Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

"La Villa Reale di Monza potrebbe essere la sede per una seduta della Commissione Eguaglianza e Non Discriminazione del Consiglio d'Europa da me presieduta. E' quanto ho anticipato sabato 11 febbraio a margine di un incontro per il gemellaggio delle sezioni Fidapa, Modoetia Corona Ferrea e Brescia Vittoria Alata". Lo dichiara la deputata di Forza Italia, Elena Centemero. "La decisione di portare la riunione della Commissione a Milano e a Monza, il 18 e il 19 maggio, nasce da un accordo tra Consiglio d'Europa e Regione Lombardia. Milano e la Brianza sono state scelte perché rappresentano una eccellenza per l'imprenditoria femminile e per la presenza delle donne nella vita economica. In questa occasione verrà inoltre presentato il mio rapporto sull'empowerment delle donne nel mondo economico", conclude.