Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Nominata la Commissione comunale di Vigilanza sui locali, luoghi e impianti per pubblico spettacolo

 

Con decreto firmato dal Sindaco Concettina Monguzzi, è stata nominata la Commissione Comunale di Vigilanza sui locali, luoghi e impianti per pubblico spettacolo, il cui compito sarà quello di esprimere parere sui progetti di spettacoli in pubblico e verificare le condizioni di solidità, di sicurezza e di igiene dei locali stessi.

La Commissione, che avrà validità triennale, sarà costituita da:

  • Sindaco del Comune di Lissone con funzione di Presidente;

  • Ferdinando Longobardo, Comandante del Corpo di Polizia Locale;

  • Guido Altomonte, Direttore del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Brianza;

  • Livio Notarbartolo, dirigente dell'Ufficio tecnico comunale;

  • Silvano Barberi, Comandante Provinciale del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Milano;

  • Luigi Dell’Orto, esperto in elettrotecnica designato dall’Ordine degli Ingegneri di Monza e Brianza

I componenti della Commissione, nel caso di impossibilità ad intervenire, potranno delegare un proprio sostituto per partecipare alle attività di seduta o sopralluogo.

La nomina della Commissione giunge a seguito dall’approvazione del  Regolamento Comunale sulla Commissione Comunale di Vigilanza sui locali, luoghi e impianti di pubblico spettacolo approvato dal Consiglio comunale il 2 settembre 2016.

La Commissione opererà a supporto dei Settori comunali che già si occupano dell’attività amministrativa relativa a spettacoli e trattenimenti pubblici. In particolare, la Commissione avrà il compito di verificare le condizioni di idoneità e sicurezza dal punto di vista tecnico dei locali, luoghi ed impianti che ospiteranno l’intrattenimento pubblico, per poi provvedere al rilascio delle licenze di polizia amministrativa.

La Commissione Comunale potrà esprimere il parere sui progetti dei locali, verificare le condizioni di solidità, di sicurezza e di igiene o indicare le misure e le cautele ritenute necessarie sia nell'interesse dell'igiene che della prevenzione degli infortuni. Inoltre, potrà accertare la conformità e la visibilità delle scritte e degli avvisi per il pubblico prescritti per la sicurezza. Avrà anche facoltà di controllare con frequenza che vengano osservate le norme e le cautele imposte e che i meccanismi di sicurezza funzionino regolarmente.

Alla Commissione potranno essere aggregati, se necessario, tecnici interni o esterni all’Ente, esperti in acustica, in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, o in altra disciplina tecnica. Della Commissione potranno far parte, su loro richiesta e a titolo consultivo, un rappresentante degli esercenti locali di pubblico spettacolo e un rappresentante delle Organizzazioni sindacali dei lavoratori designati dalle rispettive organizzazioni territoriali tra soggetti dotati di specifica qualificazione professionale.

Lissone, 3 Febbraio 2017

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)