Vorrei | Rivista non profit

Giorno del ricordo, comune di Monza colloca cippo in pietra d'Istria per commemorare vittime foibe e tragedia esuli.

Monza, 10 febbraio 2014 - In occasione del Giorno del Ricordo, solennità nazionale e civile istituita nel 2004 dalla Repubblica italiana in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale, il Comune di Monza ha posto un cippo commemorativo, in pietra d'Istria, tra via Martiri delle Foibe e viale Elvezia. Oltre alla dedica alle vittime e agli esuli, è riportato un verso della poesia di Ugo Foscolo "a Zacinto", che così recita: "Tu non altro che il canto avrai del figlio, o materna mia terra; a noi prescrisse il fato illacrimata sepoltura". Sul monumento è stata posta anche una corona di fiori. Una rappresentanza dell'amministrazione comunale sarà presente in Duomo per la messa dedicata alla Giornata del ricordo, prevista alle ore 18.

Ufficio stampa del Comune

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?