Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Operazione Scuole Sicure: ieri un arresto da parte degli agenti del NOST

Monza, 20 novembre 2019. Ieri mattina, nell'ambito dei servizi di controllo programmati all'interno dell’operazione Scuole Sicure, alcuni agenti del NOST – Nucleo Operativo di Sicurezza Tattica in abiti civili e in divisa sono intervenuti presso i boschetti reali nelle immediate vicinanze dell'Istituto d'Arte per controlli inerenti lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti. Anche grazie all'ausilio dell’Unità Cinofila intorno alle ore 7.50 sono stati identificati quattro studenti nel sottopassaggio vicino all'ingresso dell'Istituto, al riparo dalla pioggia battente: uno di loro stava fumando uno spinello e per questo è stata attivata la segnalazione alla Prefettura. Contestualmente uno dei quattro, uno studente di diciotto anni e mezzo, che si manteneva in disparte, ha approfittato del passaggio di un altro studente minorenne per cedergli della sostanza stupefacente affinché la nascondesse. Il passaggio veniva notato dagli agenti della Polizia Locale che hanno proceduto al fermo del ragazzo. Quest’ultimo, a seguito di ulteriori accertamenti, veniva tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti, aggravata proprio perché commessa nelle vicinanze delle scuole.  Già oggi alle ore 11 si è svolta la direttissima con convalida dell'arresto e arresti domiciliari sino alla fine di gennaio 2020, quando ci sarà il processo. Il ragazzo, sebbene giovane, ha già dei precedenti specifici e mostra una esperienza nel campo dello spaccio testimoniata da numerosi contatti telefonici riscontrati sul suo dispositivo mobile.

L’operazione Scuole Sicure sta producendo risultati, anche solo pochi giorno dopo il suo avvio – spiega l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena – Per prevenire e contrastare lo spaccio di droga stiamo mettendo in campo un pacchetto di azioni a 360 gradi: è importante capire che con la droga non si scherza. Mai.”

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)