Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

VISITA DEL PAPA A MONZA:

il 25 marzo prevista la chiusura delle scuole superiori nei 55 Comuni MB

Monza, 27 febbraio 2017. In accordo con la Prefettura di Monza, il Presidente della Provincia di Monza e Brianza, Gigi Ponti, ha firmato oggi il decreto con il quale si prevede la chiusura degli istituti di istruzione secondaria superiore nei 55 Comuni MB per il prossimo sabato 25 marzo, in occasione della visita del Santo Padre nelle terre ambrosiane e in particolare in vista della celebrazione della S. Messa presso il Parco di Monza.

Ciò in considerazione dei previsti blocchi del traffico auto e del programma straordinario di trasporto pubblico e ferroviario già varato per la giornata.

Ai fini di tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica, pertanto, anche alla luce delle inevitabili difficoltà sul fronte della mobilità, legate al raggiungimento delle sedi scolastiche da parte degli studenti, la Provincia ha predisposto il decreto di chiusura delle scuole superiori interessate.

Sarà una giornata storica per la Brianza – ha ribadito oggi il Presidente Gigi PontiFaremo del nostro meglio per assicurare il necessario coordinamento delle attività istituzionali e per garantire lo svolgimento sereno di una celebrazione così importante”.

PROVINCIA DI MB

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)