La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza
n. 1927 del 24/9/2008
N° ROC 17857
ISSN 2283-3269

Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Sindacati su festività del 25 aprile e 1 maggio nel settore commercio

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

LAVORATRICI E LAVORATORI DEL COMMERCIO !!!

festeggiano il 25 aprile ed il 1° maggio 2012

Le Segreterie di Filcams-CGIL, Fisascat-CISL, Uiltucs-UIL della Provincia di Monza Brianza, come nei due anni precedenti dichiarano la propria contrarietà per l’apertura dei negozi nelle giornate del 25 aprile e 1° Maggio.

Gli acquisti possono essere effettuati anche in altri giorni, il commercio non è un servizio indispensabile, non può essere paragonato ai servizi essenziali.

Siamo contrari a queste aperture perché le festività civili sono molto importanti per la civiltà di un popolo, così come sono importanti quelle religiose e purtroppo, quest'anno, in occasione della S. Pasqua una esigua minoranza di commercianti hanno deciso l’apertura..

Le donne e gli uomini non vivono di solo lavoro, ma anche di dignità personale, di vita familiare e sociale, di riposo, di accrescimento della loro cultura e del loro spirito, di gioie e di svago.

Inoltre il 25 aprile ed il 1° Maggio rappresentano la memoria storica di battaglie sociali fatte anche di sofferenze, oltre che di alti valori morali, e quindi nessuno in nome del liberismo selvaggio e del profitto le può annullare”.

Nel nome del fatturato ad ogni costo vogliono cancellare questo patrimonio di diritti.

Con queste argomentazioni e ribadendo il concetto che contrattualmente non esiste l'obbligatorietà di lavorare durante le festività civili e religiose Filcams e Fisascat e Uiltucs invitano le lavoratrici e lavoratori ad astenersi dal prestare la propria attività lavorativa nelle giornate del 25 aprile e del 1 Maggio.

Inoltre, per garantire a tutti i lavoratori pari dignità e pari diritti e dare la possibilità di celebrare in maniera adeguata queste importanti ricorrenze e in considerazione del fatto che alcune imprese, soprattutto della Grande Distribuzione, hanno previsto, in molte lettere di assunzione l’obbligo del lavoro festivo e domenicale, si dichiara,

per queste lavoratrici e lavoratori lo SCIOPERO

per l’intero TURNO DI LAVORO

nella giornata di mercoledi 25 Aprile e martedi 1 Maggio 2012.


Invitando tutti a PARTECIPARE alle MANIFESTAZIONI che si terranno per festeggiare la libertà conquistata dai cittadini italiani e la valorizzazione del lavoro ed dei diritti dei lavoratori.
FILCAMS CGIL - FISASCAT CISL - UILTUCS UIL Monza Brianza


Monza, 23 aprile 2012

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.