La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Letture per l'estate dall'archivio di Vorrei

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Da Fa' la cosa giusta alla rivista Terre di Mezzo. Intervista al direttore

Elena Parasiliti, una donna a capo di Terre di Mezzo, rivista e laboratorio di idee impegnato sul fronte sociale e ambientale.L'intervista di Vorrei dopo l'ennesimo successo del festival "Fa la...

Culture ~ Azzurra Scattarella
29-05-2012

Se a battezzare è Don Gallo

Una famiglia di fatto con 3 figli che da Monza va a Genova per far battezzare la piccola Alice da Don Andrea Gallo. Ecco come.

Persone ~ Anna Sicilia
14-06-2012

A Monza una catena umana per i referendum

Domenica 5 giugno 2011 attraverso il Parco della Villa Reale

Persone ~ Vorrei
03-06-2011

Territorio, cultura, innovazione e creatività Il manifesto di Cinisello Balsamo

  Buone pratiche secondo Vorrei. Cittadinanza attiva e creativa al centro del percorso di Hubout e di ZAC, Zone Artistiche Condivise. Al via in questi giorni “Costruire Largo Milano”

Culture ~ Antonio Cornacchia
20-03-2014

"Tra la polvere... tracce di Tom Joad"

Martedì 5 spettacolo di Senzaspazio all'Auchan di Monza: da Steinbeck a Springsteen sulle strade del furore

Culture ~ Vorrei
04-07-2011

Ville aperte in Brianza 2013

Aperte dal 9 settembre le prenotazioni per la nuova edizione della rassegna. Aumentano gli appuntamenti e le sedi della Brianza lecchese. Il calendario e le informazioni per i visitatori

Culture ~ Vorrei
07-09-2013

Monza, 190 milioni per le opere pubbliche

  La Giunta Scanagatti ha presentato il piano per i prossimi 3 anni: alloggi a canone moderato, manutenzione straordinaria strade e marciapiedi. Tetti fotovoltaici sulle scuole, piste ciclabili e nuova stazione a...

Ambiente ~ Vorrei
07-11-2012

LocLoc, il primo portale italiano per il noleggio tra privati

Dossier. Startup, green economy, innovazione. «Oggi si è capito che non serve comprare oggetti per usarli poche volte nella vita.» Così è partita la “febbre da noleggio”

Lavori ~ Marta Abbà
24-01-2014

Il miele di Leo

Dossier. Consumo consapevole. Un antidoto contro l’insostenibilità dell’essere contemporaneo, una produzione che ha come base il mutuo lavoro fra uomo e api.

Lavori ~ Alessandra De Nicola
22-03-2014

Il mondo dolente di Paolo Pellegrin

Allo Fondazione Forma la personale del fotografo Magnum

Culture ~ Paola Rizzi
25-02-2011

Voglio rifarmi il senno

Straripante Bergonzoni (e pubblico) al Binario7 per PoesiaPresente. L'intervista video

Culture ~ Antonio Cornacchia
18-03-2011

L'informazione musicale oggi, tra declino e nuove opportunità

  Dossier. Ecologia dell'informazione. Riflessione sullo stato dell'informazione e della critica musicale in Italia, con l'intervento di Michele Faggi, esperto di comunicazione cross-mediale e fondatore di Indie-eye

Culture ~ Fabio Pozzi
03-10-2013

Come la mercificazione si insinua nelle sfere dell’anima.

  Dossier. Spiritualità vo cercando. La spiritualità confezionata, smart box del trascendente: i cammini, i percorsi, le cerimonie, i luoghi sacri si offrono — e prendono — in qualità di mete...

Persone ~ Natalia Cantù
30-10-2013

Scrivere in Brianza. Walter G. Pozzi

L'animatore di Paginauno racconta a Vorrei il suo mestiere, l'approccio politico e l'ambiente editoriale

Culture ~ Azzurra Scattarella
22-04-2011

Il Giallo: genere o letteratura?

Terzo e ultimo incontro per la quinta edizione del ciclo condotto da Camilla Corsellini, con Gianni Biondillo e Maurizio Matrone: il Giallo può e deve raccontare la diversità nel mondo...

Culture ~ Simone Camassa
28-09-2011

 
#ingredientesegretoD mostra interattiva a Cernobbio

Culture ~ Alessandra Scarazzato

#ingredientesegretoD mostra interattiva a Cernobbio

  #IngredientesegretoD una mostra interattiva di autoriflessione al femminile. Donne eccezionalmente normali a Cernobbio in Villa Bernasconi fino al 15 agosto. Intervista a Elena Nuozzi

Scarlattine Teatro e il Giardino delle Esperidi

Culture ~ Azzurra Scattarella

Scarlattine Teatro e il Giardino delle Esperidi

Un percorso artistico e teatrale che da un piccolo comune brianzolo si apre alla sperimentazione e all'Europa. Intervista a Michele Losi.

Le bufale sull’economia italiana e la crisi

Lavori ~ Ivan Commisso

Le bufale sull’economia italiana e la crisi

Seconda puntata sui miti che dovrebbero spiegare le ragioni della crisi italiana. Numeri e grafici che smontano le affermazioni che vanno per la maggiore. Siamo proprio sicuri che è come ce la raccontano?

CATA: l'arte e la tradizione alimentare in Brianza

Persone ~ Pino Timpani

CATA: l'arte e la tradizione alimentare in Brianza

Giuseppe Astori, presidente di CATA: la nascita, l'evoluzione dell'associazione monzese e gli ultimi progetti avviati con Slow Food di Monza e Brianza

Da dove vengono le idee in urbanistica? Da lontano.

Ambiente ~ Giorgio Majoli

Da dove vengono le idee in urbanistica? Da lontano.

  Spesso si pensa che alcune realizzazioni siano del tutto nuove, mentre hanno una loro storia, nate da idee e proposte anche molto lontane nel tempo. Facciamo qualche esempio su Monza.

Dove va la Lombardia?

Lavori ~ Giacomo Correale Santacroce

Dove va la Lombardia?

A giugno la Banca d’Italia ha pubblicato “Economie Regionali. L’economia della Lombardia”. Ecco che cosa contiene

I racconti di Adamo. In do maggiore

La valigia dei libri ~ Adamo Calabrese

I racconti di Adamo. In do maggiore

Poi, un giorno, il miracolo dei miracoli. E’ mattina presto. Suonano nella strada: “Parigi oh cara…”. Picchiano alla porta. Una tempesta di pugni: “Sono io, salta fuori!”

Che cos'è il Progetto Rainbow?

Persone ~ Vorrei

Che cos'è il Progetto Rainbow?

   Un progetto per le scuole co-finanziato dall'Unione Europea e adottato dal Comune di Monza per combattere lo stereotipo e la discriminazione contro gli omosessuali. Ecco com'è strutturato e “Bob”, uno dei 9 film utilizzati.

L'elogio dell'imperfezione del Gruppo Koiné

Culture ~ Antonio Cornacchia

L'elogio dell'imperfezione del Gruppo Koiné

 Al Mac di Lissone l'intervento del collettivo artistico. 12 fra installazioni e performance disseminate anche nel territorio

La Villa restaurata. Un bel vedere.

Ambiente ~ Giacomo Correale Santacroce

La Villa restaurata. Un bel vedere.

 Finiti i lavori di restauro alla Reggia di Monza si parla finalmente delle attività che ospiterà nei prossimi anni

Home

L’albero di mele rosse

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

20100213-mele-rosse

I bambini dell’Ematologia Pediatrica dell’Ospedale San Gerardo di Monza

 

 

 

Vorrei essere un albero dai rami lunghi
un albero di mele rosse
che ospita tutti gli animali.

Vorrei tra i miei rami gli uccellini che fanno il loro nido
gli scoiattoli che vivono nel mio tronco
e il mio amico Ciak che vive nel cespuglio.

Un albero di mele rosse in un bosco fiorito
con l’aria dal profumo di mille fiori
di tutti i colori.

Sono un albero felice perché ho tanti amici.

(Patrik, 14 anni)

 

L’albero di mele rosse è stata scritta da Patrik. L’amico Ciak è un pupazzo di stoffa colorato, tutto testa, con grandi occhi e un cappello a righe.

Con il laboratorio poetico La musica delle parole, ogni settimana incontro i bambini dell’Ematologia Pediatrica dell’Ospedale San Gerardo di Monza. Gian Paolo, Luca, Salma, Giulia, Andrea, Josef, Patrik, Alessandra… bambini che stanno vivendo l’esperienza della leucemia.

In questi mesi la poesia è diventata la nostra compagna di avventura . “Non so quanto grande sarà il beneficio terapeutico prodotto dalla poesia, ma vedo la grande allegria che crea quando la ascoltano e, ancora di più, quando la scrivono loro stessi... tutte queste poesie riunite sono come un inno alla bellezza della creazione” (Ernesto Cardenal)

L’entusiasmo dei bambini per la poesia ha sorpreso tutti e soprattutto me: non ci aspettavamo un tale coinvolgimento. E così, questo viaggio con la poesia è diventato a volte il sogno che ha nutrito la fantasia dei bambini con la piacevolezza delle immagini, con il ritmo, con le rime.

È diventato incantesimo grazie al quale le cose più comuni si sono trasformate in oggetti fantastici in cui i significati sono stati il contrario dell’altro e hanno reso la realtà una sorta di favola.

A volte la poesia si è colorata dell’armonia della danza narrata con le parole che, legate fra di loro in movimento, hanno favorito la comunicazione allegra, spensierata, leggera; altre volte è diventata linguaggio inventato, dove la molteplicità dei significati ha offerto ai bambini la possibilità di parlare di gioia, di oggetti, di persone, di speranza e anche di sofferenza.

E poi Aria, Acqua, Terra, Fuoco, permettendo loro di avvicinarsi alla natura, per poterla osservare, ascoltarla e cogliere fino in fondo le emozioni della terra, della purezza e della fertilità dell’acqua, della disponibilità dell’aria all’apertura e della capacità creativa che il fuoco simboleggia. Questo percorso ha favorito la produzione di testi poetici bellissimi perché anche “ le più profonde parole/ del sapiente ci insegnano / quello che ci insegna il sibilo del vento/ quando soffia/ o il suono dell’acqua quando scorre .” (A. Machado)

Gian Paolo ha sedici anni: è ricoverato in ospedale dal mese di gennaio 2009. Gian Paolo ha scritto La magia dei quattro elementi. Una poesia ricca di vita, un autentico inno alla bellezza della natura.

 

È appena primavera!

 

Percorro un sentiero nel bosco

alla ricerca di un luogo di armonia e natura

dove poter continuare il mio viaggio spirituale

dentro e fuori di me

nel più profondo di me, fino al mio interiore.

 

Eccolo, l’ho trovato!

 

E’un luogo incantevole

che racchiude in sé tutti gli elementi.

 

C’è ARIA intorno a me

aria fresca, aria libera, delicata

che mi avvolge col suo velo invisibile

e mi dà tranquillità.

 

C’è ACQUA intorno a me

acqua di ruscello che scorre.

E’ una dolce melodia di suoni

è un’antica ninna nanna dove io mi lascio cullare.

 

C’è TERRA intorno a me

c’è terra che mi parla, c’è terra che mi nutre.

Ho bisogno di lei, del suo calore.

 

C’è FUOCO dentro di me

c’è il fuoco della mia energia che mi dà forza e potere.

Vorrei avvolgere il mondo con il mio sorriso

vorrei fare del Bene.

 

Le poesie dei bambini sono un inno alla bellezza della creazione. La natura si conferma la vera protagonista, l’elemento più prezioso, il rifugio, l’energia dove essi ritrovano la forza e la bellezza.

Un viaggio poetico che permette loro di “…vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si era visto in estate, vedere di giorno quel che si era visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l’ombra che non c’era....

(Josè Saramago, “Viaggio in Portogallo”)


Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Comunicati stampa
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next
Marzo 2014

Marzo 2014

Il consumo consapevole

Febbraio 2014

Febbraio 2014

Start up, green economy, innovazione

Dicembre 2013

Dicembre 2013

Brianza che vieni. Brianza che vai.

Novembe 2013

Novembe 2013

Spiritualità vo cercando

Settembre 2013

Settembre 2013

Ecologia dell'informazione

Luglio 2013

Luglio 2013

Vecchie povertà, nuovi mestieri

Maggio 2013

Maggio 2013

Braccia ridate all'agricoltura

Aprile 2013

Aprile 2013

La verità, vi prego, sulla politica

Febbraio 2013

Febbraio 2013

Di che tribù sei?

Gennaio 2013

Gennaio 2013

Spazi comuni, luoghi di socializzazione.

Dicembre 2012

Dicembre 2012

L'amore (di questi tempi)

Novembre 2012

Novembre 2012

La Provincia di Monza e Brianza

Ottobre 2012

Ottobre 2012

Non si esce vivi dagli anni Ottanta

Primavera 2011

Primavera 2011

Ecomostri.

Inverno 2010

Inverno 2010

Il pacco di Natale del sindaco a Monza

Ottobre 2010

Ottobre 2010

Il povero Lambro

Maggio 2010

Maggio 2010

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

Marzo 2010

Marzo 2010

Elezioni regionali Lombardia 2010

Febbraio 2010

Febbraio 2010

Lavoro cercasi.

Dicembre 2009

Dicembre 2009

Casa, amara casa.

Novembre 2009

Novembre 2009

Mobilità.

Ottobre 2009

Ottobre 2009

Brianza, terra di cultura?

Luglio Agosto 2009

Luglio Agosto 2009

Anime migranti

Giugno 2009

Giugno 2009

La Brianza al voto  

Maggio 2009

Maggio 2009

Donne di Brianza

Aprile 2009

Aprile 2009

Produci, consuma, crepa.  

Marzo 2009

Marzo 2009

Allarmanti allarmi

Febbraio 2009

Febbraio 2009

Uomini sull'orlo di una crisi economica

Gennaio 2009

Gennaio 2009

  È la stampa bellezza.

Dicembre 2008

Dicembre 2008

  Vent'anni. Senza condizionale.  

Novembre 2008

Novembre 2008

  La scuola e il doposcuola.

Settembre ottobre 2008

Settembre ottobre 2008

  Il Parco e la Villa Reale di Monza

Luglio agosto 2008

Luglio agosto 2008

  Il Sessantotto e gli anni Settanta.

Giugno 2008

Giugno 2008

  La Lega.

Maggio 2008

Maggio 2008

  Monza e la Brianza, futuro prossimo.