La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Mulino Bianco in piazza Trento a Monza

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Corretta alimentazione: Mulino Bianco a Monza coinvolge adulti e bambini in un’esperienza educativa e divertente

Dall’20 al 23 aprile Mulino Bianco sarà in Piazza Trento e Trieste, con il patrocinio del Comune di Monza: laboratori didattici interattivi, esperti nutrizionisti, attività di edutainment a disposizione di famiglie e scuole per un divertente viaggio alla scoperta della corretta alimentazione.

 Parma, 18 aprile 2012 – Un esperto nutrizionista a cui chiedere consigli sul corretto rapporto con il cibo; divertenti laboratori didattici dove i bambini possono imparare con quali ingredienti si può preparare una merenda o da dove arrivano frutta e verdura; un test sul risveglio per scegliere la giusta colazione da gustare. Sono solo alcune delle interessanti iniziative del Tour di Mulino Bianco che  sarà a Monza in Piazza Trento e Trieste, dal 20 al 23 aprile.

Sostenuto dal Comune di Monza che ha concesso il patrocinio, il Tour di Mulino Bianco è il progetto di educazione alimentare che promuove la sana e corretta alimentazione in modo divertente e coinvolgente, informando adulti e bambini sull’importante ruolo della colazione e della merenda nella dieta quotidiana.

L’iniziativa che tocca oggi Monza ha coinvolto già più di 100 importanti città italiane con l’obiettivo di sensibilizzare i più giovani su una corretta alimentazione. In questa occasione lanciamo quindi un preciso messaggio ai ragazzi e alle famiglie attraverso un grande marchio italiano, sinonimo di qualità e affidabilità” commenta Andrea Arbizzoni, Assessore agli Eventi del Comune di Monza. “Un ringraziamento va quindi soprattutto allo sponsor dell’evento che ha voluto inserire Monza nel tour dando lustro alla nostra città offrendo di fatto alla cittadinanza un’opportunità di approfondimento delle tematiche legate all’alimentazione”.

Giunta alla quarta edizione, l’iniziativa è aperta ad adulti e bambini che vogliono vivere un’interessante esperienza alla scoperta delle origini della tradizione alimentare italiana attraverso un percorso di contenuti e appuntamenti unici ed emozionanti che hanno l’obiettivo di sensibilizzare tutti alla cultura del mangiar sano.

Particolare attenzione è rivolta ai bambini per i quali Mulino Bianco organizza numerose attività dedicate: oltre al percorso educativo allestito all’interno della struttura, i più piccoli infatti potranno prendere parte a una serie di laboratori didattici gratuiti.

Nel laboratorio Mani in Pasta, un simpatico chef racconterà ai bambini l’origine e le caratteristiche degli ingredienti prima che loro possano cimentarsi direttamente nell’attività creativa e manuale che li vedrà impegnati nell’impasto di biscotti e tortine. Avranno così la possibilità di sviluppare la manipolazione e imparare a riconoscere gli ingredienti di ciò che mangeranno.

I pratici esperimenti messi in scena durante il teatro scientifico “Alla scoperta dei segreti degli Amici del Mulino” daranno la possibilità ai bambini più grandi di conoscere la natura e le caratteristiche, a volte sorprendenti, di alimenti come latte, frutta e uova e di imparare come l’energia prodotta dal cibo sia fondamentale per il nostro organismo ma anche come la natura, opportunamente sfruttata, permetta anche di fare uso di energia pulita. 

Cibo=Energia è, invece, il laboratorio che, sempre con tono giocoso e un approccio educativo e di intrattenimento, spiegherà il ruolo che vitamine, carboidrati, zuccheri, grassi e proteine hanno per l’organismo e per la crescita.  

Ma l’attenzione di Mulino Bianco è rivolta anche agli adulti. All’interno della struttura i visitatori saranno accolti da una calda atmosfera dove tradizione e modernità si coniugano sapientemente: la cultura del saper fare si affianca all’innovazione, e gli ingredienti semplici e genuini di sempre rivivono in prodotti realizzati con tecnologie all’avanguardia che garantiscono unicità e alta qualità.

Un esperto di nutrizione fornirà consigli, anche attraverso l’organizzazione di seminari dedicati, su come individuare il corretto approccio nutrizionale, approfondire o iniziare ad avere un rapporto equilibrato con l’alimentazione per condurre una vita sana.

In tutte le attività, particolare attenzione è dedicata alla Colazione all’Italiana e alla Buona Merenda, progetti che sottolineano l’importanza della corretta suddivisione della dieta in cinque pasti quotidiani. Per la colazione viene proposto un modello che va oltre il valore nutrizionale degli alimenti: la socialità, la tradizione e i riti quotidiani si uniscono alla scelta di cibi naturali e genuini per dar vita a un momento di relazione fondamentale per iniziare la giornata. Grazie a un veloce test, poi, i visitatori, adulti e bambini, potranno gustare la colazione più adatta alla loro tipologia di risveglio – morbido, leggero, allegro o energico. Il progetto Buona Merenda, invece, pone l’attenzione sull’importanza degli spuntini di metà mattina e pomeriggio, necessari per distribuire in modo equilibrato nell’arco della giornata l’apporto dei nutrienti di cui abbiamo bisogno.

Tutti i laboratori, che negli scorsi anni hanno visto il coinvolgimento diretto di oltre 155.000 bambini, sono su prenotazione ed è possibile riservare laboratori per le scuole primarie.

Mulino Bianco sarà a Monza, in Piazza Trento e Trieste, con i seguenti orari:

-        20, 21 e 22 aprile (venerdì, sabato e domenica): 9.00 – 13.15 /  15.00 - 19.30

-        Lunedì 23 aprile: 8.00 – 12.30 / 15.00 – 19.00

Per conoscere tutte le tappe del Tour Mulino Bianco, visitare il sito www.mulinobianco.it.

 

Il Gruppo Barilla

Nata a Parma nel 1877 da una bottega che produceva pane e pasta, Barilla è oggi tra i primi Gruppi alimentari italiani, leader mondiale nel mercato della pasta, dei sughi pronti in Europa continentale, dei prodotti da forno in Italia e dei pani croccanti nei Paesi scandinavi.

Attualmente il Gruppo Barilla possiede 43 siti produttivi (13 in Italia e 30 all’estero) ed esporta in più di 100 Paesi. Dagli stabilimenti escono ogni anno circa 2.500.000 tonnellate di prodotti alimentari, che vengono consumati sulle tavole di tutto il mondo, con i marchi: Barilla, Mulino Bianco, Voiello, Pavesi, Academia Barilla, Wasa, Harrys (Francia e Russia), Lieken Urkorn e Golden Toast (Germania), Misko (Grecia), Filiz (Turchia), Yemina e Vesta (Messico). Ai marchi di prodotto si affiancano i marchi Number 1, società del Gruppo specializzata in servizi logistici, e First per i servizi di vendita al dettaglio.

La coerenza con principi e valori antichi ma sempre attuali, la gestione delle risorse umane come patrimonio fondamentale e i sistemi di produzione all’avanguardia fanno di Barilla una delle aziende alimentari più stimate nel mondo come espressione del “saper fare” italiano.

Per maggiori informazioni: www.barillagroup.it

 

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.