Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

25 Aprile 2020, il programma delle celebrazioni

Sarà un 25 aprile senza addobbi e senza corteo, ma Lissone celebrerà comunque in forma «virtuale» il 75° anniversario della Liberazione, condividendo con la cittadinanza il ricordo di questa importante data della nostra storia.

Nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti, anche il Comune di Lissone si appresta a celebrare un 25 aprile particolare, in cui il ricordo di quanto successo 75 anni fa avverrà da remoto, ognuno a casa propria, ma con il pensiero alla condivisione di una comunità che non vuole dimenticare la propria storia anche in un momento così particolare.

Ai cittadini infatti è chiesto di esporre il tricolore e di condividere, idealmente, il ricordo dei Caduti lissonesi per la libertà.

Per un maggior coinvolgimento della cittadinanza e per trasmettere il valore del 25 aprile anche alle generazioni più giovani, il Sindaco invierà a 4.000 famiglie lissonesi con figli fra i 3 e i 10 anni un breve scritto sull’importanza di festeggiare la Liberazione con in allegato una piccola bandiera tricolore oltre a 2 mascherine chirurgiche fornite da Regione Lombardia.

Nella giornata di sabato 25 aprile, invece, il programma vedrà la presenza delle sole istituzioni. Il Sindaco, Concettina Monguzzi, e il comandante della Polizia Locale, Ferdinando Longobardo, a nome dell’intera Città di Lissone effettueranno una cerimonia ristretta e non aperta al pubblico che prenderà il via alle 9.30 dalla frazione Bareggia dove avrà luogo una benedizione in prossimità del Monumento ai Caduti.

La cerimonia proseguirà dalle 10 con un percorso cui parteciperà, come detto, il solo Sindaco col Comandante della Polizia Locale e che prenderà il via dalla Chiesa della Madonna dell’Addolorata per un omaggio alla pala lignea dedicata ai Caduti lissonesi.

Il percorso proseguirà quindi al Cimitero per un omaggio al Monumento ai Caduti di tutte le guerre, quindi si proseguirà in via don Minzoni presso il Parco della Resistenza ed infine Piazza Libertà. In prossimità delle soste, sarà presente un rappresentante delle Associazioni del territorio con il proprio Gonfalone quale simbolica partecipazione al Corteo.

In Piazza Libertà, alla presenza del Gonfalone comunale, risuonerà l’Inno d’Italia attraverso supporto tecnologico, quindi seguirà una dichiarazione del Sindaco che sarà successivamente diffusa attraverso i canali istituzionali del Comune.

Oltre alle immagini della cerimonia, l’Amministrazione Comunale divulgherà anche un video istituzionale con le dichiarazioni del Sindaco e dei rappresentanti locali di ANPI e dell’Associazione Combattenti e reduci.

Anche nella rubrica “Guarda e ascolta”, aggiornata quotidianamente sul sito web comunale, verranno pubblicati nei prossimi giorni articoli e contenuti sulla celebrazione del 25 Aprile.

Lissone, 20 Aprile 2020

 

Iscriviti alla newsletter

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vorrei.org/home/plugins/acymailing/tagcontent/tagcontent.php on line 1228
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)