Federico Arena e da altri membri del partito. Il sindaco Roberto Scanagatti, all'opposizione quando, nel 2011, sotto la guida della giunta leghista di Marco Mariani, è stato affidato il bando per l'assegnazione dei lavori di restauro e della successiva gestione della Villa Reale, non ha mai cambiato la propria idea né si è mai comportato in maniera incoerente. Anzi. Si è sempre opposto a un’irrispettosa destinazione d’uso dell’ex reggia piermariniana e i risultati, oggi, a due settimane dalla sua riapertura al pubblico, sono davanti agli occhi di tutti. La Villa Reale è tornata splendere nella sua città e sarà utilizzata d'ora in avanti come rilevante polo d’attrazione culturale. Niente a che vedere con i progetti avanzati dalla giunta allora al potere, progetti ai quali Scanagatti si è sempre opposto. A ulteriore conferma di tutto ciò si sottolinea la netta contrarietà, espressa dal sindaco, all'ipotesi, di recente pronunciata dall'ingegner Navarra, di realizzare un albergo nell'ala nord, ancora in disuso. 'Puntiamo più in alto', ha dichiarato Scanagatti in quell'occasione, e siamo sicuri che lo farà, grazie anche al sostegno del suo partito”.  Lo dichiara il segretario Alessandro Mitola a nome di tutto il PD di Monza in seguito alla richiesta di dimissione del sindaco Scanagatti espressa dal segretario della Lega Nord di Monza, Federico Arena, e dal capogruppo del partito in consiglio comunale, Simone Villa.

Ufficio stampa PD Monza

Notizie dal MUST di Vimercate - Un weekend "a bocca aperta"

Un weekend A BOCCA APERTA

TANTE ATTIVITÀ PER BAMBINI E NON SOLO

Una cuoca golosona che insegnerà ai bambini come cucinare; uno spettacolo tratto dalle fiabe di Italo Calvino; il racconto del viaggio fantastico di una bambina curiosa. Tutto questo e molto altro in programma il prossimo finesettimana (27 e 28 settembre) in Villa Sottocasa a Vimercate. Parte, infatti, la rassegna A BOCCA APERTA, tre imperdibili spettacoli/laboratorio per bambini (da 4 a 10 anni) e famiglie tra cibo e teatro. Per conoscere le trame degli spettacoli e i contenuti dei laboratori, cliccate qui, mentre per prenotare, telefonate al n. 0396659488 o cliccate qui. Questo weekend entra nel vivo anche la 12ª edizione di VILLE APERTE IN BRIANZA, manifestazione nata a Vimercate nel 2003 e ampliatasi negli anni a tutta la Brianza. Il Comune di Vimercate organizza sul suo territorio un programma ricco di visite guidate ed eventi: saranno visitabili Palazzo Trotti, il museo MUST, Villa Gallarati Scotti e il Casino di caccia Borromeo. Vi segnaliamo, in particolare, quattro imperdibili itinerari: il DEGUSTIMUST (viaggio enogastronomico nel tempo con degustazioni di piatti del passato); SOTTERRANEI E FORTEZZE (tra cantine, cripte e fortificazioni nel centro storico di Vimercate); PARCHI E GIARDINI SUL MOLGORA(visita naturalistica in collaborazione con il Parco del Molgora) e I LUOGHI NASCOSTI DI VILLA SOTTOCASA (percorso teatralizzato con torce e caschetti). Per il programma completo e per prenotare le visitecliccate qui.

Info

Tel. 0396659488 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I Menphis per il terzo compleanno di heart di Vimercate

L'associazione heart - PULSAZIONI CULTURALI 

è lieta di invitarvi all'inaugurazione di Memphis... againun'ampia antologica del gruppo di designer che negli anni ottanta ha cambiato l'idea di arredo...Un ottimo modo per festeggiare il terzo compleanno di heart e per cominciare il quarto anno di attività del nostro spazio culturale!Vi aspettiamo giovedì 25 settembre, dalle ore 19.00 alle ore 23.00
...per festeggiare insieme inaugurazione e compleanno!Memphis... again
dal 25 settembre al 19 ottobre
a cura di Ivano Balestrieri 
in collaborazione con Memphis, Milano e il Mondo del Vetro  

orari di apertura: 
venerdì: 21.00/23.00
sabato e domenica 16.00/19.00
e in occasione degli eventi in calendario per informazioni www.associazioneheart.it

Inaugurata domenica 21 settembre la nuova sala SOSTARE in Biblioteca - Desio

Inaugurata domenica 21 settembre la nuova sala SOSTARE in Biblioteca, nuovi spazi in Città per partecipare e fare cultura

Cristina Redi, Assessore alla Cultura di Desio: “ l’obiettivo e quello di rendere la biblioteca un luogo di cultura vivo, attivo,

nell'arco dell'intera giornata e aperto alle proposte delle associazioni e dei singoli cittadini e cittadine”

La biblioteca e mediateca civica di desio, nell'ambito del progetto"Parco delle Culture", ha riorganizzato gli spazi e i servizi per renderli più accoglienti e funzionali. E’ stata allestita la "Sala SoStare" con nuovi arredi sia per favorire lo "stare" piacevolmente in biblioteca sia per renderla idonea a realizzare le attività di promozione della lettura. La nuova sala è stata inaugurata il 21 settembre scorso. Nella apertura straordinaria della Biblioteca i circa 200 partecipanti, tra adulti e bambini, sono stati invitati a fare l’esperienza di un percorso sensoriale che ha coinvolto i 5 sensi alla (ri)scoperta della biblioteca. Il percorso si è concluso con una merenda/aperitivo.La giornata è stata l'occasione per informare gli utenti della Biblioteca e tra loro quelli che nel mese di giugno avevano partecipato all'indagine dell'assessorato alla Cultura volta a raccogliere le opinioni sul servizio, dei prossimi sviluppi in termini di orari e iniziative di promozione della lettura. Ha partecipato all’iniziativa anche Narratè , una delle 15 idee di impresa culturale e creativa che partecipano al percorso di pre-incubazione di impresa di Desiolab (azione di progetto di 'Parco delle Culture').L'assessore alla Cultura Cristina Redi commenta così il risultato raggiunto con i lavori di ri-funzionalizzazione dell'ex sala consultazione della Biblioteca: "Abbiamo lavorato nella direzione di rendere gli spazi idonei ad accogliere nuove attività e per ’liberare’ tempo lavoro del personale al fine di favorire, oltre all'aperture continuata, già operativa, un prolungamento costante dell'orario e favorire l'avvio di nuove attività legate al libro e alla lettura anche in orario serale. L'obiettivo è quello di rendere la biblioteca un luogo di cultura vivo, attivo, nell'arco dell'intera giornata aperto alle proposte delle associazioni e dei singoli cittadini e cittadine. Un obiettivo che anche gli utenti che hanno risposto all'indagine condotta nello scorso giugno, hanno confermato essere nelle loro aspettative. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato all'indagine, fornendo ottimi spunti e giuste riflessioni su alcuni aspetti del servizio sui quali ci impegniamo a lavorare nei prossimi mesi".

Lo spazio ospiterà aperitivi letterari, laboratori e inviti alla lettura. In programma anche l’avvio di gruppi di lettura. Tutte le iniziative saranno frutto della collaborazione tra il personale qualificato della Biblioteca,  un gruppo di 12 Biblioanimatrici e la cooperativa Stripes, partner del Comune di Desio nel progetto Parco delle Culture.

Web www.parcodelleculture.it

Facebook https://www.facebook.com/ParcoDelleCulture

Twitter @parcoculture

MonzaEcoFest 2014

2^ edizione di "MonzaEcoFest"​, iniziativa sulla sostenibilità organizzata dal Comune di Monza che avrà luogo all'Urban Center Binario 7 dal 4 al 5 ottobre 2014.  

​Programma completo su:

http://www.monzaebrianzainrete.it/event.do?id=278601

Ufficio Attività Culturali

Comune di Monza

viale Brianza, 2

A Bellusco, un ricco weekend di appuntamenti con Art-U!

Il Castello di Bellusco si prepara a concludere la fase di presentazione degli ultimi interventi di restauri con un weekend ricco di eventi ed iniziative per bambini, adulti e famiglie.

sabato 27 settembre, nel pomeriggio
Nobile per un giorno
Immedesimandosi negli antichi abitanti del Castello, i più piccoli verranno accompagnati ad esplorare le sale del maniero durante un’attività di animazione e laboratorio che li porterà a scoprire la storia di questo monumento e il significato delle sue decorazioni: potranno così realizzare il proprio “stemma di famiglia”.
Durata: 1 ora. Turni di attività: ore 16.00 (posti disponibili), ore 17.00 (posti esauriti), ore 18.00 (posti disponibili). Età consigliata: 4-10 anni. Partecipazione gratuita. Prenotazione consigliata.

sabato 27 settembre, ore 21.00
Il Castello in festa: musica e arte sotto le stelle
La presentazione dei restauri del Castello culmina con un evento speciale: l’esibizione musicale “Amor devoto - Amor terreno” del coro San Biagio di Monza, che accompagnerà il pubblico con melodie e canti dal repertorio medievale e rinascimentale. 
Durante la serata si svolgeranno inoltre la prima edizione del premio “Castello da Corte”, che eleggerà l’opera d’arte contemporanea scelta dal pubblico come più rappresentativa della location e dello spirito che ha animato il progetto di recupero del monumento, e la premiazione dei vincitori del contest fotografico #ilmiocastello.
L’evento si svolge nel cortile del Castello. Ingresso gratuito.

sabato 27 e domenica 28 settembre - Ville Aperte
Prosegue la mostra: “Il Castello ritrovato: una storia che diventa futuro”
Le sale restaurate del Castello accolgono un grande evento espositivo: dalla rievocazione dei personaggi e fatti storici che hanno abitato e animato la Sala della Fama e gli ambienti circostanti, alla scoperta delle fasi di restauro che ci hanno restituito in un rinnovato splendore il simbolo della città, fino ad immaginarne le evoluzioni future, reinterpretate dalla creatività di giovani artisti emergenti.
La mostra è visitabile liberamente sabato 27 settembre, 10-13 e 15-19. Nella giornata di Ville Aperte, accesso al Castello e alla mostra con visita guidata su prenotazione: www.villeaperte.info.

A cura di Art-U Associazione Culturale, Comune di Bellusco Assessorato alla Cultura, Coro San Biagio (Monza).
Nell’ambito di pH_performing  Heritage #phmb2014.
Info e prenotazioni:  www.artuassociazione.org | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 331 70 63 429.

Poetry Slam di Acqua e di Luce, martedì 23 settembre, Chiostro S. Maria delle Grazie, Monza

Torna anche quest'anno, con la seconda edizione, il POETRY SLAM DI ACQUA E DI LUCE organizzato nell'ambito di pH_performing Heritage, l'evento diffuso per raccontare le bellezze della provincia attraverso l'arte e lo spettacolo dal vivo, voluto dal Distretto Culturale Evoluto di Monza e Brianza per Ville Aperte 2014La location di ques'anno è suggestiva sotto molti punti vista: quello artistico/architettonico, quello culturale, quello spirituale. Si tratta infatti del Chiostro del Convento S. Maria delle Grazie di Monza, casa dei Frati Minori Francescani.(Monza, via Montecassino 18). Una gara di poesia dove l’Acqua e la Luce assumono tutta la loro forza simbolica, spirituale e ludica.Cullati dal fiume Lambro, che scorre accanto al Convento, durante la serata spiritualità e divertimento si rincorreranno sotto il segno della Poesia. L’evento vedrà competere a suon di versi due squadre: “Poeti.MB” vs “Poeti.IT”, composta da poeti provenienti da più parti d’Italia. Le due squadre si sfideranno non per vincere ma per restituire alla parola competere il suo originale significato latino: «dirigersi insieme». 

I poeti in gara: Dome Bulfaro, Tiziana Cera Rosco, Margherita Corradi, Nicolas Cunial, Elisa Orlando, Simone Savogin.

La giuria del poetry slam sarà popolare, scelta a caso tra il pubblico e, come in ogni gara che si rispetti, il vincitore riceverà un premio. 

Ad arricchire la serata gli interventi musicali di un DJ d'eccezione: DJ RONIN proporrà infatti un DJ set Transpersonale.

A condurre la gara il Maestro di Cerimonia Marco Borroni con la regia di Enrico Roveris.

Per chi volesse saperne di più sul poetry slam rimandiamo alla pagina della LIPS, la Lega Italiana Poetry Slam.

La gara è valida per il Campionato L.I.P.S. 2014/2015.

POETRY SLAM di ACQUA E DI LUCE  - Gara di poesia ad alta voce

MONZA, Via Montecassino 18
Chiostro del Convento Santa Maria delle Grazie (Si ringraziano i Frati Minori Francescani per l’ospitalità)

Martedì 23 settembre ore 21 - Ingresso libero e gratuito

A cura di Mille Gru/PoesiaPresente
Regia e letture: Enrico Roveris
MC: Marco Borroni
DJ Set Transpersonale: DJ Ronin
Introduzione storica: Fra’ Roberto Ferrari, Superiore del Convento delle Grazie

Poeti in gara: Dome Bulfaro, Tiziana Cera Rosco, Margherita Corradi, Nicolas Cunial, Elisa Orlando, Simone Savogin

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.