La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

I lupusagnus tornano al Binario 7 di Monza

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn




I LUPUSAGNUS TORNANO AL BINARIO 7

La compagnia in uno spettacolo ispirato alla fiabe di trazione lombarda


Monza, 23 aprile 2012 – Dopo la “Trilogia della Famiglia”, presentata a Monza con grande
successo nella scorsa stagione, la compagnia LUPUSAGNUS torna al teatro Binario 7 con
“KONFINÀ”, ispirato alle fiabe di tradizione lombarda. Uno spettacolo adatto a tutta la famiglia: ai
ragazzi che si vogliono divertire e agli adulti che sono disposti a lasciarsi trasportare dalle
suggestioni di una narrazione vorticosa come un torrente in piena, fin nelle acque profonde dove si
annidano spiriti, streghe e animali incantati.

I Konfinà del titolo sono spiriti di trapassati che in vita si sono macchiati delle più varie colpe e che
per questo sono stati appunto “confinati” in luoghi remoti o persino trasformati in curiosi animali
selvatici: vecchie cornacchie, volpi irrequiete, martore assetate di sangue.
Lo spettacolo nasce dal desiderio della compagnia di esplorare quel mondo ancestrale al confine
tra animali ed esseri umani, vita e morte, sogno e realtà, e di incontrare i suoi stralunati e poetici
abitanti.
Le guide in questo viaggio sono due vecchie sorelle, confinate a loro volta in un mondo fatto di
barlumi di ricordi, racconti popolari, leggende e dicerie ascoltate in paese. Il tutto è mescolato
insieme tra vaneggiamento senile e fantasticheria di bambine.

Scrive Marina Valcarenghi, psicoanalista: “La funzione del confine è quella di separare spazi
opposti per distinguerli e comprenderli. Il pensiero e la conoscenza hanno inizio, nell'infanzia
dell'umanità e nell'infanzia di ogni individuo, quando inizia la costruzione di un confine.
Senza queste linee di confine tra opposti non potremmo neppure pensare, perché non potremmo
darci ragione della realtà in cui viviamo. Senza confini si è morti o pazzi.”

Senza confini si è morti, pazzi... o Konfinà!

COMUNICATO STAMPA

TEATRO BINARIO 7
Via Turati 8 (piazza Castello) - 20900 MONZA
Tel. 039 2027002 - Fax. 039 2230419
www.teatrobinario7.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Teatro Binario 7 di Monza

KONFINÀ

ANTEPRIMA NAZIONALE

drammaturgia Stefano De Luca
con Tommaso Banfi, Marta Comerio, Annamaria Rossano
regia Stefano De Luca
produzione LupusAgnus

Venerdì 27 aprile ore 21
Sabato 28 aprile ore 21
Domenica 29 aprile ore 16 e ore 21

Durata: 70 minuti
Biglietti: intero € 18 - ridotto € 12 (under 25 e over 65)

Per info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 039 2027002

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.