Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Cross per tutti: il Bosco Urbano si riempie… «di corsa»

La carica dei 1.800 al Bosco Urbano. Patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Lissone, domenica 19 febbraio è andata in scena la tappa lissonese dell’edizione 2017 del circuito “Cross per tutti”, gara di corsa campestre organizzata da Atletica Team Brianza sotto l’egida della Fidal, Federazione italiana di atletica leggera.

Impeccabile l’organizzazione della manifestazione, con il sindaco Concettina Monguzzi e il vicesindaco con delega allo Sport, Elio Talarico, presenti per i tradizionali saluti e per manifestare la vicinanza dell’Amministrazione a un evento sportivo così importante per il territorio.

Come da tradizione, il percorso è stato costruito attorno al Bosco Urbano, trasformando l’area verde attorno al Laghetto in uno straordinario percorso immerso nella natura.

“Anche quest’anno con soddisfazione abbiamo accolto uno straordinario numero di atleti nella nostra città per un appuntamento sportivo consolidato e reso possibile grazie alla fatica organizzativa di Atletica Team Brianza - sottolineano il sindaco Monguzzi e il vicesindaco Talarico - è stata anche la dimostrazione di come il Bosco Urbano, con i suoi sentieri e i suoi spazi, possa ospitare manifestazioni che uniscano lo sport col rispetto della natura, offrendo ai partecipanti la possibilità di conoscere un posto nuovo, verde e bello”.

A livello agonistico, pronostico in parte rispettato nella categoria Assoluti col successo di Ahmed El Mazouri (Fiamme Gialle), alle sue spalle Aymen Ayachi (CUS Pro Patria Milano) e podio completato da Andrea Soffientini (Azzurra Garbagnate), vincitore lo scorso anno.

Nella gara femminile vittoria per Nicole Reina (CUS Pro Patria Milano) che ha cercato di tenere il passo dei maschi chiudendo al 15° posto generale tra i 164 al traguardo.

Fra gli Junior maschile, assolo di Thomas Previtali (Atletica Vedano), mai impensierito da Giulio Palummieri (CUS Pro Patria Milano), secondo e migliore degli Allievi.

Le gare giovanili celebravano il Campionato provinciale, richiamando molti atleti al via. Record per la gara Ragazze, arrivate in 180, con il successo di Sofia Lissoni (5 Cerchi Seregno), che ha fatto nuovamente valere il suo spunto finale, stavolta ai danni di Marta Amani (Sangiorgese). Tra i Ragazzi netto successo per Amir El Ghazaly (Riccardi) su Andrea Giglio (PBM Bovisio) e Alessandro Federici (Riccardi).

La gara dei Cadetti è sfida in casa Atletica Muggiò, con Tiziano Marsigliani che solo nel finale vince la resistenza del compagno Alessandro Felici.

Nella gara Cadette ha visto l’arrivo solitario per Susanna Marsigliani (Atletica Muggiò), che rifila 15 secondi alla pur combattiva Nicole Coppa (Azzurra Garbagnate) e altri 15 ad Aurora Piaser (PBM Bovisio).

Lo spettacolo degli Esordienti vede 827 mini atleti in gara, mentre l’agonismo dei Master over 50 ha aperto la giornata con 156 runner in gara.

Lissone, 21 Febbraio 2017

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)