Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

106 items tagged "musica"

  • Afterhours e Ted Bee. Musica con un senso, oggi

    folfiri

    BandAutori 28. In questo numero il rock alternativo degli Afterhours e l'hip hop di Ted Bee. Per "Libri che suonano" andiamo negli anni Cinquanta.

  • Agnese Valle e Palazzo. Classe da vendere

    agnese valle

    BandAutori 31. In questo numero il cantautorato rock con uno sguardo ai '70 di Agnese Valle e quello più orientato agli '80 di Palazzo. Per "Libri che suonano" i Whisky-a-gogo e i Teddy Boys secondo Primo Moroni.

  • Agorà e KHOMPA. Sperimentazione ieri e oggi

    unnamed

    BandAutori 35. Viaggio nella sperimentazione sonora con il prog anni '70 degli Agorà e l'elettronica iper-tecnologica di KHOMPA. Per "Libri che suonano" il disco solista di Mauro Repetto.

  • Alanjemaal: vent'anni di rock alla ricerca dell'originalità

    200140324 copertina alanjemaal resize

    Intervista a Alberto Casiraghi, leader degli Alanjemaal, storico gruppo brianzolo nato dalle ceneri dei Rude Pravda, appena tornato col nuovo album "(Non ho) niente da sognare", all'insegna della ricerca sonora e dei testi diretti. In streaming su Vorrei

  • Alice Pisano ed Extraliscio. Due volti della Romagna

    EXTRALISCIO canzonidaballo

    BandAutori 14. Musica dalla Romagna: quella di Alice Pisano, che guarda al mondo anglosassone, e quella di Extraliscio, legata invece alla tradizione. Per "Libri che suonano" andiamo nella Milano punk degli albori.

  • Alta fedeltà. Alle canzoni d'amore.

    FairytaleOfNewYorktitolo

    Dossier: L'amore (di questi tempi). Tentativo di guida all'amore in musica in questi anni difficili, nel nome di "Alta fedeltà" e della fedeltà verso le grandi canzoni.

  • Amanda Tosoni & Andrea Caggiari Duet e Rodion. Mondi opposti a confronto

    rodion

    BandAutori 26. In questo numero musiche agli antipodi: il blues di Amanda Tosoni con Andrea Caggiari e l'elettronica dance-pop di Rodion. Per "Libri che suonano" uniamo la musica di Manchester con la generazione di Genova 2001.

  • Arancioni Meccanici: Indie-dark senza età

    20091212-arancioni-a

    La video-intervista prima del concerto al Tambourine

  • Arancioni Meccanici: pionieri del "dark party"

    20130523 Wallsound-Arancioni Meccanici small

    Wallsound incontra nuovamente il gruppo brianzolo dopo quasi 4 anni, per scoprire le novità del loro percorso, tra cui un nuovo album in uscita

  • Arsene Duevi: dal Togo alla Brianza, attraverso musica e passione

    20131224-arsene 1

    Dossier. Brianza che vieni, Brianza che vai. Originario del Togo, insegnante di musica, etnomusicologo, da circa 10 anni porta un tocco di musicalità africana nel nostro Paese, tra concerti, corsi di teoria musicale e tanta umanità.

  • Art Factory in the desert fest. Il report

    20130905-VORREI Art Factory In The Desert Fest small

    Vorrei ha assistito al primo festival dedicato al genere stoner/sludge ospitato dalla F.O.A. Boccaccio di Monza a fine luglio e ve lo racconta.

  • Be The Wolf. Il rock è ancora vivo

    SC 311 Web

    BandAutori 43. In questo numero l'hard rock dei torinesi Be The Wolf, memore delle lezioni dei maestri ma con un tocco di modernità. Con "Libri che suonano" ci addentriamo nella musica di Claudio Fasoli.

  • Carretera Sur e Il Lungo Addio: antropologia in musica

    Il Lungo Addio

    BandAutori 23. In questo numero spazio alle descrizioni del Sud America con i Carretera Sur e della Romagna con Il Lungo Addio. Per "Libri che suonano" l'ascesa dei Righeira.

  • Chelsea Hotel a Libritudine

    hotelbig

    Speciale Libritudine 2014. Sabato 14 giugno a Libritudine lo spettacolo di Massimo Cotto e Mauro Ermanno Giovanardi sull'hotel da cui sono passati tutti i personaggi chiave della musica e della cultura americana del Novecento

  • Chi glielo fa fare ai SESTOMARELLI?

    20131007-WALLSOUND Sestomarelli square

    WallSound travalica i confini della Brianza per andare a sondare quella zona che si situa tra Monza e la “metropoli”, quella terra di confine che il nome della band di questo mese ben rappresenta, ovvero Sestomarelli...

  • Dal Salento al Carroponte. Solo andata

    U34A29681 1000x667 a

    Il Canzoniere Grecanico Salentino il 18 giugno alla rassegna di Sesto San Giovanni con Erri De Luca “Quando suoniamo a Milano suoniamo a casa. Succede sotto al palco quello che accade a casa: la gente balla, ti guarda, ti segue, ti vuole, ti cerca. Quello che vedi dal palco è bellissimo”

  • David Ragghianti: essere cantautore oggi

    ragghianti

    Intervista al cantautore toscano già protagonista di un numero di "BandAutori": la ricerca di una sua voce, l'amore per il folk americano, il rapporto con la poesia.

  • Dimartino & Fabrizio Cammarata. Sulle orme di Chavela Vargas

    un mondo raro

    BandAutori 51. In questo numero il progetto dei due cantautori siciliani in onore della grande artista messicana. Per "Libri che suonano" andiamo a ballare l'italo-disco.

  • Dirotta Su Cuba e Carlo Martinelli. Nuove vite musicali

    martinelli

    BandAutori 38. In questo numero il ritorno dei Dirotta Su Cuba e l'esordio solista di Carlo Martinelli dei Luminal. Per "Libri che suonano" il rapporto tra partiti di destra e musica.

  • Edoardo Bennato e Any Other. Seconda e prima giovinezza

    Any Other silently album

    BandAutori 9. In questa puntata incrociamo la seconda gioventù di un redivivo Edoardo Bennato e la fine dell'adolescenza cantata dagli Any Other. Per "Libri che suonano" Enrico De Angelis parla di Luigi Tenco. In chiusura le top 5 (di ieri e oggi) degli autori

  • Eell Shous: poesia e rap in Brianza

    20150220 Eell Shous Buona Colazione thumb

    Fra hip hop e poesia c'è una faglia su cui è cresciuto il progetto di due giovani brianzoli. Intervista a Davide "Scarty Doc" Passoni e Marco "Tempo" Lombardo: gli Eell Shous.

  • Electroadda e Giorgieness. Rock'n'roll!!!

    electroadda3

    BandAutori 21. Tanta energia giovanile in questo numero: quella brianzola-rock'n'roll degli Electroadda e quella grunge-indie di Giorgieness. Spazio poi a una disamina sulle webzine, agli amanti dello swing a Milano e a Mulholland Drive.

  • Fabrizio Tavernelli ed Emiliano Mazzoni. Nel segno dell'originalità

    Fabrizio Tavernelli Cover

    BandAutori 34. Iniziamo la nuova stagione con due cantautori con storie e suoni interessanti: Fabrizio Tavernelli dagli anni '90 indipendenti ed Emiliano Mazzoni dall'Appennino. Per "Libri che suonano" il free jazz italiano negli anni della contestazione.

  • Fine Before You Came. In costante evoluzione

    fine before you came il numero sette

    BandAutori 54. In questo numero il ritorno a sorpresa dei Fine Before You Came e la loro maturazione verso il post-rock. Poi una recensione dal passato degli Amici di Roland e le novità discografiche.

  • Flo e Peppe Voltarelli. Sud alla riscossa

    voltarelli

    BandAutori 25. In questo numero andiamo a Sud con i nuovi dischi di Flo e di Peppe Voltarelli, che si confrontano con le proprie radici. Per "Libri che suonano" ci spostiamo a Mezzago, al Bloom, per poi tornare nel 1976 e al folk.

  • Francesco De Gregori e Bugo. Le radici di due cantautori

    cover de gregori canta bob dylan amore e furto

    BandAutori 10. Due cantautori che non temono di mostrare le loro radici: Francesco De Gregori omaggia Bob Dylan, mentre Bugo mostra ancora una volta il suo lato pop. Per "Libri che suonano" andiamo al Banana Moon di Firenze negli anni Settanta

  • Francesco Di Bella. Rinascita dalle periferie

    francesco di Bella nuova gianturco

    BandAutori 41. In questo numero il primo disco solista di inediti di Francesco Di Bella, già cantante dei 24 Grana. Con "libri che suonano" viaggiamo attraverso la musica di Riccardo Tesi

  • Garofano Rosso. Colonne sonore techno

     

    CS631825 01A BIG

    BandAutori 53. L'incontro tra le colonne sonore e la musica elettronica del produttore Giorgio Luceri, in arte Garofano Rosso. Con "Libri che suonano" ci spostiamo invece in ambito sportivo.

  • Gerardo Balestrieri e Lou Dalfin. Avanti per la propria strada

    Balestrieri

    BandAutori 29. In questo numero il cantautorato senza compromessi di Gerardo Balestrieri e il folk occitano dei Lou Dalfin. Per "Libri che suonano" i jukebox e le sale da ballo alternative.

  • Gianni Maroccolo, un cane randagio alla ricerca di un branco

    20150729 maroccolo a

    Intervista al musicista toscano a pochi mesi dall'uscita di Breviario Partigiano, il progetto portato avanti con gli ex compagni dei CSI. Uno sguardo sulla sua carriera, sul mondo musicale di ieri e di oggi e sulle sfide che lo attendono in futuro

  • Grenouille, in cerca di rivoluzioni

    Marco Bugatti, autore e cantante dei Grenouille, ci ha parlato di ciò che muove lui e la band brianzola, tra musica, politica, voglia di cambiamenti e Simpson.

  • Guccini e quelli del Premio Tenco

    20151101 tenco a

    Il nostro Massimo Pirotta ha seguito a Sanremo l'edizione 2015 della rassegna dedicata alla musica d'autore italiana

  • Guida galattica alla Monza Visionaria

    2017 05 19 visionaria

    Dal 24 al 28 maggio Musicamorfosi propone la rassegna musicale Monza Visionaria e Vorrei offre una guida tematica: per amanti della musica, per amanti dell'arte, per monzesi doc, per forestieri, for dummies, per under 5 e per romantci.

  • Guignol: si deve essere arte e non solo fare arte

    guignol 785x700

    Intervista a Pier Adduce, leader della band attiva tra la Brianza e Milano giunta al sesto disco: “Abile Labile”. Un'occasione per scoprire una formazione fuori dagli schemi e con molte cose da dire.

  • I (circa) 40 anni del punk in Italia

    skiantos monotono front

    BandAutori 50. Un numero speciale per i (circa) quarant'anni del punk: una discografia bizzarra ma ragionata, una di cuore e "Libri che suonano" con la storia delle Clito, un esempio del clima di quegli anni.

  • I 10 luoghi musicali della Brianza

    teatrino villa reale

    Viaggio musicale in Brianza, alla ricerca dei luoghi dove è nato o dove è passato il meglio del rock italiano ed internazionale dagli anni Settanta ad oggi e con uno sguardo anche al domani

  • I Decabox e #dissocialnetwork

    dissocialnetwork 1-di-copertina

    Intervista alla band brianzola in occasione dell'uscita del loro secondo disco, tra ricerca di nuove soluzioni musicali e una critica all'uso distorto del web 2.0

  • I-Days 2017. Il buono, il brutto e il parterre

    20170626 idays

    I quattro giorni di musica nel Parco di Monza raccontati a freddo. Le file, il cast, l'impianto, il pubblico.

  • Iacampo e David Ragghianti. Cantautori indie senza paura del pop

    iacampo

    BandAutori 8. Due cantautori indipendenti a confronto: l'esperto Iacampo e l'esordiente David Ragghianti, con due proposte molto personali. Per "Libri che suonano" Olly Riva parla del suo Rolling Stone, lo storico locale milanese.

  • Il Best Of 2016 di BandAutori

    capossela

    BandAutori 48. In questo numero il riassunto dell'anno che va a finire e i nostri Best Of degli ultimi dodici mesi. Con "Libri che suonano" torniamo ai primi anni dei Mercanti Di Liquore.

  • Il casino dei Seditius

    “Siamo il gruppo peggio assemblato d’Italia, ma grazie a questo riusciamo a ottenere un suono diverso. Non migliore, non peggiore. Diverso.”

  • Il Complesso di Tadà! e Stella Burns and The Lonesome Rabbits. Classici da fine estate

    Stella Burns

    BandAutori 36. Finisce l'estate con la nostalgia Sixties de Il Complesso di Tadà! e con le cover blues morriconiane di Stella Burns and The Lonesome Rabbits. Per "Libri che suonano" Gianco e Manfredi nella Milano di fine Settanta-inizio Ottanta.

  • Il Drunk Side della Brianza

    20100520-drunk-a

    Intervista alla band di Seregno "Chi ascolta metal ci accusa di essere troppo hardcore,
    e chi ascolta hardcore di essere troppo metal!”

  • Il liscio ambrosiano della Banda Putiferio

     20150326 LiscioAssassinoShort 1

    La nuova produzione del gruppo di Daniele Manini e Gianluca Mercadante «Insomma la Banda Putiferio ha fatto del suo meglio per raccogliere un suo speciale museo degli orrori, collezionando casi e storie singolari che, anche se riraccontate con ironia, non possono che inorridirci e spaventarci». Musica, racconti, versi in un libro CD edito da Zona

  • Il post grunge degli Overdose

    20100112-overdose-a

    «Vige la cultura del divertimento e del soldo, e non la “cultura della cultura”, i gruppi badano solo all’apparire e non più al suonare»

  • Il sacro e il profano. I Veda

    20100224-veda-a

    Gli anni ’90 tornano in auge, con il loro rock ottocentesco, ruvido e poetico. A regalarci queste atmosfere, malinconicamente rinnovate, ci pensa un gruppo dal nome ormai affermato nel panorama locale.

  • Il Vuoto Elettrico. Tra traumi e sogni.

    il vuoto elettrico cover cd

    BandAutori 55. In questo numero il concept album "psicologico" della band lombarda, tra post-hardcore e post-punk. Dal passato ripeschiamo "Dove sei tu" di Cristina Donà, dal presente le novità discografiche.

  • Io non appartengo più di Roberto Vecchioni

     20131016-vecchioni-a

    Roberto Rampi guida i lettori di Vorrei all'ascolto del nuovo album del cantautore milanese. In un'ora di musica e dodici round, Vecchioni ci racconta la sua battaglia vinta con il dolore, inatteso in molti sensi. Un album prezioso che appartiene ad ognuno di noi.

  • Jane J's Clan e Oh Lazarus. Musica del passato portata nel presente

    JJsClan StepIntoTheGroove

    BandAutori 13. Il soul-funk dei Jane J's Clan e il folk-blues degli Oh Lazarus portano freschezza a generi storici e codificati. Per "Libri che suonano" Renzo Arbore ci parla di Spadolini e Craxi.

  • Joan Thiele e Michele Gazich. Gioventù e maturità a confronto

    michele gazich cover

    BandAutori 39. In questo numero il cantautorato intimo ed acerbo di Joan Thiele e quello maturo e con una potente visione del mondo di Michele Gazich. Per "Libri che suonano" andiamo negli anni Ottanta e nel loro ricordo.

EasyTagCloud v2.8

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?