Vorrei | Rivista non profit

Ambiente ~ Giacomo Correale Santacroce

Fino a che punto conviene la Formula 1 a Monza?

Nuovo ribaltone in Sias con Dell'Orto rimosso, mentre la Regione Lombardia vuole entrare in società per scucire di tasca pubblica i soldi per soddisfare le richieste di Ecclestone

Persone ~ Romano Bonifacci

La corruzione dilaga? State sereni...

“I politici rubano più di prima. Ma adesso non si vergognano” L'affermazione di Piercamillo Davigo e le reazioni dei partiti. Intanto la corruzione resta il problema dei problemi

Culture ~ Fabio Pozzi

Guignol: si deve essere arte e non solo fare arte

Intervista a Pier Adduce, leader della band attiva tra la Brianza e Milano giunta al sesto disco: “Abile Labile”. Un'occasione per scoprire una formazione fuori dagli schemi e con molte cose da dire.

Culture ~ Elisabetta Raimondi

Dolce vita on the road II

Ai confini della realtà in bilico tra Realismo Magico, Realismo Sociale e Realismo Socialista. Curiosando nell'Europa delle dittature e predittature con l'aiuto di Franz Roh e Gustav Fredrich Hartlaub e con qualche pindarica digressione.   

Persone ~ Alfio Sironi

La Turchia di oggi sbanda insieme al suo spericolato conducente

L'inverno turco. Prosegue il ciclo di incontri sul medioriente promosso da “L'Altra via” di Calolziocorte e “Comunità di via Gaggio” di Lecco, questa settimana con un approfondimento dedicato alla Turchia.

Persone ~ Carmela Tandurella

Antifascismo e revisionismo storico: come proporli ai ragazzi

Contro l’avanzata dell’estrema destra in Brianza, l’ANPI e le organizzazioni sindacali provinciali, insieme al Comitato Antifascista di Seregno, mobilitano la storia e la pedagogia.

Persone ~ Romano Bonifacci

Una madre, il suo ragazzo. Restiamo umani

Egidia Beretta e suo figlio, Vittorio Arrigoni, esempi di umanità e dignità

Culture ~ Gaia Caimi

PJ Harvey alla Casa della Cultura di Milano

  Per la ventiduesima edizione del Festival Internazionale di Poesia “Parole Spalancate” la  musicista inglese PJ Harvey, ha interpretato la sua prima raccolta di poesie The Hollow of the Hand.

Brianzolitudine ~ Renato Ornaghi

Divagazioni shakespeariane: da Stratford-on-Avon al Bosco Bello del Parco di Monza

Per i 400 anni dalla morte di William Shakesperare qualche ragionamento su cotanta icona della letteratura mondiale, che magari lo riconduca a temi più vicini alla nostra Italia e più in particolare a Monza e al Brianzashire.

Persone ~ Veronica Tedeschi

Parole, suoni, immagini, colori il 29 e il 30 aprile 2016

 La Casa delle Culture, Novaluna, Bonvena e il Comune di Monza presentano la seconda parte del ciclo “Gente che viene, gente che va” con spettacoli e incontri. Abbiamo intervistato il musicista Roberto Zanisi che si esibirà con Arsene Duevi

Culture ~ Juri Casati

Pensieri lenti e veloci da Daniel Kahneman

Il premio Nobel che ha passato la sua vita professionale a studiare il modo in cui l’essere umano prende decisioni, è autore di uno dei saggi più letti e più citati dei nostri tempi. Da leggere più di una volta.

Persone ~ Alfio Sironi

Il Medioriente non esiste più

Massimo Campanini, storico del pensiero islamico, apre a Lecco un ciclo di incontri dedicato al Medioriente indicando quali sono i nodi cruciali della storia contemporanea a sud del Mediterraneo

Brianzolitudine ~ Renato Ornaghi

La Triennale di Milano, anzi di Monza

Nata come biennale nel 1923, vide le prime quattro edizioni nella Villa Reale. Dopo vent'anni, il 2 aprile è tornata con la XXI edizione

Culture ~ Antonio Cornacchia

Fabio Paolo Costanza e Alberto Zanchetta per “Un'ora sola ti Vorrei”

La registrazione dell'incontro con i direttori artistici del Carroponte e del MAC, Museo d'arte contemporanea di Lissone. La formazione, la sostenibilità economica, il rapporto con il territorio e tanto altro

Lavori ~ Ivan Commisso

Sulla fragilità di scenari e previsioni e la miopia di certa sinistra

Tra la mitologia del Fondo Atlante, i movimenti dei capitali e i numeri del PIL, un excursus

Culture ~ Fabio Pozzi

Mara e Luca Di Maio. Musica per descrivere il mondo

BandAutori 20. Due autori di valore ma poco conosciuti in questo numero: Mara e Luca Di Maio. Per "Libri che suonano" parliamo di band che si sciolgono, poi andiamo al Bandiera Gialla di Rimini e allo Zoo di Berlino con David Bowie.

20091002-mariani

"Fuoco amico" sul sindaco di Monza, Il Cittadino attacca su urbanistica e traffico. Aggiornato

I cantieri danno, i cantieri prendono. Se è vero che il Cantiere, quello del parcheggio di Piazza Trento e Trieste, fu uno dei suoi cavalli di battaglia che lo portarono all'elezione nel 2007, altrettanto vero è che i cantieri stanno mettendo in difficoltà il sindaco di Monza, Marco Mariani. Allora il suo schieramento, il Centrodestra, attaccò il sindaco uscente Faglia per aver aperto un cantiere in pieno centro, mettendo in ginocchio - così dicevano - traffico e commercianti. Oggi sono sempre i cantieri, e sono tanti disseminati per Monza, a tornare come un boomerang e colpire il sempre sorridente medico della Lega Nord. Cantieri aperti, si diceva, Ma anche cantieri ormai chiusi e cantieri che si vorrebbero aprire.

L'attacco è portato dall'opposizione in consiglio comunale? Non proprio. Così come a livello nazionale, non è nelle sedi "istituzionali" che l'opposizione si fa serrata (ma basterebbero anche dei segni di vita, ogni tanto...). Il fuoco è "amico", come si dice nelle missioni di pace. Negli ultimi due editoriali del Cittadino, Luigi Losa attacca apertamente Sindaco e Giunta, parla di "bilottate" e di "biglietti da visita non proprio presentabili". Critica per il caos causato dall'apertura contemporanea di così tanti lavori, critica per quello che per tutti è ormai l'ecomostro del Rondò dei Pini, critica - e questa è l'assoluta novità - per la variante al PGT che circola più o meno sottobanco grazie alla soffiata di un "corvo" all'ex assessore Alfredo Viganò.

Solo lo scorso anno, Losa lodava le mirabilie prospettate dall'assessore Romani (assessore part-time, il suo principale lavoro è attaccare Annozero e occuparsi di televisioni per conto del Capo come sottosegretario con delega alle comunicazioni). Si parlava di grattacieli e altre fantasticherie e al direttore dello storico giornale tutto ciò appariva luccicante e splendente. Oggi che quel futuro radioso sta assumento le più pragmatiche sembianze di milioni di metri cubi di cemento, Losa - forse - si sta rendendo conto che Monza rischia solo l'apertura di mille altri cantieri, palazzi su palazzi, case su case, cemento su cemento, anzi cemento sulle poche aree verdi. Eppure pare che il mercato immobiliare sia in ribasso, che ce ne siano fin troppi di appartamenti sfitti e invenduti nella città di Teodolinda...

Qui di seguito i due editoriali. Presto un'analisi della bozza di variante al PGT, la bozza fantasma.
Aggiornato. Più in basso la terza puntata, l'editoriale dell'8 ottobre 2009

20091002-losa0120091002-losa02

 

 

20091008-losa03

Gli autori di Vorrei
Antonio Cornacchia
Author: Antonio CornacchiaWebsite: www.antoniocornacchia.com

Mi chiamo Antonio Cornacchia, ma molti mi chiamano Ant. Sono art director e designer della comunicazione, ho studiato all'Accademia delle Belle Arti.
Come esperto di comunicazione visiva, curo campagne pubblicitarie e politiche, progetti grafici ed editoriali. Studio e realizzo siti web per giornali, istituzioni, aziende, enti non profit.
Attualmente dirigo la rivista non-profit Vorrei.org di cui ho ideato anche il progetto editoriale. Sono giornalista iscritto all'ordine dal 1996.

Qui la scheda personale e l'elenco di tutti gli articoli.


Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?