Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Affidata la progettazione per la pista ciclopedonale su viale Martiri della Libertà-via Repubblica

Sarà la Società di ingegneria “TAU Trasporti e Ambiente Urbano srl” di Milano ad occuparsi della progettazione dell’itinerario ciclopedonale di viale Martiri della Libertà-via della Repubblica, asse di attraversamento che collega Monza alla frazione di Santa Margherita. L’incarico professionale, affidato nei giorni scorsi dall’Amministrazione Comunale, va nella direzione di dotare il territorio in alcuni tratti nevralgici di piste ciclabili a servizio della mobilità leggera. Una linea guida che proprio in queste settimane vedrà l’ultimazione della pista ciclabile ricavata su via Pacinotti, asse che è collocato perpendicolarmente alla strada su cui si andrà a progettare la realizzazione della nuova pista ciclopedonale.

Per consentire alla mobilità dolce di avere un attraversamento protetto del territorio tanto in direzione nord-sud, quanto in direzione est-ovest, il territorio comunale verrà dotato di uno spazio riservato alla mobilità dolce che collegherà Lissone con Monza e col quartiere di Santa Margherita,  consentendo di raggiungere il laghetto di pesca sportiva collocato all’interno della più vasta area del “bosco urbano” o riallacciandosi con la pista ciclabile di via Pacinotti. Lo studio fornirà tutte le indicazioni sulla fattibilità dell’intervento e sugli aspetti riguardanti la sicurezza della viabilità e il rispetto di quanto previsto nel Codice della strada. A lavoro ultimato, l’Amministrazione Comunale disporrà della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, definitiva/esecutiva, dei lavori di realizzazione dell’itinerario ciclopedonale.

“Questa fase, preliminare alla cantierizzazione, conferma l’importanza che questa Amministrazione ha sempre riservato alla mobilità dolce – sottolinea il Sindaco Concettina Monguzzi – siamo una città in cui spostarsi è spesso difficile, occorre trovare soluzioni alternative all’auto. Noi vogliamo che queste possibilità vi siano e che possano essere utilizzate in tutta sicurezza, collegando la città da nord a sud, da est a ovest”.

Lissone, 9 Gennaio 2017

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)