A Vorrei tifiamo per la pace. Vorrei per una Europa dei popoli, non delle banche.

La rivista che Vorrei - Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

 testata vorrei 500px

Roberto Leydi, il Piccolo, la musica e la cultura popolare di "Sentite buona gente"

Culture ~ Vorrei

Roberto Leydi, il Piccolo, la musica e la cultura popolare di "Sentite buona gente"

   Il libro di Domenico Ferraro per Squilibri ricostruisce l'esperienza dello spettacolo promosso da Roberto Leydi per la stagione 1966-’67 del Piccolo Teatro di Milano, con la consulenza di Diego Carpitella e la regia di Alberto Negrin, il Sentite buona gente intendeva attestare l’esistenza di una cultura musicale ‘altra’ attraverso la viva voce dei suoi testimoni. Una strepitosa antologia del canto...

Libera un libro. Il bookcrossing targato Monza è esploso

Culture ~ Vorrei

Libera un libro. Il bookcrossing targato Monza è esploso

L'iniziativa raccoglie molte adesioni. Un album fotografico delle prime liberazioni per le strade della città, libri lasciati e libri trovati

Renato Sarti e la cultura come antidoto ai fascismi di ieri e di oggi

Culture ~ Antonio Cornacchia

Renato Sarti e la cultura come antidoto ai fascismi di ieri e di oggi

   Speciale 70° della Liberazione. Intervista al drammaturgo autore di Mai morti, La nave fantasma, Nome di battaglia Lia. Il teatro e l'arte per combattere razzismo e xenofobia

Il liscio ambrosiano della Banda Putiferio

Culture ~ Luca Crovi

Il liscio ambrosiano della Banda Putiferio

  La nuova produzione del gruppo di Daniele Manini e Gianluca Mercadante «Insomma la Banda Putiferio ha fatto del suo meglio per raccogliere un suo speciale museo degli orrori, collezionando casi e storie singolari che, anche se riraccontate con ironia, non possono che inorridirci e spaventarci». Musica, racconti, versi in un libro CD edito da Zona

Desio: governare il territorio, salvare il paesaggio

Ambiente ~ Pino Timpani

Desio: governare il territorio, salvare il paesaggio

Giorgio Gerosa ci parla del seminario che si terrà sabato 28 a Desio con la partecipazione di politici, tecnici e ambientalisti locali

Cristiano Minellono: “In Brianza pensano solo a costruire capannoni”

Culture ~ Pino Timpani

Cristiano Minellono: “In Brianza pensano solo a costruire capannoni”

Il celebre paroliere italiano, residente a Triuggio, a margine della rassegna Parole e Musica ci parla della scarna relazione della Brianza con l'arte e la cultura

Libera un libro. Il bookcrossing targato Monza

Culture ~ Marco Cacciatore

Libera un libro. Il bookcrossing targato Monza

Il 28 e 29 marzo via al bookcrossing, che tradotto sta per “condivisione” o “passaggio” di libri. “Un momento di socializzazione e condivisione, che coinvolge tutti i luoghi della città. Speriamo soprattutto nella partecipazione dei più giovani e dei bambini con le loro famiglie”.

I racconti di Adamo. Lettere dal fondo dell'inverno

La valigia dei libri ~ Adamo Calabrese

I racconti di Adamo. Lettere dal fondo dell'inverno

Le sue dita scorrevano sui fogli, ne percepivano la scrittura esitante, come una risacca che sfocia sulla riva ma subito si ritrae e, poco per volta, ne decifravano il senso.

L'Ilva e il ricatto dell'occupazione. Giuliano Pavone e i "Venditori di fumo"

Culture ~ Azzurra Scattarella

L'Ilva e il ricatto dell'occupazione. Giuliano Pavone e i "Venditori di fumo"

Intervista al giornalista e scrittore sul suo ultimo libro Venditori di Fumo. «Taranto era una specie di terra vergine in cui non si incontravano resistenze di alcun tipo, sindacali, di associazioni civili, etiche. Potevano fare quello che volevano e l'hanno fatto!»

Arrivano le giornate Fai di primavera. Anche in Brianza

Culture ~ Vorrei

Arrivano le giornate Fai di primavera. Anche in Brianza

Sabato 21 e domenica 22 marzo il FAI apre le porte di tantissimi luoghi d'arte e natura in tutta Italia, normalmente chiusi al pubblico, grazie all'impegno dei volontari, degli Apprendisti Ciceroni e delle Delegazioni e alla collaborazione con enti pubblici e privati.

Home

Febbraio 2010

201002-dossier-chaplin

Lavoro cercasi.

 

L

avoro. Un tema caldo. Un tema che si presta a strumentalizzazioni e luoghi comuni. Che, per questo, noi di Vorrei abbiamo voluto vedere da quante più angolazioni possibili. Perché è vero forse che l’obiettività è una chimera per un giornalista, ma certamente mettendo insieme tanti punti di vista diversi si può garantire al lettore l’opportunità di crearsela lui, una visione obiettiva.

Siamo entrati nelle case dei disoccupati per intervistarli, per capire perché erano senza lavoro. E non sempre era colpa della crisi. Siamo andati nelle università a vedere quanto valgono davvero i ‘pezzi di carta’. E a chi servono in realtà, invece, i tanti corsi di formazione più o meno pubblicamente finanziati. Abbiamo raccolto dati e numeri per capire come la gente comune percepisce sulla propria pelle la crisi.

Abbiamo interpellato degli esperti per capire se la virata delle aziende verso la sostenibilità e la responsabilità sociale sia una tattica o sia una strategia, sincera, di lungo periodo e come manager e professionisti abbiano affrontato una crisi che forse per la prima volta ha toccato anche loro. Abbiamo esplorato i risvolti sociali, a partire da come per esempio il pendolarismo influisce sul mercato del lavoro.

A voi, ora, il giudizio.

 

Il grande business della formazione in Lombardia
Corsi inutili. Ore di lezione che non aiutano  a trovare lavoro ma fanno guadagnare le "scuole". La torta  della formazione è ricca. E qualcuno se ne è  accorto.
Di Antonio Piemontese

Ho la laurea. E adesso?
Una volta il "pezzo di carta" era uno strumento prezioso per accedere a lavori qualificati e di prestigio, oggi ha bisogno di essere completato con altro: master, stage e tirocini
Di Simone Camassa

La recessione vista dalla cima della piramide
La crisi dell’ultimo biennio ha colpito, forse per la prima volta, anche quadri, dirigenti e professionisti.
Un esperto ci spiega come l’hanno vissuta e come si preparano alla ripresa.
Di Claudio Ferrara

I Bollenti Spiriti arrivano dalla Puglia
A Bari un Camp sui risultati del programma per i giovani intraprendenti voluto dalla Giunta Vendola e dall'Assessore Minervini. Il reportage.
Di Mino Vicenti

Occupazione, quando la crisi è una scusa
Un'azienda che chiude per "capitalizzare gli asset". Una straniera laureata, presto sottoccupata.
E una neo-famiglia che tira avanti grazie ai genitori di lui.
Di Claudio Ferrara

Non solo precari, ma pendolari a casa propria
Una difficoltà in più per il lavoratori: aumenta il numero dei percorsi effettuati dalle persone per recarsi dal luogo di residenza al luogo di lavoro.
Di Pino Timpani

Cercando lavoro all'estero
I pro e i contro nell'esperienza di una giovane italiana ad Amsterdam
Di Alfio Sironi

Lavoro, crisi o ripresa?
Cosa ne pensa la gente Una ricerca della CCIAA Monza svela che i brianzoli
continuano a essere preoccupati per l’occupazione.
Di Claudio Ferrara

I tartassati
Qualche considerazione sul sistema di imposta italiano
Di Ivan Commisso

Aziende più verdi e responsabili per uscire dall'impasse
Le aziende puntano sulla responsabilità sociale d’impresa e la sostenibilità per rivitalizzare il business. Ma per i critici è solo un ‘risciacquo verde’ dell’immagine. Il parere di due esperti.
Di Claudio Ferrara


 

Comunicati stampa

20150303 speciale liberazione

testate-moduli-piu-letti

sostieni-vorrei-banner

ebook-banner

 

Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti, le novità e le iniziative di Vorrei

cover-portfolio

WALLSOUND

segnalart

La matita di
Fulvio Fontana
» Guarda tutte le vignette