La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Concorso fotografico "Scatti in Brianza" - 2^ edizione

L’associazione Gruppo Valle Nava, nell’ambito della propria attività tesa a far conoscere e valorizzare il territorio e l’ambiente; dopo il grande successo dello scorso anno ripropone la 2^ edizione del concorso fotografico “Scatti in Brianza: il nostro territorio attraverso il voatro obiettivo fotografico”.

Il concorso è organizzato in collaborazione con il PLIS Parco dei Colli Briantei. 

La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutti gli appassionati di fotografia non professionisti e prevede un’articolazione in tre differenti categorie: Paesaggio, flora e fauna:

Paesaggio: categoria dedicata a tutti gli scatti che hanno come protagonista il paesaggio brianzolo,

Flora: categoria che raccoglie gli scatti dedicati alla flora che caratterizza i nostri spazi verdi,

Fauna: categoria che raccoglie i ritratti degli animali che popolano i nostri torrenti, i nostri cieli e i nostri boschi.

Ogni partecipante potrà inviare un massimo di 3 fotografie (di categorie diverse o della medesima categoria) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., in formato digitale, dal 24 ottobre al 24 novembre 2014.

E’ prevista, il 12 dicembre 2014, alle ore 21:00, presso la Sala Consiliare del Comune di Camparada (Piazza Municipio, n°1) una serata di chiusura e premiazione del concorso durante la quale saranno proiettate tutte le fotografie inviate dai partecipanti e saranno annunciati i vincitori del concorso.

La graduatoria sarà stilata da un’apposita giuria tecnica, che sceglierà la migliore fotografia per ogni categoria.

Per maggiori informazioni visitare il sito dell’Associazione Gruppo Valle Nava (www.vallenava.it) e del PLIS Parco dei Colli Briantei (www.parcocollibriantei.it).

Francesco Galbusera

Presidente del Gruppo Valle Nava

Blog: http://valledellanava.wordpress.com/
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cell. 349-05 23 851
Cerca il Gruppo in Facebook!

Il Barbiere di Siviglia al Teatro Binario 7 di Monza

C’ERA UNA VOLTA IL BARBIERE DI SIVIGLIA

APRE LA STAGIONE MUSICALE

DEL TEATRO BINARIO 7 DI MONZA

Sabato 25 ottobre, ore 21 e domenica 26 ottobre, ore 16

in scena l’opera di Rossini con Equivoci Musicali

Monza, 20 ottobre 2014. Ritorna al Teatro Binario 7 di Monza, dopo il successo dello scorso anno, la rinnovata stagione musicale "Terra. Musica, voci e paesaggi sonori", con la direzione artistica di Rachel O’Brien e la collaborazione di EquiVoci Musicali.

L’apertura 2014-2015 è affidata al capolavoro di Gioacchino Rossini, Il Barbiere di Siviglia, che, nello spirito di EquiVoci Musicali, verrà riproposto in una versione musicale e narrativa che alterna alle più celebri arie, duetti e terzetti la presenza di una attrice-guida, interpretata da Debora Mancini.

“L’anno scorso abbiamo provato a ideare una stagione che potesse rinnovare il rito del concerto classico e nel contempo offrire al Teatro generi musicali diversi – spiega Rachel O’Brien – inserendo anche elementi narrativi, danza, poesia, canto e immagini. Il risultato ha superato le nostre aspettative poiché la partecipazione del pubblico è stata sorprendente. Ci siamo dunque convinti che questa modalità espressiva, che unisce sul palco diverse arti performative senza sacrificare la qualità dell’esecuzione musicale, sia la strada giusta per avvicinare il pubblico alla musica suscitando curiosità, interesse e partecipazione.

Per questo anche il capolavoro di Rossini, senza scontentare gli amanti della lirica, sarà presentato in una versione più compatta dove alla musica e alle arie più celebri si alternerà la parola narrata che potrà aiutare il pubblico a seguire la storia e la psicologia dei vari personaggi. Il cast è composto da professionisti del settore che si sono esibiti nei più importanti Teatri italiani e i costumi della prestigiosa Sartoria Bianchi sapranno riportare a quelle atmosfere magiche che la grande lirica ha sempre saputo immaginare.

La musica di Rossini poi è senza tempo: arie come quella di Figaro o di Rosina fanno parte del dna musicale degli italiani ed è bene che i teatri trovino nuovi linguaggi e nuove forme per poter riproporre questa antica e meravigliosa forma d’arte che rischia in qualche modo di essere appannaggio dei melomani e dei grandi teatri di tradizione dove però non sempre è facile accedere. Mi piace pensare che Monza e il Teatro Binario 7 diventino un luogo dove la musica sia di casa nella diversità dei generi (quest’anno spazieremo dalla lirica all’operetta, dal tango al gospel, dal rock alla musica irlandese) e nella freschezza di una fruizione sempre originale e di qualità.”

Non resta dunque che darsi appuntamento sabato 25 Ottobre alle ore 21.00 oppure domenica 26 alle ore 16.00. Novità infatti di questa edizione di Terra è la possibilità di avere alcuni titoli in doppia replica alla domenica in un orario pomeridiano.

TEATRO BINARIO 7

C’ERA UNA VOLTA IL BARBIERE DI SIVIGLIA

musica di
Gioacchino Rossini

Conte di Almaviva

Giuseppe Veneziano

Figaro
Giorgio Valerio e Vincenzo Nizzardo

Rosina
Rachel O'Brien e Mirella di Vita

Don Bartolo
Antonio Russo

Loris Peverada, pianoforte

Debora Mancini, attrice

Andrea Zaniboni, drammaturgia

Sartoria Bianchi, costumi

sabato 25 ottobre 2014, ore 21.00

domenica 26 ottobre 2014, ore 16.00

Biglietti: intero € 12, ridotto € 10 (under25, over65, abbonati altre stagioni, allievi La Scuola Delle Arti), convenzionati € 8, under18 € 6

Per info e prenotazioni:

Teatro Binario 7

via Filippo Turati 8, Monza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.teatrobinario7.it

tel. 039 2027002

CGIL MB verso la manifestazione del 25 ottobre a Roma

CGIL MB - Verso la manifestazione del 25 ottobre

Saranno molti più di mille i lavoratori e i pensionati che da Monza e Brianza parteciperanno alla manifestazione di sabato prossimo 25 ottobre a Roma organizzata dalla CGIL.

A oggi (22 ottobre, ore 9,30) la Camera del Lavoro di Monza e Brianza dispone delle seguenti prenotazioni nominative:

a)       Circa 200 persone sul treno speciale che da Milano, stazione Centrale, partirà venerdì 24 alle ore 23,55. Tre carrozze (la otto, nove e dieci) di quel treno saranno riservate alla CGIL MB.

b)       Otto pullman (per un totale di 430 posti a sedere) partiranno da Monza nella serata di venerdì 24 (ore 22,45, via Premuda 17 e Piazza Castello, - Stazione FFSS).

c)       Due pullman partiranno – sempre nella serata di venerdì - dal Desiano: uno (70 posti) da Ceriano, via degli stabilimenti 31, di fronte alla Gianetti ruote; un altro (50 posti) da Desio centro.

d)       Un pullman (50 posti) da Veduggio (di fronte all’azienda Formenti di via Concordia 16) e uno da 50 posti partirà dalla Candy di Brugherio.

e)       Due infine partiranno da Vimercate (piazza Marconi 7) con 135 posti a sedere.

f)        Sono inoltre stati staccati 96 biglietti su corse del Freccia Rossa nella primissima mattinata di sabato 25.

g)       Il Sindacato Pensionati ha organizzato un pullman che parte venerdì mattina (50 posti) da Monza, via Premuda 7.

Ancora oggi stiamo ricevendo prenotazioni e richieste di partecipazione alla manifestazione: il numero di telefono riservato per questo tipo di richieste è il 039 2731212, l’indirizzo mail èQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e il sito web per le info è www.cgilbrianza.it

La Cgil di Monza e Brianza – quindi - sta compiendo uno sforzo enorme per organizzare e sensibilizzare il territorio, alla mobilitazione prevista per sabato 25.

Sono tantissime le iniziative su tutta la provincia, con il coinvolgimento di tutte le categorie - afferma Ezio Cigna, segretario organizzativo della CdLT -. Oltre alle tante assemblee che si stanno svolgendo in tutti i luoghi di lavoro, sono iniziati da giorni i presidi in quasi tutte le città del territorio brianzolo (vedi foto allegata). Lunedì’20 ottobre in particolare si sono realizzati i presidi a Monza: alla Stazione, alla Posta centrale, in prossimità dello stadio e a Desio: all’Ospedale e nella zona industriale. Migliaia le persone che abbiamo incrociato, tutte interessate all’iniziativa.

Con molti è stato facile discutere delle motivazioni che hanno portato la CGIL  a proclamare la manifestazione per il prossimo 25 ottobre”.

La CGIL MB aveva immaginato di organizzare la partecipazione a Roma di circa 500 persone dalla Brianza, invece i lavoratori, i pensionati, i disoccupati, gli studenti, sentono sempre di più l’attacco al lavoro che il Governo sta compiendo.

Cercheremo di non lasciare giù nessuno – conclude Ezio Cigna -; faremo di tutto per portare tutti quelli che vorranno con noi manifestare a sostegno della piattaforma della CGIL in favore del lavoro, dell’occupazione e dei diritti delle persone”.

Monza, 22 ottobre 2014

Ufficio Segreteria e Comunicazione

CGIL Monza e Brianza

Via Premuda, 17 - 20900 Monza MB

Tel. Ufficio 039-2731.212 

CCR Monza - "Identità urbane in trasformazione" - mercoledì 22 al Binario 7

Progetto “Uomo dove vai?” edizione 2014

L’ambiente urbano e le prospettive future

Anche quest’anno il Centro Culturale Ricerca in collaborazione con il Comune di Monza prosegue con la serie di  incontri culturali  “Uomo dove vai?” sui principali interrogativi della società contemporanea aprendo una riflessione collettiva sulla crisi dell’ambiente urbano, mettendone in luce le criticità e al contempo alcune ipotesi di fuoriuscita dal contesto della crisi stessa. Partendo da una riflessione filosofica di carattere generale sulle ricadute culturali e politiche della progettazione architettonica e urbanistica si seguiranno le linee portanti dei grandi cambiamenti che investono la vita urbana di oggi: migrazioni, sicurezza, appartenenza, spostamenti di popolazioni e nuove povertà. Verrà illustrato infine come oggi le nuove tecnologie prospettino la possibilità di soluzioni ai mali e alle inefficienze della città, potendo essere applicate soprattutto, ma non solo, per la ricerca di un nuovo modello energetico. Il programma è articolato in una serie di tre  incontri con relatori impegnati nel campo della filosofia della scienza, della sociologia e della tecnologia per lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili e dell’efficienza energetica.

L’appuntamento è alle ore 20,45 al Binario 7, in Piazza Castello: 

Mercoledì 22 Ottobre

Agostino Petrillo, sociologo e docente al Politecnico di Milano,

"Identità urbane in trasformazione”

 Coordinatore Sergio Premoli, psicoanalista

CCR

Via Ambrogiolo 6  20900 Monza (MB)

Comunicato post evento - 1^ serata su elettrosmog - Brugherio

Ottimo successo per la prima delle tre serate brugheresi sull’elettrosmog. Sala consiliare piena e utenti arrivati anche da fuori regione, decisamente un successo oltre le aspettative. Dopo l’apertura del sindaco Marco Troiano, si sono succeduti gli interventi di Davide Petruzzelli della Lampada di Aladino e di Riccardo Perrone dell’Associazione Lorenzo Perrone. Davide ha tenuto una relazione propedeutica agli interventi successivi e delle prossime serate, mentre Riccardo ha trattato nello specifico il tema di come l’informazione diventi spesso disinformazione e di quali comportamenti adottare per comprendere meglio le notizie e proteggere la propria salute. Molte domande al termine delle relazioni, alcune delle quali anticipatorie dei temi della seconda conferenza, alle quali hanno risposto e su cui si sono confrontati i relatori della serata e anche quelli delle successive, presenti al tavolo. Il prossimo appuntamento è per venerdì 14 novembre alle ore 20.45 sempre in Sala Consiliare del Comune di Brugherio. Titolo “Effetti biologico-sanitari: le evidenze scientifiche pongono pochi dubbi e molte certezze”, relatori dott. Paolo Orio e dott. Davide Toniolo. Al tavolo saranno presenti anche i relatori della serata precedente e successiva. A seguire domande e dibattito.

Ufficio Stampa

La Lampada di Aladino onlus

Via Dante 108

20861 Brugherio (MB)

A Monza l’appuntamento dedicato all’impiego dei Social Network per le aziende

A Monza l’appuntamento dedicato all’impiego dei Social Network per le aziende

ARCORE, Ottobre 2014 - Dopo il grande interesse suscitato dall’appuntamento milanese dello scorso settembre, sbarca a Monza il seminario dedicato ad illustrare potenzialità, rischi e best practice legate all’impiego dei Social Network in ambito professionale. Il nuovo appuntamento promosso da be2get con “Perchè le aziende hanno bisogno dei Social Media?” è in programma giovedì 30 Ottobre alle ore 17.00 presso la Sala Congressi di Confindustria Monza e Brianza, in Viale Petrarca 10 a Monza. Nella situazione attuale, il dilemma che si pone agli operatori non riguarda più tanto l’opportunità di essere presenti sui Social Network, ormai divenuta necessità visto il loro peso determinante nel costruire la reputazione di un brand e nell’indirizzare le scelte di acquisto di beni e servizi. La questione principale che si pone alle aziende è invece come gestire la propria presenza su tali canali. Partendo dall’analisi del nuovo rapporto tra impresa e cliente determinato dall’avvento dei Social Network, l’incontro prenderà in esame le principali problematiche che le organizzazioni industriali possono incontrare nella realizzazione di strategie di Social Media Marketing, analizzando concretamente le esperienze maturate da aziende che già hanno saputo sfruttare le opportunità offerte dal Social Media Marketing. A guidare il pubblico nella scoperta delle potenzialità dei social media per le imprese sarà ancora un volta l’affermato team di esperti del settore, professionisti protagonisti di iniziative social di successo in diversi ambiti, dal mondo customer a quello industriale, senza trascurare la PA.

La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti, previa registrazione sul sito http://www.be2get.it/invito-al-seminario/.

Evento a Biassono. Presentazione romanzo il 28 ottobre 2014.

Martedì 28 ottobre, a Biassono, presso il Baretto di Piazza S. Francesco,ospitato dall'Associazione Gaetano Osculati, Ivano Mingotti, presidente di LiberoLibro Macherio, presenterà il suo ultimo romanzo, "Il Cenotafio di Simon Petit". Rinfresco dopo l'evento di presentazione.

 

Il piacere della lettura, studenti in prima fila a Desio

CIBO PER LA MENTE, LA PAROLA CHE SAZIA

È il titolo del nuovo progetto avviato dal Collegio Pio XI dedicato ai suoi studenti, un’iniziativa sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca attraverso il progetto Libriamoci.

Desio, 20 ottobre 2014 – Dare la giusta importanza alla parola e al piacere delle lettura, sono questi gli elementi alla base del nuovo progetto portato avanti dagli insegnanti del Collegio Pio XI. Due giornate che vedranno coinvolte le classi del Liceo Linguistico e del Liceo Artistico in un momento di riflessione e condivisione durante il quale i protagonisti saranno i passi di opere, libri, pezzi giornalistici e poesie, letti a gran voce dagli studenti. Ad ognuno di loro è stato dato il compito di portare un passo che li ha particolarmente colpiti e portati a riflettere, leggerlo ad alta voce davanti ai coetanei e condividerne ogni sfaccettatura.

Si tratta di un’iniziativa che fa riferimento al progetto Libriamoci, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che prevede l’istituzione, presso gli Istituti scolastici aderenti, di alcune giornate attraverso le quali avvicinare gli studenti al piacere del leggere senza alcun fine valutativo, semplicemente con l’intenzione di assaporare tutta la ricchezza apportata dalla lettura e confrontarsi con la propria creatività. I professori del Collegio Pio XI hanno scelto di non prevedere una reading con scrittori o personaggi illustri, ma di lasciare la totale libertà ai ragazzi che, il 28 ed il 29 ottobre, potranno dare spazio ai propri pensieri e alle proprie preferenze leggendo i più svariati passi non solo in italiano, ma anche in russo, in inglese, in tedesco ed in francese.

Conferenza del Circolo Numismatico Monzese - venerdì 14 novembre

Venerdi 14 novembre 2014, ore 20,45 nella sede di via Annoni 14, Monza, 

Conferenza della Prof.ssa Maria Grazia Bianchi, Italianista dell'Università Cattolica, su 

"UN GENTOLUOMO ALLA CORTE DI CATERINA DE MEDICI, lo sguardo di un esule fiorentino sull'Europa del '500"


Ingresso libero. 

Gruppo lettura in biblioteca di Renate - sabato 13 dicembre

Sabato 13 dicembre 2014

alle ore 16,30

presso la Biblioteca di Renate Mb

(Via Dante 10)

CON IL GRUPPO DI LETTURA

  “PASSIAMO AL TE”

si “degusterà”

IL DOTTOR ZIVAGO

DI BORIS LEONIDOVIC PASTERNAK

Secondo autore del trittico di autori Russi

La docente di letteratura russa

 dr.ssa Candida Ghiaini

guiderà l’incontro

Vi aspettiamo numerosi

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.