Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

INDIANAPOLIS A MONZA

Dal 23 al 29 novembre sei studenti della «Marian University» di Indianapolis saranno a Monza. Federico Arena: «Gettiamo le basi per promuovere scambi di carattere culturale e formativo tra i nostri studenti universitari e quelli americani»

 Monza, 15 novembre 2019Sei studenti di Indianapolis a Monza. Dal 23 al 29 novembre gli studenti della Facoltà di Sport management e Sport Marketing della «Marian University» di Indianapolis saranno nella nostra città per rafforzare il legame tra le due «città della velocità».

Progetti per i giovani. L’obiettivo dell’iniziativa, promossa dalla missione nella capitale dell’Indiana dello scorso maggio dall’Assessore alla Sicurezza e alle Politiche Giovanili Federico Arena, è aprire un canale di confronto concreto su progetti per i giovani, partendo dal comun denominatore rappresentato dai due circuiti più antichi della storia dell’automobilismo: l’«Indianapolis Motor Speedway», costruito nel 1911, e il «Monza Eni Circuit» del 1922.

Il programma. Il momento clou della settimana monzese sarà domenica 24 novembre quando, la mattina, gli studenti visiteranno la città con le tappe fondamentali al Parco e alla Reggia di Monza. A mezzogiorno nella Reggia del Piermarini l’Assessore Federico Arena e gli studenti incontreranno la stampa per spiegare obiettivi e finalità del progetto. Poi nel pomeriggio, alle ore 15, tutti sugli spalti del Brianteo a tifare Monza che, nella sedicesima giornata di Serie C, incontrerà l’Alessandria.

L’incontro con le eccellenze. L'«Educational Tour» prevede il confronto con alcune esperienze sportive e imprenditoriali di qualità del nostro territorio. Il «Monza Eni Circuit», innanzitutto, con un giro di pista e una lezione sull’attività di marketing dell’Autodromo a cura del Direttore del circuito Pietro Benvenuti e del responsabile del Marketing Andrea Totino (martedì 26 novembre). Poi la visita al Museo dell’Alfa Romeo di Arese (sabato 23 novembre) e, attraverso il CUS Milano, alla Facoltà di Marketing dell’Università Bicocca e dell’Università Statale dove i ragazzi saranno intervistati da «Radio Statale», la radio universitaria (lunedì 25 novembre). In programma anche la visita alla «Dallara» di Varano de’ Melegari (Parma), che nel 2012 ha aperto a due passi dal mitico catino dell’«Indianapolis Motor Speedway» il «Dallara Indy Factory», un importante centro di ricerca e sviluppo (mercoledì 27 novembre), al «Kilometro Rosso» e alla «Brembo» di Bergamo e alla redazione milanese della Gazzetta dello Sport (giovedì 28 novembre). A dicembre, poi, un secondo gruppo di studenti tornerà a Monza e, tra le tante esperienze in programma, potranno vivere quella del «Monza Rally», in programma il 6, 7 e 8 dicembre in Autodromo,

 Un’occasione di scambi culturali e formativi per gli studenti. «Durante la mia missione istituzionale di maggio avevo le istituzioni locali della città di Indianapolis - spiega Federico Arena – e insieme abbiamo iniziato a lavorare per promuovere scambi di carattere culturale e formativo tra studenti universitari monzesi e americani nell’ambito delle nuove tecnologie applicate a mobilità e ambiente, parchi e agricoltura urbana, soluzioni di smart city e sharing economy, ricerca medica e motorsport. Questo progetto rappresenta un’occasione formativa importante per i nostri giovani. Con i fondi delle Politiche Giovanili, infatti, offriremo agli studenti monzesi più meritevoli l’occasione di vivere un’esperienza negli States e dare un valore aggiunto al proprio curriculum».

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)