Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Lunedì partono lavori di riqualificazione del sottopasso tra le vie Rota e Grassi

Monza, 22 febbraio 2017 – Partiranno lunedì 27 febbraio i lavori di riqualificazione del sottopasso ciclopedonale tra via Rota e via Grassi. Gli interventi, dal costo complessivo di 180 mila euro, riguarderanno le rampe – oggi troppo scivolose – che saranno rifatte con asfalto colorato antiscivolo. Saranno inoltre risanati i muri per i quali è prevista anche la ritinteggiatura. Rifatte inoltre tutte le parti in ferro, che saranno carteggiate e riverniciate mentre l’attuale impianto di illuminazione sarà sostituito con lampade led, a minor consumo energetico. Per garantire qualità e sicurezza saranno sgrezzate le pedate delle scale e dei pianerottoli. Saranno  oggetto di riqualificazione anche le aiuole  intorno al camminamento e verranno posizionati nuovi cestini portarifiuti. I lavori dureranno 90 giorni e durante l’esecuzione sarà garantito il passaggio dei cittadini, salvo in alcune occasioni durante le quali per motivi di sicurezza si renderà necessario impedire l’attraversamento. Inoltre è prevista l’installazione dell’impianto di videosorveglianza.  L’intervento consentirà di rendere più bello e sicuro uno degli attraversamenti più utilizzati in città.

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)