Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Aiuto alla persona: nel 2016 spesi più di 5 milioni per il Sociale

Più di 5 milioni di euro spesi nel 2016 per assicurare i servizi alla persona nell’ambito sociale e della famiglia. Una cifra che, nonostante le difficoltà economiche, è sempre andata aumentando dal 2012 al 2016, con un incremento nell’arco dei cinque anni di quasi il 25%.

Sono questi alcuni dei dati che emergono dall’esame complessivo del settore Servizi alla persona nel periodo 2012-2016, dove pure si registra un continuo aumento delle nuove povertà con un incremento delle richieste di sostegno dei cittadini lissonesi e stranieri.

Sempre più frequentemente viene chiesto un lavoro e un alloggio, per far fronte alle domande la quota del bilancio annuale destinato ai servizi sociale nel 2016 ha superato i 5.000.000 di euro. Una cifra che, negli ultimi anni, non è stata tagliata ma addirittura incrementata. I servizi erogati sono rivolti soprattutto ad anziani, disabili, minori, anche se il presidio di servizi consolidati vincolano rigidamente una buona parte delle risorse economiche a disposizione.

Fra i servizi di assistenza di base, rimane cruciale quello fornito dal Segretariato sociale, cioè persone che per la prima volta “incontrano” il servizio sociale comunale. Gli accessi successivi al primo vengono presi con appuntamenti diretti con le assistenti sociali d’area e non più in segretariato. Pur in leggero calo, l’utenza del Segretariato sociale è sempre rimasta nel periodo 2012-2016 oltre le 400 persone all’anno, sintomo di una crescente difficoltà della popolazione.

Per questo motivo, durante tutto il quinquennio è continuata l’attività di assistenza economica ai cittadini in difficoltà: l’ammontare dei contributi assegnati ha subito delle variazioni nei vari anni legati all’entità dei finanziamenti regionali del Fondo Nazionale Non-autosufficienza che ha permesso di sostenere con fondi regionali numerose situazioni che per tipologia negli anni passati sarebbero rientrate nell’assistenza.

A ciò va aggiunto che, nel 2012, nel 2013 e nel 2014, si è usufruito del “Fondo Gelsia” per l’abbattimento delle spese per il gas metano per i nuclei familiari in difficoltà: nel 2015 hanno fruito Del fondo 25 utenti/nuclei familiari per un importo totale di € 6.021,08, nel 2016 16 nuclei familiari per un totale di € 3.015,26.

Inoltre, con le risorse del Fondo sulla non autosufficienza (FNA) sono state sostenute 44 situazioni ai quali sono stati riconosciuti buoni badanti e buoni care giver oltre ad 11 utenti ai quali è stato riconosciuto un potenziamento del servizio assistenza domiciliare.

FONDI PER IL SOCIALE 2012-2016

anno

entrate correnti

spese correnti

differenza

2012

247.969,25

4.288.396,31

-4.040.427,06

2013

564.077,92

4.636.095,95

-4.072.018,03

2014

552.478,53

4.962.188,98

-4.409.710,45

2015

670.781,05

4.804.062,78

-4.133.281,73

2016

1.026.255,44

5.264.784,26

-4.238.528,82

CONTRIBUTI PER ASSISTENZA ECONOMICA

ANNO 2012

N. UTENTI

ASSEGNATO

Assistenza generica

145

102.650,77

Farmaci

12

5.608,00

Bando Anticrisi

102

67.000,00

TOTALE

259

175.258,77

ANNO 2013

   

Assistenza generica

159

107.448,36

Farmaci

12

6.939,11

Bando Anticrisi

   

TOTALE

171

114.387,47

ANNO 2014

   

Assistenza generica

159

107.448,36

Farmaci

12

6.939,11

TOTALE

171

110.176,43

ANNO 2015

   

Assistenza generica

124

89.534,01

Farmaci

9

3.590,32

TOTALE

133

93.124,33

ANNO 2016

   

Assistenza generica

81

   96.646,49

Farmaci

6

    3.850,00

Bando Anticrisi

(1)

   86.781,84

TOTALE

 

187.278,33

(1) graduatoria in formazione

FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA (FNA)

ANNO

FONDI ASSEGNATI Regione FNA

2014/2015/2016

Fondi impegnati

n. buoni BADANTI CARE GIVER erogati

n. utenti potenziamento sad

2015

206.720,47

206.272,03

44

11

2016

132.150,00

132.150,00

35

0

Lissone, 27 Febbraio 2017

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)