Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

M5S Lombardia - Pedemontana: PD allineato con la Lega.

In Regione criticano ma a Roma spianano la strada a Pedemontana.

Il PD per bocca del capogruppo Brambilla critica la garanzia da 450 milioni di euro per Pedemontana. Ma è stato proprio il PD a Roma insieme alla Lega Nord, con un emendamento alla legge di bilancio, a consentire alla Lombardia di tenere ASAM - la holding che controlla Serravalle e Pedemontana - a tempo indeterminato e non doverla più restituire alla Citta Metropolitana, spalancando così la strada alle garanzie regionali per Pedemontana. Insomma Pd e Lega hanno fatto un bell'inciucio nella più classica tradizione italiana. La credibilità di Brambilla vale come il due di picche e il fatto che apra bocca su questa partita per criticare la garanzia regionale fa veramente ridere. Non si dovrebbero prendere in giro così i cittadini”, così Gianmarco Corbetta, consigliere regionali del M5S Lombardia, sul fondo di garanzia a Pedemontana. Il M5S ha depositato un emendamento al bilancio che chiede di non stanziare i fondi previsti a garanzia di Pedemontana e prevede di usare quel finanziamento per ulteriori stanziamenti a favore delle PMI. "E' ora di finirla con un finanziamento pubblico che finisce solo a opere inutili, devastanti e antistoriche. Dobbiamo investire sulle PMI, sul trasposto pubblico e sulla rete stradale esistente" conclude Corbetta.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)