A Vorrei tifiamo per la pace. Vorrei per una Europa dei popoli, non delle banche.

La rivista che vorrei

Registrazione Tribunale di Monza n. 1927 del 24/9/2008 N° ROC 17857 ISSN 2283-3269 Colophon completo

Monza in cifre 2011

monza in cifre

Cifre, grafici e tabelle che fotografano il capoluogo della Brianza: la qualità dell'aria, la popolazione, gli stranieri residenti e lo smaltimento dei rifiuti

 "Monza in cifre 2011" è una pubblicazione dell'Ufficio Statistico del Comune di Monza nella quale si riepilogano i dati della nostra città. Questo tipo di pubblicazione viene redatta ogni anno, e spazia dai livelli di inquinamento a dati sull'immigrazione, dai dati sulle elezioni politiche alle principali cause di morte.

Onestamente, una pubblicazione piuttosto noiosetta, con molte tabelle e grafici nei quali vengono sciorinate cifre su cifre. Leggendo però con attenzione alcuni dati, in particolare, si possono trarre delle conclusioni interessanti.
Non analizzeremo tutte le singole tabelle (il PDF è di oltre 40 pagine) ma ci limiteremo ad analizzare alcuni dati delle sezioni "Ambiente e Territorio" e "Popolazione"

 

 

1. Qualità dell'aria

inquinamentoLivelli di Biossido d'Azoto e Monossido di Carbonio

 

Una delle prime analisi che incontriamo è quella relativa alla qualità dell'aria e alla presenza di alcuni inquinanti (Biossido d'Azoto e Monossido di Carbonio), con i dati medi e le giornate di superamento delle soglie di legge. Non male, a leggere questi dati, Monza fa meglio di altri comuni vicini (Cinisello, Sesto San Giovanni), e "sfora" i limiti solo saltuariamente.

Ma se analizziamo una tabella poco più sotto le cose cambiano drasticamente:

inquinamento pm10

Livelli di PM10


Sono i "famosi" PM10, o "polveri sottili". Possiamo vedere come la media annuale sia costantemente vicina al limite di legge e come i limiti vengano costantemente superati, con valori diversi negli ultimi 5 anni, ma sostanzialmente quasi un giorno su due.

 

 

 

2. Smaltimento riufiuti


rifiuti solidi
Composizione dei rifiuti a Monza (parziale)

 

Per quanto concerne i rifiuti, sono esposte le cifre e le composizioni della "pattumiera" dei monzesi. Mentre il totale dei rifiuti solidi urbani è in calo (da 25000 tonnellate a poco più di 20 in 5 anni circa, meno 20% circa), sono in aumento vertiginoso i rifiuti ingombranti (grossi elettrodomestici, televisori, mobili) che sono più che raddoppiati nell'ultimo quinquennio. Tutto "merito" probabilmente delle rottamazioni "ecologiche" incentivate dal governo e dal passaggio al digitale terrestre che ha fatto finire moltissimi televisori ancora perfettamente funzionanti in discarica.

 

raccolta differenziata monzaPercentuali di raccolta differenziata a Monza

 

Le cose vanno decisamente bene sul fronte della raccolta differenziata dei rifiuti. La percentuale di raccolta differenziata è in costante aumento, con un balzo tra 2009 e 2010. Ottime percentuali che portano il nostro comune e i suoi abitanti, con quasi il 60%, ai livelli dei comuni più "ricicloni" d'Italia.
Un buon risultato, dovuto anche alle campagne delle ultime amministrazioni comunali, all'introduzione del porta a porta e alle recenti modifiche dei giorni di ritiro, ma si può fare ancora meglio.

 

 

 3. Popolazione

popolazione monza

 

Per quanto riguarda la popolazione, un dato che salta all'occhio (ma non è un dato nuovo) è che la popolazione di Monza si è sostanzialmente stabilizzata intorno ai 120.000 abitanti a partire dagli anni '70-80. Negli ultimi 40 anni non ci sono stati movimenti significativi. Viene da domandarsi quindi su quali basi il PGT in discussione attualmente in Consiglio Comunale preveda un aumento nei prossimi 10-20 anni a circa 180.000 abitanti, con conseguente aumento della disponibilità abitativa (e del cemento).
Per attrarre i circa 60.000 nuovi abitanti mancanti (il 50% in più degli attuali) occorrerebbe offrire maggiori servizi e avere una certa "attrattività" rispetto ad altre città, attirare aziende e lavoratori, oppure accettare immigrati, e sappiamo bene quanto l'immigrazione da paesi sia comunitari che extracomunitari sia osteggiata dalla parte politica che governa la nostra città.

 

 indice vecchiaiaIndice di vecchiaia (rapporto tra popolazione di età superiore a 65 anni e popolazionedi età  inferiore a 14 anni)

 

Altro grafico interessante è quello relativo all'"indice di vecchiaia". Anche in questo caso il dato che è evidente è che Monza, perlomeno negli ultimi 40 anni, è una città mediamente più vecchia della media Italiana. Questi dati sono confermati analizzando la composizione per fasce d'età, dalla quale si osserva che quasi metà dei cittadini ha oltre 45 anni. Non è decisamente una città per giovani.

 

 

 

residenti stranieri
Popolazione straniera residente a Monza

 

Interessante è anche il dato relativo alla popolazione straniera residente. Anche qui è evidente che dal 2004 ad oggi il numero degli stranieri residenti a Monza è costantemente aumentato fino quasi a raddoppiare. La popolazione straniera rappresente oggi circa il 10% della popolazione complessiva monzese. Se non ci fosse stato questo afflusso costante di stranieri in città, quindi, la popolazione di Monza sarebbe calata in proporzione.

Un ultimo dato che vorrei analizzare, (vedi grafico sottostante), un po' più "pittoresco", è la composizione per provenienza degli stranieri, dove vediamo come la comunità più numerosa sia quella rumena, seguita dall'ecuadoriana,peruviana, albanese ed egiziana)

 

 popolazione stranieraNazionalià degli stranieri residenti a Monza

 

 

Gli autori di Vorrei
Author: Antonio Grazioli
Collaboratore

Nasce a Milano nel 1972, ma vive a Monza da quasi sempre, in una zona che "qui una volta era tutta campagna" e che ora invece è tutta palazzi. Negli anni del liceo, suona in una band che ha un discreto seguito in città e in Brianza. Ma come tutte le belle cose, finisce. Trova anche il tempo di finire l'università e il servizio civile, passando poi con nonchalance da una laurea in filosofia a lavorare in ambito informatico. Nel frattempo si dedica a varie attività, legate alla musica, come cantore in un coro cittadino, la band sopracitata e il collezionismo sfrenato di chitarre, sintetizzatori e qualsiasi cosa in generale emetta "suoni".

Qui trovi la sua scheda personale con l'elenco dei suoi articoli su Vorrei


sostieni-vorrei-banner

ebook-banner

 

Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti, le novità e le iniziative di Vorrei

cover-portfolio

WALLSOUND

segnalart

La matita di Fulvio Fontana