La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza
n. 1927 del 24/9/2008
N° ROC 17857
ISSN 2283-3269

Colophon completo

Kevin Mulligan: "Il valore della verità e la follia"

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

20110128-abitatori-a

Avviata la nuova stagione di "Abitatori del tempo" con la serata dedicata al filosofo inglese

 

Il primo incontro di questa VII edizione di Abitatori del tempo dedicata al valore della verità si è tenuta a Monza il 21 gennaio 2011 presso il Teatro Manzoni. Oratore sul tema di verità e follia è stato il professore dell'Università di Ginevra Kevin Mukevin Mulligan, tra i fondatori della Società Europea di Filosofia Analitica e futuro conferenziere a Milano per il VII Congresso della Società a settembre 2011.

Il professor Mulligan ha cominciato la sua riflessione dichiarando, da buon svizzero, il tempo previsto per esporla (45 minuti, naturalmente rispettati), scusandosi per il suo italiano e ironizzando sulla condizione degli italiani che - come tutti gli altri europei - devono accettare che gli stranieri storpino la loro bella lingua con i loro accenti, o altrimenti accettare l'imposizione dell'inglese come lingua ufficiale.

Il suo intervento, romanticizzato dai creatori dell'evento con il titolo "il valore della verità e la follia", ha in realtà analizzato il rapporto tra la verità, intesa come valore positivo di "conoscere qualcosa", e la stoltezza, intesa come valore negativo di "non voler conoscere qualcosa". Paragonando la verità ad altri valori, ad esempio la bellezza o la giustizia o l'amore, ci si accorge che, a differenza di essi, la verità non produce una reazione emotiva diretta negli esseri umani. Il motivo, sostiene Mulligan, è che la verità è il più discreto di tutti i valori, quello che non stimola prorompenti emozioni, a causa della ridotta sensibilità dell'uomo verso di essa.

Mulligan conduce il suo intervento filosofico costellandolo con sottili battute volte ad una critica del presente e richiamando alla memoria i quattro archetipi della stoltezza: i vanesi, il vecchio babbione, la favola della volpe e l'uva e, infine, la comicità triviale. La stoltezza, che impedisce ed evita di guardare la verità, ha come contropartita emotiva un'unica reazione: l'ironia. L'ironia mette alla berlina gli stolti, li prende a bersaglio, ne svilisce le gaffe e le azioni, ma senza intenti etici o moralistici, per il puro divertimento di mostrare quanto essi siano nell'errore.

Grosso problema per la verità, questo dell'ironia. Essì, perché il professor Mulligan spiega come l'ironia sia un atteggiamento che non va mai in profondità, limitandosi a ridicolizzare le situazioni, senza sucitare grosse palpitazioni, confermando la verità come il valore più freddo e dal fascino più cauto di tutti i valori. Con tutte le conseguenze che ne vengono.

L'incontro si è concluso con Mulligan che ha chiamato direttamente in causa la politica, notando come - tipicamente - la sinistra accusi la destra di essere egoista e pensare solo ai propri interessi (accusa "calda", emotiva) e la destra accusi la sinistra di essere un gruppo di stolti (accusa cognitiva).

E proprio all'insegna di questioni storiche sarà il prossimo incontro di Abitatori del tempo, previsto per venerdì 4 febbraio a Cesano Maderno, sul tema della concezione classica della verità.

 

La scheda di Kevin Mulligan su Wikipedia (in inglese)

Su RadioBinario7 è disponibile la registrazione della serata

 

Abitatori del tempo. La stagione 2011

È una rassegna di incontri con filosofi contemporanei sui tempi che corrono. Nata da un'idea della compianta Rosanna Lissoni e arrivata alla sua VII edizione, Abitatori del Tempo viaggia nello spazio della provincia monzese per articolare interessanti riflessioni sui temi e i valori dell'effimero umano vivere. Il programma prevede undici incontri, in cui saranno presenti anche ospiti stranieri, novità introdotta nel 2011, tutti dedicati a una declinazione del senso della "verità".

L'intera rassegna è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti; gli incontri iniziano alle 21.00 e coinvolgono ben nove comuni; inoltre, è possibile ascoltare l'intervento completo del filosofo in streaming su radiobinario7.


PROGRAMMA degli incontri

Kevin MuKevin Mulligan
IL VALORE DELLA VERITÁ E LA FOLLIA

Venerdì 21 gennaio 2011
Monza - Teatro Manzoni
Via Manzoni, 23
Presenta: Michele Di Francesco

Il primo incontro della rassegna Abitatori del Tempo avrà quest’anno come protagonista il Prof. Kevin Mukevin Mulligan, dell’Università di Ginevra, nell’ambito di un intervento che rappresenta il punto di partenza di un cammino che condurrà a uno dei più importanti avvenimenti filosofici europei del 2011, il VII
Congresso della Società Europea di Filosofia Analitica, che si terrà a Milano dall’1 al 6 settembre 2011. Kevin Mukevin Mulligan, che è tra i fondatori della Società Europea di Filosofia Analitica, sarà affiancato da Michele Di Francesco, attuale presidente della Società e Preside della Facoltà di Filosofia dell’Università
Vita-Salute San Raffaele di Milano.

 

Enrico Berti
LA CONCEZIONE CLASSICA DELLA VERITÁ

Venerdì 4 febbraio 2011
Cesano Maderno - Teatro Excelsior
via San Carlo, 20

Enrico berti è tra i più noti studiosi di filosofia antica si è dedicato in particolare al pensiero di Aristotele che ha messo in dialogo con alcune influenti correnti della filosofia contemporanea.

 

Emanuele Severino
VERITÁ E TECNICA

Venerdì 18 febbraio 2011
Monza - Teatro Manzoni
Via Manzoni, 23

Emanuele Severino è un filosofo tra i più noti in Italia. Intellettuale pubblico che a partire dai saggi giovanili si è distinto articolando un organico sistema filosofico che, muovendo dalla riflessione su temi come l’essere, il divenire e il nulla, fornisce un’analisi di fenomeni quali la natura della tecnica, il nichilismo, la fede religiosa.

 

Diego marconi
LA VERITÁ E I SUOI NEMICI

Venerdì 25 febbraio 2011
Villasanta - Teatro Astrolabio
Via Mameli, 8

Diego Marconi è uno tra i più noti filosofi analitici italiani e studioso di Wittgenstein. Si è occupato di linguaggio e cognizione, filosofia della mente e più recentemente di relativismo e verità.

 

Vittorio Possenti
VERITÁ DELLA COSCIENZA. DELITTO E CASTIGO

Giovedì 3 marzo 2011
Monza - Teatro Manzoni
Via Manzoni, 23

Vittorio possenti è uno studioso di filosofia politica, etica e metafisica. Nella sua riflessione si intrecciano pensiero cristiano e impegno civile; centrale nel suo pensiero è la riscoperta della persona e il suo nesso con il superamento del nichilismo contemporaneo.

 

Elio Franzini
VERITÁ DELL'ARTE

Venerdì 11 marzo 2011
Giussano - Sala Consiliare
Piazzale Aldo Moro, 1

Elio Franzini, studioso di estetica, ha condotto le sue ricerche ispirandosi alla tradizione della fenomenologia e concentrando la sua attenzione soprattutto sul ruolo dell’immaginazione e del sentimento nell’esperienza dell’arte.

 

Giulio Giorello
VERITÁ E PROBABILITÁ

Venerdì 18 marzo 2011
Arcore - Teatro Nuovo
via San Gregorio, 25

La riflessione di Giulio Giorello, filosofo, matematico e intellettuale pubblico, ha al suo centro l’intreccio tra impresa scientifica e pensiero libertario.

 

Laura Boella
VERITA' E AMICIZIA

Venerdì 1 aprile 2011
Lissone - Palazzo Terragni
Piazza Libertà

Laura Boella, filosofa, ha dedicato studi ad Hanna Arendt e al pensiero femminile. Le sue ricerche si concentrano prevalentemente su questioni di filosofia morale, in particolare recentemente si è concetrata sui temi dell’empatia e la neuro-etica.

 

Salvatore Natoli
SINCERITA' E VERITA'

Venerdì 8 aprile 2011
Nova Milanese - Auditorium
via Giussani 3 - P.zza Gio.I.A

Salvatore Natoli, studioso del pensiero greco e della tradizione ebraica e cristiana, ha sviluppato una posizione neo-pagana che ha al suo centro la possibilità di una felicità terrena consapevole dei limiti della condizione umana.

 

Roberto Mordacci
VERITA' e ETICA

Martedì 10 maggio 2011
Brugherio - Teatro San Giuseppe
Via Italia, 76

Roberto Mordacci, filosofo morale, si è occupato di questioni di bioetica e dei fondamenti della filosofia pratica, in particolare attraverso i due temi delle ragioni morali e dell’identità personale.

 

Massimo Cacciari
CHE COSA SIGNIFICA "VERITA'"

Martedì 31 maggio 2011
Vimercate - Omnicomprensivo
Via Adda, 6

Massimo Cacciari, filosofo, uomo politico e intellettuale pubblico, ha sviluppato, a partire da figure di riferimento quali Nietzsche e Heidegger, un percorso filosofico che ha tra i suoi motivi principali i temi del pensiero negativo e del tragico.

 

Moderatore degli incontri: Alfredo Tomasetta
Alfredo Tomasetta è dottorando in Filosofia e Scienze Cognitive presso l’Università Vita-Salute San Raffaele. Ha studiato filosofia all’Università degli Studi di Milano e al King’s College London. Si occupa e ha scritto di filosofia della mente, logica e metafisica.

 

Icona documento 'Formato PDF'Scarica il pieghevole (formato PDF - 412 KB)
Icona documento 'Formato PDF'Scarica la locandina (formato PDF - 205 KB)

Gli autori di Vorrei
Author: Azzurra Scattarella

Anima migrante, dall'assolata Puglia si è recentemente trasferita nella pianura padana, inseguendo amori e onori dei suoi sogni. Ora si trova impantanta negli oneri che ne conseguono, cercando di pedalare al ritmo giusto. A suo ricordo, i libri l'hanno sempre appassionata più di ogni altra cosa ed ora si trova allegramente a farne il mercato, imparando ad essere una buona librivendola. Sogna un mondo senza Bruno Vespa, Stephenie Meyer e Melissa P e con premi letterari non macchinati a priori. Piccolo fiore all'occhiello della sua precaria carriera è un sito internet fondato per divertimento diventato un gratificante più-che-hobby.

Qui trovi la sua scheda personale con l'elenco dei suoi articoli su Vorrei


Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Leggi anche:
  • «La rete dei musei è già nel Piano Generale di Sviluppo»
    Verso una rete dei musei del territorio. Intervista a Francesca Dell'Aquila, assessore alle politiche culturali di Monza: «Questo è un anno particolarmente importante: la fine dei restauri e l’apertura al pubblico della Villa Reale, l’ape...
  • Edoardo Ribatto e il dovere dell'artista
    Intervista all'attore teatrale protagonista di “Angels in America, “La discesa di Orfeo” e del suo “Io sono il proiettile”: «L'artista è colui che si ferma, deve farlo: ha delle antenne più sensibili di chi gli sta intorno, ha deciso di r...
  • “Gramsci & Caruso” di Stephen Watts
    Il nuovo libro edito da Mille Gru raccoglie le composizioni del poeta inglese e le traduzioni di Cristina Viti. Su Vorrei l'estratto “Birds Of East London” e le foto della presentazione al Binario7 di Monza Presentiamo il nuovo libro e...
  • Salviamo il Museo della fotografia di Cinisello
      Verso una rete dei musei del territorio. Intervista a Andrea Catania, assessore alla cultura di Cinisello Balsamo: «È difficile sostenere i costi del Museo per un comune come il nostro, serve l'intervento di Milano, Regione e Minist...
  • Berlinguer amarcord
    Il film di Walter Veltroni “Quando c’era Berlinguer” è ammirevole per come è stato costruito, combinando immagini inedite sorprendenti, frutto di una minuziosa archeologia politica, e testimonianze di grande spontaneità e passione di pers...
  • Consigli di lettura sul consumo consapevole
    Dossier. Consumo consapevole. Prontuario tascabile per chi si avvicina e per chi invece già ne sa di consumo consapevole. Letture, suggerimenti, spunti & much more - disponibili nelle biblioteche del Sistema Bibliotecario Vimercatese ...
  • Il Mac di Lissone, la cultura e la società
       Verso una rete dei musei del territorio. Intervista a Elio Talarico, assessore alla cultura di Lissone: «Attraverso la cultura possiamo sconfiggere la paura, valorizzare le differenze e restituire città più sicure, con la cult...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

monzaxmandela-banner

sostieni-vorrei-banner

Dossier. Il consumo consapevole

ebook-banner

20140201-copertina-dossie-r

Portfolio. Illustratori, fotografi e artisti visivi selezionati da Vorrei

WALLSOUND

I commenti

Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti, le novità e le iniziative di Vorrei

Abbonati ai Feed RSS di Vorrei

Copertina