La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza
n. 1927 del 24/9/2008
N° ROC 17857
ISSN 2283-3269

Colophon completo
I racconti di Adamo. In do maggiore

La valigia dei libri ~ Adamo Calabrese

I racconti di Adamo. In do maggiore

Poi, un giorno, il miracolo dei miracoli. E’ mattina presto. Suonano nella strada: “Parigi oh cara…”. Picchiano alla porta. Una tempesta di pugni: “Sono io, salta fuori!”

Che cos'è il Progetto Rainbow?

Persone ~ Vorrei

Che cos'è il Progetto Rainbow?

   Un progetto per le scuole co-finanziato dall'Unione Europea e adottato dal Comune di Monza per combattere lo stereotipo e la discriminazione contro gli omosessuali. Ecco com'è strutturato e “Bob”, uno dei 9 film utilizzati.

L'elogio dell'imperfezione del Gruppo Koiné

Culture ~ Antonio Cornacchia

L'elogio dell'imperfezione del Gruppo Koiné

 Al Mac di Lissone l'intervento del collettivo artistico. 12 fra installazioni e performance disseminate anche nel territorio

La Villa restaurata. Un bel vedere.

Ambiente ~ Giacomo Correale Santacroce

La Villa restaurata. Un bel vedere.

 Finiti i lavori di restauro alla Reggia di Monza si parla finalmente delle attività che ospiterà nei prossimi anni

L'arte della copertina

Culture ~ Antonio Cornacchia

L'arte della copertina

La mostra di Storm Thorgerson all'Arengario di Monza per riscoprire l'importanza delle copertine dei dischi e dell'arte nella musica.

I retroscena del caso Ecclestone - Gran Premio di Monza

Blog ~ Paolo Ciccarone

I retroscena del caso Ecclestone - Gran Premio di Monza

Le dichiarazioni del capo della Formula 1 hanno portato scompiglio nel mondo sportivo e politico lombardo e brianzolo. Ma cosa c'è dietro l'uscita dell'ottantaquattrenne? Sul Secolo XIX un articolo tenta di ricostruire l'intera situazione: “Inchieste e marketing, ecco perché Ecclestone vuole affossare Monza. Il vuoto di potere penalizza il circuito. Pronto il Mugello”

Appunti di un viaggio in Brianza

Ambiente ~ La Pantera Rosa

Appunti di un viaggio in Brianza

… si arriva così, dopo una deliziosa e ampia cascata, a Canzo… Liberamente tratto dal “ Diario del Viaggio in Brianza” che Stendhal compì nell’agosto del 1818.

Brianza: la bellezza delle cascine può essere un attrattore del turismo locale?

Ambiente ~ Pino Timpani

Brianza: la bellezza delle cascine può essere un attrattore del turismo locale?

Dossier. Benvenuti in Brianza. Per Giorgio Brambilla le tipiche cascine brianzole possono inserirsi in un ciclo economico di valorizzazione e divenire mete turistiche

Orti in Brianza: un progetto strutturato per decollare l'economia ortofrutticola

Ambiente ~ Pino Timpani

Orti in Brianza: un progetto strutturato per decollare l'economia ortofrutticola

Al margine del secondo Festival degli Orti di Monza, abbiamo incontrato e intervistato Giorgio Brambilla

Il CSV di Monza e Brianza compie 5 anni

Persone ~ Vorrei

Il CSV di Monza e Brianza compie 5 anni

C’è qualcosa da festeggiare nel volontariato monzese: il Centro di Servizio per il Volontariato di Monza e Brianza al quinto compleanno

Home

"Strumenti musicali come oggetti d'arte" a Monza

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

20111201-Locandina-Binario7-a

 

L'evento “Strumenti musicali come oggetti d'arte”, ideato dalla Associazione Culturale Arpanetta, sotto la direzione artistica di Michele Sangineto, si terrà mercoledì 7 dicembre 2011 alle ore 21 presso il teatro Binario 7, offerto dal Comune di Monza che ha patrocinato la serata.

Conducendo uno studio organologico e un'accurata ricerca di fonti iconografiche di strumenti musicali, con particolare riguardo per le fonti pittoriche del Rinascimento italiano, Michele Sangineto ha riprodotto gli strumenti a corda raffigurati nel quadro di Piero di Cosimo (1461-1522), Perseo libera Andromeda, e nel fregio delle arti liberali di Giorgione (che orna la sua casa di Castelfranco Veneto), nonché strumenti rappresentati in schizzi approssimativi di Leonardo da Vinci conservati nel Codice di Madrid.

Questi strumenti e le loro arcane sonorità verranno presentati al pubblico nel corso della serata.

Per l'evento Michele Sangineto ha voluto coinvolgere altri maestri d'arte, ricercatori e musicisti che con passione si dedicano alla liuteria, quali Mario Buono conto, maestro liutaio originario di Majano (UD),  che ha realizzato “l'Organo di carta” di Leonardo, le ghironde di Giorgione e di Gaudenzio Ferrari; Alberto Colzani, rinomato costruttore di clavicembali e spinette di Seregno, di fama europea; Federico Gabrielli, liutaio di strumenti della famiglia dei plettri come mandolini, mandole, colascioni, anch'egli molto noto presso gli esperti del settore, in Italia e all'estero e Walter Biella, ricercatore dello strumentario delle valli bergamasche e costruttore di baghèt.

Accanto a questi maestri costruttori sono stati invitati personaggi di rilievo nel mondo dell'arte figurativa e della musica, come Rodolfo Profumo, noto storico dell'arte e docente al Liceo Artistico di Monza (ex ISA); Vincenzo Zitello, arpista italiano di fama internazionale; Saule Kilaite, violinista virtuosa; Giovanna Motta, paleografa e musicologa; Stefano Ligoratti, giovane direttore d'orchestra e concertista pluridiplomato; Gloria Foresti, giovanissima violinista che si cimenterà nella lira di Leonardo; e infine Franco Brera, semiologo e musicista, che condurrà la serata, e l'Ensemble Sangineto .

Presenzierà l'evento anche una rappresentanza della Civica Scuola di Liuteria che opera a Milano ormai da molti anni e  accoglie di anno in anno un numero sempre più consistente di studenti italiani e stranieri desiderosi di apprendere i segreti di quest'arte dalla lunga e raffinata tradizione, un' istituzione che vanta un corpo docenti impeccabile e ha formato quelli che sono oggi grandi maestri liutai.

Non da ultimo sarà presente il signor   Gianpiero Rivolta, titolare della ditta di legnami da liuteria Rivolta s.n.c. di Desio, a cui dobbiamo uno speciale ringraziamento per il costante rifornimento di legni pregiati e di ottima qualità destinati a costruttori italiani e stranieri.

L'intento dell'evento, al di là dell'esplicito scopo divulgativo e culturale, è fondamentalmente aggregativo: riunire in un solo luogo esperti ricercatori, musicisti, cittadini accomunati dalla passione per le arti, ma soprattutto giovani, giovani curiosi ed entusiasti che, in una società così organizzata, sono alla ricerca di nuovi stimoli. Noi vogliamo accogliere questi giovani e incoraggiarli a espletare le proprie capacità artistiche, manuali o intellettuali, vogliamo creare per loro momenti di incontro, di approfondimento, che li stimolino a trovare un'adeguata collocazione all'interno dell'assetto sociale. 

 

20111201-Locandina-Binario7

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Comunicati stampa
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.