La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza
n. 1927 del 24/9/2008
N° ROC 17857
ISSN 2283-3269

Colophon completo
 

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Cornate d'Adda: donne al centro e "dignità rivendicate"

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

COMUNICATO STAMPA

Cornate d’Adda: donne al centro del secondo appuntamento con la rassegna “Dignità rivendicate”

 Cornate d’Adda, 6 marzo 2012. Sarà interamente dedicata alle donne la seconda serata della rassegna cinematografica “Dignità rivendicate. Viaggio tra i diritti umani nel mondo”, promossa dal Comune di Cornate d’Adda e dai Gruppi Amnesty International di Merate e di Vimercate, che ricorre in concomitanza con la Festa della Donna. Appuntamento venerdì 9 marzo alle ore 21.00 presso la Sala Pontiggia della Biblioteca Civica di Cornate d’Adda (Villa Sandroni, Via Manzoni, 2 - Fraz. Colnago) per la proiezione di Bordertown (di Gregory Nava - Gran Bretagna, USA 2007), serrata indagine su alcuni casi di omicidi di giovani donne a Ciudad Juárez, in Messico.

Protagonista del film Lauren Fredericks, ambiziosa giornalista del Chicago Sentinel, inviata dal suo capo a caccia di notizie su una serie di casi irrisolti che coinvolgono per lo più giovani operaie delle "maquiladoras", le fabbriche di assemblaggio di prodotti elettronici situate lungo la frontiera con gli Stati Uniti.

La proiezione sarà seguita da un dibattito con il pubblico, che sarà l’occasione per dedicare uno spazio di riflessione alla condizione femminile e ricordare le storie di tanti che si battono con coraggio contro il fenomeno dei femminicidi in Messico.

Le donne saranno anche al centro della raccolta firme che verrà proposta a margine della serata: le petizioni presentate da Amnesty International saranno infatti dedicate a due attiviste messicane che si battono in difesa dei diritti delle donne vittime di violenze e delle comunità indigene. Norma Andrade e Lucilla Bettina Cruz Velazques, questi i nomi delle due “paladine dei diritti umani”, sono da anni oggetto di minacce ed aggressioni per le attività che svolgono ed è questo il motivo per cui Amnesty International si è schierata al loro fianco. Le petizioni ed il materiale informativo sul Messico resteranno a disposizione di tutti gli interessati presso la Biblioteca Civica di Cornate d’Adda fino alla successiva serata.

“Dignità rivendicate. Viaggio tra i diritti umani nel mondo” è un percorso di scoperta e di riflessione sulle condizioni dei diritti umani, lontane e vicine a noi, attraverso tre film patrocinati da Amnesty International. Terzo ed ultimo appuntamento venerdì 23 marzo con Il Sangue Verde, documentario che raccoglie le testimonianze dei braccianti africani di Rosarno e che sposterà i riflettori sulle violazioni dei diritti umani nel nostro Paese. Tutte le serate sono ad ingresso libero.

AMNESTY INTERNATIONAL

Amnesty International è un'organizzazione non governativa indipendente, una comunità globale di difensori dei diritti umani che si riconosce nei principi della solidarietà internazionale. Fondata nel 1961 dall'avvocato inglese Peter Benenson, che lanciò una campagna per l'amnistia dei prigionieri di coscienza, l’associazione conta attualmente due milioni e ottocentomila soci, sostenitori e donatori in più di 150 paesi. Amnesty International gode inoltre di status consultivo presso le Nazioni Unite e nel 1977 ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace.

L’associazione si batte per un mondo in cui ogni persona goda di tutti i diritti sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 1948 e dagli altri standard internazionali relativi ai diritti umani, svolgendo attività di ricerca e di informazione e mobilitando i cittadini di tutto il mondo contro ogni violazione di tali diritti.

La Sezione Italiana conta attualmente oltre 80.000 soci, di cui 18.000 nella Circoscrizione Lombardia. Due i gruppi presenti nel nord-est della Brianza: il Gruppo Italia 108 di Vimercate (MB) e il Gruppo Italia 126 di Merate (LC), che organizzano tavoli di raccolta firme e di sensibilizzazione sulle campagne di Amnesty International, proiezioni, concerti, spettacoli, mostre fotografiche e incontri nelle scuole del territorio.

Per ulteriori informazioni:

 Biblioteca Civica Cornate d’Adda

">

tel. 039 6885004

 Gruppo Italia 108 - Vimercate (MB)

www.amnestygr108.org

">

 Gruppo Italia 126 - Merate (LC)

www.amnesty-merate.org

www.facebook.com/amnestymerate

">

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.