Print Friendly, PDF & Email

20100129-guerriero

Guerriero (PD) «In consiglio provinciale due sedute dedicate ai test antidroga per i consiglieri mentre alla Phonemedia 150 persone da 5 mesi non hanno stipendio»

 

Gabriele Cereda su Repubblica Milano dà notizia della protesta del consigliere democratico Domenico Guerriero «Da due sedute stiamo discutendo la mozione della maggioranza sul test antidroga che dovrebbero effettuare tutti i consiglieri provinciali - accusa Guerriero - La discussione è però resa inutile dagli emendamenti dello stesso Pdl, il partito di maggioranza. In questo momento, invece, fuori dal consiglio sono presenti i lavoratori di Phonemedia di Monza: 150 persone senza stipendio che da cinque mesi chiedono alla Provincia interventi urgenti per poter vivere».
Un ottimo modo per sconfessare chi sostiene che le province non servano a nulla, servono eccome invece: a tenere ben pettinate le bambole.

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?