La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza
n. 1927 del 24/9/2008
N° ROC 17857
ISSN 2283-3269

Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

L'avventura della scienza alla Statale di Milano il 12 marzo.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Milano, 12 Marzo – 9 Aprile 2012

Alla sua terza edizione la manifestazione scientifica organizzata dai ricercatori della Facoltà di Scienze Matematiche, fisiche e naturali della Statale

http://www.avventuradellascienza.unimi.it/

Alla Facoltà di Scienze della Statale c’è un manipolo, sempre più numeroso, di spiriti avventurosi che una volta all’anno non soltanto apre i propri laboratori alla curiosità dei milanesi ma s’ingegna per portare la scienza fuori dall’università. L’intenzione è di dare a cittadini di ogni età l’opportunità di soddisfare qualcuna delle proprie curiosità, di contagiarli con il loro entusiasmo per la conoscenza, divertendo e divertendosi insieme, e contribuendo a dar forma ad una visione più realistica del lavoro del ricercatore.

L’Avventura della Scienza nasce da un contesto, quello della Statale in generale e della Facoltà di Scienze in particolare, il cui impegno per la diffusione della cultura scientifica non teme il confronto con le più avanzate esperienze europee. Realtà come Cus Mi Bio, Math.En.Jeans, o la Mostra interattiva permanente Simmetrie e Giochi di Specchi sono ben note a centinaia di scolaresche, non solo lombarde, che a Città Studi, e per tutto l’anno, svolgono le loro prime esperienze in laboratorio.

Direttamente alla Facoltà di Scienze va poi ascritta la paternità di due altri appuntamenti di grande successo e diretti al pubblico più vasto: Vedere la Scienza, il Festival del documentario scientifico che si svolge con il contributo determinante della Provincia di Milano allo Spazio Oberdan e gli spettacoli teatrali del Gruppo dei docenti-attori di Fisica, che debuttano al Piccolo con un nuovo lavoro. Entrambe le manifestazioni inserite naturalmente a pieno titolo nell’Avventura della Scienza.

Oltre a queste iniziative ormai consolidate, l’Avventura della Scienza 2012 conta un’altra ventina di eventi, che si svolgeranno tra l’Acquario, che ospiterà una mostra sulla biodiversità, esposizioni di modelli matematici e vari laboratori interattivi di chimica, biologia, scienze naturali e informatica (da segnalare l’installazione ”Musica sull’acqua”), varie sedi di Città Studi, dove le iniziative tradizionalmente dedicate alla scuole sono state rivisitate per un adattarle a un pubblico più largo, e il Planetario, dove nella cornice più adatta si tornerà a parlare del satellite Planck, a caccia dell’immagine dell’universo primordiale, mentre l’Aula Magna della Statale ospiterà Lucio Rossi e tutti i segreti di LHC. E per finire un itinerario guidato in centro tra i luoghi storici della Milano scientifica e un’originalissima esposizione all’Orto botanico di Brera, per apprezzare la struttura e la bellezza delle finissime sezioni di fusti di alberi ed arbusti.

 

 “La figura del ricercatore è spesso molto più legato alla nostra vita quotidiana di quanto si pensi - osserva Pasquale Tucci, coordinatore dell’Avventura della Scienza –  la nostra idea è di invitare i milanesi non solo a parlare di scienza, facendone esperienza a vari livelli, ma anche a discutere sulla scienza, dando un contributo alla maturazione di un atteggiamento più consapevole a critico verso l’onnipresenza della scienza nella nostra vita quotidiana.”

Per tutte le informazioni: http://www.avventuradellascienza.unimi.it/

---------------------------------------------------------------------------

Ufficio Stampa Università degli Studi di Milano

Anna Cavagna – Glenda Mereghetti – 02 503 12983-12025

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.