La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza
n. 1927 del 24/9/2008
N° ROC 17857
ISSN 2283-3269

Colophon completo

Bruma 2011. Il dopofestival letterario a Brugherio

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

20110911-bruma

Camilla Corsellini presenta la rassegna di incontri con gli scrittori in programma dal 13 al 27 settembre. Ospiti Nori, Biondillo, Matrone eLoriano Machiavelli

Quanti sarebbero voluti andare a Mantova per partecipare al Festivaletteratura 2011? Eppure, vuoi il lavoro, vuoi impegni già presi, vuoi i pochi soldini, non tutti sono riusciti ad andarci. Ma i pluri-impegnati abitanti lombardi possono tirare un piccolo sospiro di sollievo prima di gettare la spugna e costringersi ad aspettare un altro intero anno prima del prossimo Festivaletteratura: anche quest'anno a settembre c'è Bruma, a Brugherio, l'evento che lancia un ponte tra Mantova e questa provincia.

Iniziato nel 2007 grazie a una geniale iniziativa di Camilla Corsellini, scrittrice e giornalista, alcuni degli importanti nomi del panorama letterario italiano presenti al Festivaletteratura di Mantova doppiano la loro presenza in Lombardia fermandosi a Brugherio per tre serate. Una sorta di dopofestival niente affatto scontato e ripetitivo: infatti, l'evento ha ogni anno un suo tema caratterizzante e i nomi degli scrittori sempre diversi, offendo ogni volta una propria visione estetica dell'esperienza letteraria.

Questa la scaletta del programma: il 13 settembre ci sarà l'ironico e irriverente Paolo Nori, il 20 settembre è la serata dello scrittore e sceneggiatore di teatro Loriano Macchiavelli, il 27 settembre ultima serata con il doppio incontro con Gianni Biondillo e Maurizio Matrone.

Qualche domanda a Camilla Corsellini per allettare ancora di più, casomai ce ne fosse bisogno.

Quinto anno per Bruma, l'evento che accorcia le distanza tra Mantova e la provincia di Monza. Quali sono le novità e le differenze rispetto alle passate edizioni?

 In questi cinque anni sono passati da Bruma i migliori scrittori del panorama nazionale: da Salvatore Niffoi a Michela Murgia, da Andrea Vitali a Marcello Fois. Ogni anno è un nuovo viaggio nel panorama letterario nazionale. Questa edizione racconta l'Italia geografica dalle metropoli alle periferie con l'autore di pianura Paolo Nori, lo scrittore di montagna Loriano Macchiavelli e i due autori di metropoli Gianni Biondillo e Maurizio Matrone.

Qual è il criterio di scelta degli ospiti?

La formula di Bruma è particolare: non ci limitiamo a raccontare un singolo libro, ma illustriamo l'intera carriera letteraria di un autore con grande soddisfazione del pubblico e degli scrittori. Il criterio di scelta quindi è quello di narratori con una voce importante e una bibliografia nutrita alle spalle.

Anche quest'anno c'è la simpaticissima iniziativa "scatta l'autore" che permette ai partecipanti di vincere un buono di 300 euro per l'acquisto di libri grazie a uno scatto rubato agli autori del Festivaletteratura di Mantova. Da chi è messo a disposizione questo ricco montepremi e con quale criterio viene scelta la foto vincente?

Questa edizione del concorso fotografico è dedicata ai volti femminili della scrittura. Il premio è messo a disposizione dal Comune di Brugherio. Le foto vengono votate dagli utenti durante le serate di Bruma, segue poi il voto di una giuria di qualità composta dai bibliotecari di Brugherio e da due fotografi professionisti. Vince lo scatto che emoziona di più e che è eseguito meglio tecnicamente.

Ci sarà anche un riferimento ai 150 anni di Italia nell'edizione 2011.Vuoi preannunciarci qualcosa in merito?

L'anniversario del 150esimo è importante e merita una riflessione. Agli autori chiederemo di raccontare l'identità del paese per come lo vedono oggi. La letteratura è sempre uno specchio del realtà.

Il luogo resta sempre quello, la biblioteca civica di Brugherio, in via Italia n.27; ogni serata inizia alle 21:00 ed è a ingresso libero, per somma gioia dei partecipanti.

Gli autori di Vorrei
Author: Azzurra Scattarella

Anima migrante, dall'assolata Puglia si è recentemente trasferita nella pianura padana, inseguendo amori e onori dei suoi sogni. Ora si trova impantanta negli oneri che ne conseguono, cercando di pedalare al ritmo giusto. A suo ricordo, i libri l'hanno sempre appassionata più di ogni altra cosa ed ora si trova allegramente a farne il mercato, imparando ad essere una buona librivendola. Sogna un mondo senza Bruno Vespa, Stephenie Meyer e Melissa P e con premi letterari non macchinati a priori. Piccolo fiore all'occhiello della sua precaria carriera è un sito internet fondato per divertimento diventato un gratificante più-che-hobby.

Qui trovi la sua scheda personale con l'elenco dei suoi articoli su Vorrei


Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Leggi anche:
  • «La rete dei musei è già nel Piano Generale di Sviluppo»
    Verso una rete dei musei del territorio. Intervista a Francesca Dell'Aquila, assessore alle politiche culturali di Monza: «Questo è un anno particolarmente importante: la fine dei restauri e l’apertura al pubblico della Villa Reale, l’ape...
  • Edoardo Ribatto e il dovere dell'artista
    Intervista all'attore teatrale protagonista di “Angels in America, “La discesa di Orfeo” e del suo “Io sono il proiettile”: «L'artista è colui che si ferma, deve farlo: ha delle antenne più sensibili di chi gli sta intorno, ha deciso di r...
  • “Gramsci & Caruso” di Stephen Watts
    Il nuovo libro edito da Mille Gru raccoglie le composizioni del poeta inglese e le traduzioni di Cristina Viti. Su Vorrei l'estratto “Birds Of East London” e le foto della presentazione al Binario7 di Monza Presentiamo il nuovo libro e...
  • Salviamo il Museo della fotografia di Cinisello
      Verso una rete dei musei del territorio. Intervista a Andrea Catania, assessore alla cultura di Cinisello Balsamo: «È difficile sostenere i costi del Museo per un comune come il nostro, serve l'intervento di Milano, Regione e Minist...
  • Berlinguer amarcord
    Il film di Walter Veltroni “Quando c’era Berlinguer” è ammirevole per come è stato costruito, combinando immagini inedite sorprendenti, frutto di una minuziosa archeologia politica, e testimonianze di grande spontaneità e passione di pers...
  • Consigli di lettura sul consumo consapevole
    Dossier. Consumo consapevole. Prontuario tascabile per chi si avvicina e per chi invece già ne sa di consumo consapevole. Letture, suggerimenti, spunti & much more - disponibili nelle biblioteche del Sistema Bibliotecario Vimercatese ...
  • Il Mac di Lissone, la cultura e la società
       Verso una rete dei musei del territorio. Intervista a Elio Talarico, assessore alla cultura di Lissone: «Attraverso la cultura possiamo sconfiggere la paura, valorizzare le differenze e restituire città più sicure, con la cult...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

monzaxmandela-banner

sostieni-vorrei-banner

Dossier. Il consumo consapevole

ebook-banner

20140201-copertina-dossie-r

Portfolio. Illustratori, fotografi e artisti visivi selezionati da Vorrei

WALLSOUND

I commenti

Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti, le novità e le iniziative di Vorrei

Abbonati ai Feed RSS di Vorrei

Copertina