Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il Comune avvia un’ulteriore riqualificazione dei semafori cittadini: più sicurezza sulle strade monzesi

Monza, 12 gennaio 2017 - Nelle sedute di Giunta Comunale di fine anno sono stati approvati i progetti definitivi e stanziati i relativi finanziamenti per alcuni importanti interventi che riguardano semafori esistenti e nuovi, con l'obiettivo di aumentare la sicurezza stradale. Gli interventi riguardano la riqualificazione dei tre semafori esistenti lungo viale Brianza, un nuovo impianto per mettere in sicurezza il transito dei pedoni sul ponte di via Medici, un nuovo impianto all'incrocio fra le vie Buonarroti e Borsa per assicurare a bus, auto e pedoni manovre in sicurezza in un incrocio con poca visibilità e un semaforo all'attraversamento pedonale tra viale Libertà e via Caboto. "Siamo costantemente attenti alla sicurezza stradale - commenta l'assessore alla Mobilità, Paolo Confalonieri - e dopo gli interventi degli scorsi anni sui semafori intelligenti, ora diamo attuazione a un'altra tranche di progetti che renderanno ancora più sicure le nostre strade. Anche in questa occasione abbiamo recepito diverse istanze che alcuni cittadini hanno presentato all'amministrazione comunale".

Ecco gli interventi, nel dettaglio:

1 - Il semaforo della Villa Reale, già tecnologicamente sofisticato per la regolazione del traffico come risultato del progetto europeo CIVITAS Archimedes, completato con successo nel 2012, sarà dotato di nuove lanterne a led e ronzatori per non vedenti;
2 - Il semaforo all'ingresso del Parco (Brianza-Cavriga) sarà completamente rifatto, con nuove lanterne a led; nuove lanterne a led saranno installate anche sulla pista ciclopedonale a protezione dei pedoni e dei ciclisti; nuovi sensori saranno installati per rendere intelligente il semaforo, così da ottimizzare il tempo di verde laddove ci sia effettiva richiesta;
3 - Il semaforo fra viale Brianza e via Ramazzotti sarà dotato di nuove lanterne a led ma soprattutto saranno distinti il movimento diritto verso Vedano e quello a sinistra verso l'ospedale San Gerardo per chi arriva dal centro Monza; in questo modo la svolta a sinistra sarà con semaforo rosso quando c'è il verde per chi proviene da Vedano;
4 - Il transito sul ponte di via Medici sarà regolato da un semaforo che sarà verde per le auto fintantoché non ci siano chiamate pedonali. In tal caso il semaforo diventerà verde per i pedoni e rosso per i veicoli garantendo che sul ponte non ci sia compresenza di pedoni e veicoli. Questa scelta, suggerita all'Amministrazione dai residenti, permette di mettere in sicurezza in via definitiva una situazione che si trascinava da lungo tempo;
5 - L'incrocio fra le vie Borsa e Buonarroti sarà regolato da semaforo per garantire manovre in sicurezza a bus, auto e pedoni. La presenza di alberi lungo il marciapiedi di via Buonarroti limita oggi la visibilità e soprattutto per i bus di linea questo è un problema che da tempo è stato segnalato all'Amministrazione da parte degli autisti di NET;
6 - L'attraversamento pedonale di viale Libertà angolo via Caboto, dopo il sottopasso, verso il centro città, sarà semaforizzato. Il verde pedonale, quando richiesto mediante chiamata, sarà coordinato con il semaforo poco più avanti fra viale Libertà e le vie Canova e Merelli. Questo attraversamento è oltremodo importante per i ragazzi che frequentano le scuole Ardigò e Rubinowicz perché è sul tragitto che porta alla fermata degli autobus z202.

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)