Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Comunicazione senza barriere, al via "Io Ti Sento": nuovi servizi informativi per i non udenti

Monza, 16 marzo 2017 - Nell'ambito dell'attuazione delle misure di facilitazione di accesso ai servizi comunali da parte delle persone non udenti, sarà attivato il servizio dedicato "Io Ti Sento": un canale informativo diretto, tempestivo e privo di barriere comunicative che consentirà a tutti i cittadini non udenti di comunicare con il Comune. Dal mese di aprile i cittadini non udenti potranno scrivere alla casella di posta elettronica iotisento@comune.monza.it e riceveranno la risposta degli operatori dello Sportello Cittadino che fisseranno, qualora la richiesta riguardi un procedimento complesso, un appuntamento con gli operatori comunali interessati e un interprete in grado di comunicare attraverso il linguaggio dei segni. “In questi anni - commenta il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali - abbiamo riattivato un importante rapporto con i non udenti e le associazioni che ne rappresentano bisogni e proposte. L’iniziativa segue una mozione approvata dal Consiglio comunale che riconosce il linguaggio dei segni chiedendo all’amministrazione di attivarsi per rendere più semplice la vita a questa parte, attiva e partecipe, di cittadini”.  

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)