La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Croce Rossa di MB: bilancio 2011 più che positivo.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

CRICOMITATO DI MONZA E BRIANZA: BILANCIO 2011 PIU' CHE POSITIVO

Monza, 11 marzo 2012 – Bilancio più che positivo per il Comitato Provinciale della Croce Rossa, che ha chiuso il 2011 facendo registrare un avanzo di amministrazione di oltre 250.000 euro, con un aumento del 40% rispetto all’esercizio 2010.

“Un ottimo risultato raggiunto anche nell'esercizio 2011 – commenta Mirko Damasco, Commissario del Comitato Provinciale CRI di Monza e Brianza – che è indice della buona salute di un Comitato che negli ultimi anni è stato capace di 'sistemare' il bilancio, migliorare i servizi già presenti sul territorio e di inaugurarne di nuovi, come, solo per fare due esempi, il progetto di Disostruzione pediatrica e il trasporto pazienti oncologici. Il lavoro svolto e i risultati ottenuti ci permettono anche – conclude Damasco – di guardare al futuro e programmare nuovi e importanti obiettivi da raggiungere, primo fra tutti la nostra nuova sede”.

Più che quadruplicata la quota di avanzo disponibile, cioè quella sulla quale non gravano vincoli e che potrà quindi essere liberamente reinvestita nello sviluppo delle attività e nell’acquisto di mezzi e attrezzature. Gran parte di questa cifra è già stata reinvestita nella copertura delle spese di legge per il personale dipendente e nella riqualificazione delle strutture sanitarie.

Positiva anche la situazione finanziaria dell’Associazione: dai conti emerge un saldo entrate-uscite ampiamente positivo (+75.000 euro), in controtendenza rispetto al disavanzo finanziario registrato nel 2010 dovuto in larga parte ai grandi investimenti effettuati.

Nel corso dell’Assemblea dei Soci del primo marzo sono state presentate le principali voci di entrata e uscita per il Comitato. I maggiori ricavi derivano dal servizio di emergenza 118, che da solo ha fruttato quasi mezzo milione di euro, dai corsi di primo soccorso e dalla generosità dei Cittadini, che ha portato nelle casse della CRI – tra offerte ed introiti da manifestazioni – quasi 55.000 euro. In assemblea sono state poste le basi per capire dove investire i soldi a disposizione per le esigenze della città e della Provincia. E’ infatti questa la nostra politica: reinvestire tutto fino all’ultimo centesimo a favore della comunità.

Le maggiori spese sono invece dovute all’affitto dell’attuale sede di via Piave, che costa 36.000 euro l’anno, al costo del personale dipendente impiegato per lo svolgimento dei servizi in convenzione e all’acquisto di attrezzature e altri beni strumentali.

“Impressionanti i risultati della complessa operazione di “pulizia” dei conti della CRI che è stata avviata nel 2008 con il cambio al vertice locale – commenta Alberto Cartasegna, Responsabile della Commissione Bilancio – : i debiti residui accumulati dal Comitato sono passati negli anni dagli oltre 400.000 euro del 2006 ai soli 25.000 registrati a fine 2011”.

Si ricorda infine che anche quest’anno la CRI di Monza non ha ricevuto fondi dal Comitato Centrale di Roma da altri Enti e Organi della Pubblica Amministrazione: il risultato è quindi interamente frutto dell’attività svolta dai suoi Soci sul territorio e della generosità della popolazione.

Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Monza e Brianza

Via Piave, 11 - 20052 Monza

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.