La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza
n. 1927 del 24/9/2008
N° ROC 17857
ISSN 2283-3269

Colophon completo
 

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

FP CGIL - CISL FP in merito all’asilo nido del Comune di Vimercate

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn


Comunicato Stampa

Asilo Nido Comune di Vimercate


Dopo una fase di confronto articolata su diversi incontri le rappresentanze sindacali hanno preso atto dell’impossibilità di giungere ad un accordo mancando la oggettiva corrispondenza tra gli impegni politici da sempre dichiarati in merito alla tutela del personale e le reali disponibilità al tavolo della contrattazione.

Sin dal primo incontro il sindacato si è espresso contro qualunque ipotesi di esternalizzazione o cessione dei servizi attualmente gestiti dal Comune, nello specifico dell’asilo nido comunale, ritenendo prioritaria la scelta della gestione pubblica. La contrarietà espressa è stata nel tempo supportata da ampie argomentazioni in tema di costi, qualità, tipologia di servizio, equità e non ultima la trasparenza a supporto della posizione sindacale.

Si è provato tuttavia a definire un accordo nell’ambito del contratto integrativo decentrato che garantisse il personale eventualmente fatto oggetto di cessione o esternalizzazione di servizi. L’accordo proposto dal sindacato, preso atto delle reiterate dichiarazioni rese dall’amministrazione sia in ambito politico che contrattuale, fissava e trasformava in vincoli pattizi e reali le tutele necessarie a garantire i lavoratori in termini economici, normativi e professionali.

Tali vincoli di natura pattizia avrebbero dovuto essere inseriti nell’eventuale bando di cessione o di esternalizzazione e nel contratto di cessione o di esternalizzazione quali vincoli inderogabili per il cessionario.

Tale accordo, oltre ad essere la traduzione in norme pattizie degli impegni assunti anche in sede politica dall’amministrazione, sarebbe stato uno strumento di estrema trasparenza nei confronti di tutti i soggetti interessati non ultimi gli operatori del settore che intendono partecipare al bando di gara.

E’ del tutto evidente che garantire adeguate condizioni di lavoro significa anche per diretta ricaduta garantire la qualità del servizio.

Al termine del confronto le parti sono risultate distanti soprattutto negli aspetti finalizzati a garantire il contenuto economico della retribuzione dei dipendenti, la sede di lavoro e la qualità del servizio.

L’orientamento del Comune è apparso finalizzato a definire dei principi da utilizzare come riferimento nelle eventuali cessioni piuttosto che un accordo vero e proprio vincolante per le parti.

Le OO.SS. ribadiscono pertanto l’inutilità della cessione dell’asilo nido, attuale servizio di eccellenza del comune, rilevato che ciò non impedisce il raggiungimento degli obiettivi dichiarati e perseguiti dall’amministrazione.

Stante la situazione esposta nella prossima settimana le OO.SS. riuniranno il personale per definire le iniziative di mobilitazione da intraprendere sul territorio a supporto della vertenza in atto.

Monza, 17 Aprile 2012

p. le Segreterie

FP CGIL - CISL FP

E. Messere – G. Leone

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.