Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Lavoratori retribuiti mediante voucher, in Comune 181 «contratti» dal 2012 al 2016

Sono 181 i lavoratori occasionali che dal 2012 al 2016 sono stati retribuiti dal Comune mediante “voucher”, uno strumento che in tempo di crisi e di ridimensionamento della spesa pubblica ha permesso all’Amministrazione di coniugare lavoro e sostegno alle persone in difficoltà. Di questi, 84 hanno collaborato col Settore Lavori pubblici, 67 col settore Politiche sociali e 30 con i Servizi culturali.

L’attivazione di rapporti di lavoro occasionali di tipo accessorio rimane uno dei pochi interventi possibili ed è previsto per le Amministrazioni pubbliche a partire dal 2010.

La priorità è stata data a cassintegrati, disoccupati, lavoratori in mobilità, soggetti in cerca di prima occupazione e studenti con età inferiore ai 25 anni. In tutti i casi, la durata dei contratti di lavoro è variata da poche settimane ad un paio di mesi, sempre garantendo la rotazione dei candidati presenti nella graduatorie.

Le persone assunte dal Comune di Lissone appartengono a categorie specifiche, caratterizzate dalla mancanza o perdita del lavoro: va specificato che non vi è mai stato un utilizzo sostitutivo dei normali rapporti di lavoro a tempo determinato, ma un impiego finalizzato ad interventi di natura socio-economica di sostegno a soggetti in difficoltà.

In particolare, le categorie coinvolte sono state quelle dei cassintegrati, di titolari di disoccupazione ordinaria o speciale per l’edilizia, di lavoratori in mobilità, di soggetti rimasti senza posto di lavoro, di giovani in cerca di prima occupazione e di studenti di età inferiore ai 25 anni.

La procedura selettiva ha previsto la pubblicazione di un bando, approvato dalla Giunta Comunale, la presentazione delle domande da parte degli interessati e la formazione di tre graduatorie relative a Lavori Pubblici, Politiche Sociali, Servizi Culturali.

Rilevanti ai fini della graduatoria è l’attestazione ISEE, lo stato di disoccupazione o cassa integrazione, l’esperienza professionale pregressa nell’ambito di attività scelta e le situazioni di particolare disagio sociale.

Lavoratori occasionali retribuiti mediante Voucher

Anno

Numero lavoratori coinvolti

 

Lavori Pubblici

Politiche Sociali

Servizi Culturali

TOTALI

2012

19

27

12

58

2013

26

16

7

49

2014

10

19

7

36

2015

14

2

4

20

2016

15

3

0

18

La durata dei contratti di lavoro è variata da poche settimane ad un paio di mese, a seconda delle necessità dell’ente. E’ stata garantita la quasi totale rotazione dei candidati presenti nella graduatorie. La chiamata non è stata discrezionale ma ha seguito l’ordine delle graduatorie, tenuto conto dell’eventuale progetto sociale predisposto dai Servizi Sociali dell’Ente.

Il rapporto di lavoro, caratterizzato dall’occasionalità della prestazione lavorativa, ha previsto il pagamento della prestazione attraverso “buoni lavoro” (voucher), acquistati dall’Amministrazione comunale presso gli sportelli territoriali dell’INPS ad un importo di € 10,00 cad.;, con la possibilità riscossione dei vouchers da parte del prestatore di lavoro presso qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale;

Il rapporto di lavoro caratterizzato da pagamento mediante voucher prevede copertura previdenziale e assicurativa presso l’INPS e l’INAIL, esenzione da ogni imposizione fiscale, non incide sullo stato di disoccupato o inoccupato ed è cumulabile anche con i trattamenti pensionistici;

Il valore netto del voucher da €.10,00 nominali, cioè il corrispettivo netto della prestazione, in favore del prestatore, è pari a €. 7,50 euro all’ora.

Lissone, 9 Febbraio 2016

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)