Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Nell'ambito della 12° edizione della rassegna Monza Montagna presso l’Urban Center (Binario 7) di Monza, mostra personale di acquarelli "Luoghi dell'Anima" di Kim Sommerschield tutti i giorni dalle 10.00-12.00 e dalle 15.30-19.30.

Inaugurazione: 11 novembre ore 21.00. Ingresso libero.

Kim Sommerschield nasce in Inghilterra in una famiglia di appassionati d'arte: la madre una pittrice e il nonno un noto conoscitore e collezionista d'arte contemporanea. Intrapresi gli studi musicali, si laurea a Copenaghen nel 1982 in musicologia e consegue successivamente un Master all'Università di Londra.

Fin da giovane ha provato una forte passione per le montagne, sia quelle dell'Inghilterra che quelle della Norvegia, patria del padre. La tecnica dell'acquerello, arte anglosassone per antonomasia, gli è sempre stata congeniale, e mano a mano che le sue esperienze alpinistiche e pittoriche si affinavano, queste due pulsioni si sono vivificate vicendevolmente. Ne è derivato così uno stile pittorico molto caratteristico, nel quale le vette (in particolar modo quelle della Valchiavenna, Val Bregaglia e Valtellina al quale l'artista è molto legato) spesso diventano il principale elemento d'ispirazione, acquistando un valore più profondo e meditativo della semplice rappresentazione visiva.

Già membro dell'AIA - Associazione Italiana Acquerellisti, le sue opere sono esposte permanentemente presso l'Atelier Pestalozzi di Chiavenna e presenti in collezioni in Svizzera, Italia, Belgio, Irlanda, Spagna, Germania, Austria, Olanda, Danimarca, Canada, USA ed Australia, nonché nella sua patria Inghilterra. Vengono inoltre regolarmente pubblicate su libri e riviste ed esposte in mostre, rassegne ed in convegni legati alla montagna.

Nel 2012 l'artista è stato premiato al "Concorso di Pittura e Scultura Monza 1" organizzato dal Comune di Monza e la Scuola di Pittura Alessandro Conti. Nel 2015 ha ricevuto il Primo Premio al concorso "Pittori a Palazzo" al Palazzo Arese Borromeo (Cesano Maderno).