La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Comunicati stampa.

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da La rivista che Vorrei. Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Andamento turismo estate 2012 - Vacanze estive - Calo 2/3 % rispetto all'anno scorso

Secondo Cescat-Centro Studi Casa Ambiente e Territorio di Assoedilizia e Aiaga-Associazione Italiana Amici Grandi Alberghi il giro d'affari del turismo si ridurrà mediamente del 2 % con tendenza al 3 % .

TURISMO IN ITALIA: E' IL QUINTO ANNO DI RECESSIONE: Meno 2/3 %

SIAMO TORNATI AL LIVELLO DI META’ ANNI ‘90


Dichiarazione del presidente di Assoedilizia. e di Aiaga Achille Colombo Clerici:

« Nonostante il turismo e le vacanze siano considerati in tutto il mondo bene di prima necessità e siano in crescita, (con "mercati" come quelli asiatici e cinese in particolare dalle enormi potenzialità) il settore in Italia e' in recessione.

A causa di una inadeguata politica di promozione e di sostegno e della crisi economica che colpisce il turismo domestico rappresentante ben il 60 % del totale.»

TENDENZE

- nel periodo luglio-settembre 2012 si reca in vacanza poco più del 40% degli italiani, a fronte del 48% del 2008.

Siamo tornati al livello della metà anni '90

- la media di permanenza in vacanza è di 12 giorni

- è incrementata la spesa media del vacanziere, oltre 900 euro rispetto ai circa 820 euro del 2011, a causa dell’aumento di ristoranti, carburanti, autostrade ecc.
Giro d’affari totale, circa 30 miliardi di euro- gli alberghi registrano un calo delle presenze del 12%, concentrate però negli esercizi di medio-alto livello.

Per contro gli hotel a 2 stelle hanno visto, rispetto al 2011, incrementi dal 6 al 16%.

Aumenti anche nelle presenze in case di affitto (dal 13 al 16%)

- la terziarizzazione delle vacanze degli italiani: ad agosto i vacanzieri per forza sono rimasti solo i lavoratori autonomi ed il loro indotto:
del settore terziario ( ad esempio liberi professionisti ) - piccoli e medi commercianti ( fanno eccezione gli stranieri soprattutto extracomunitari) - artigiani
- la vacanza scaglionata nel corso di tutto il periodo estivo prevalentemente per i lavoratori dipendenti.

La vacanza in agosto è aumentata dal 52 al 55%

- Mete. 64% al mare (prevalentemente in Emilia-Romagna, Toscana, Puglia, Calabria).

Buone notizie per la balneabilità delle nostre coste. Secondo l’ONT che riporta dati europei, l’Italia è al primo posto nel vecchio continente per chilometri di coste balneabili: 82,3%, più 7,3% del 2011, per un totale di oltre 5.500 chilometri


- altro dato positivo.
Decine di migliaia di persone, prevalentemente giovani (animatori, coreografi, ballerini, pianobar, istruttori fitness e sportivi, hostess, personale di accoglienza, camerieri, cuochi, pizzaioli, facchini ecc.) hanno trovato lavoro da 2 a 6 mesi con compensi varianti da 500 a 2.000 euro/mese

- negli ultimi 5 anni un aumento del 50 % (il 15 % della intera popolazione delle citta') di coloro che rimangono in città a ferragosto.
In crescita soprattutto gli anziani.

- in sintesi: tenuta a fatica solo in quei settori ed in quelle aree geografiche dove si e' riusciti a mantenere una certa competitività nel richiamare ed accogliere il turismo straniero (russi, nord-europei, britannici ed americani).

Tenendo ben presente che l’afflusso stranieri mai compensa il calo del turismo locale, nei settori come quello alberghiero, della nautica da diporto (pienone in porti e spiagge della Costa Azzurra) ed in alcune aree geografiche, le diminuzioni hanno toccato punte del 15 % ed oltre

- si registra infine una generale inversione di tendenza rispetto alla storica inclinazione al nero; i nostri connazionali, sotto l'influsso psicologico della incombente crisi economica che profondamente scuote la sensibilità della popolazione italiana, e grazie al monito della azione di controllo e di repressione del fisco, tendono progressivamente alla regolarità fiscale anche nelle tradizionali aree di evasione. Rimangono aree geografiche decisamente restie.
Sent from my BlackBerry® wireless device

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.