Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ALFREDO VIGANO’ MONZA:ANCORA TANTI SALUTI  E INAUGURAZIONE  DELLA MOSTRA  LE CARTOLINE DI ALFREDO, TRA STORIA E FANTASIA

IN RSA SANT’ANDREA MONZA

 Dopo la presentazione del  libro di Alfredo Viganò “Monza: ancora tanti saluti Le cartoline di Alfredo- 2° volume”, edito dall’associazione NOVALUNA, effettuata a dicembre scorso e una più recente all’Università degli anziani, una nuova occasione di incontro con lo scrittore e di scambio di ricordi con gli ospiti della Residenza Sant’Andrea di Monza

LUNEDI’, 27 MARZO, ORE 16.00.

Un’opportunità per presentare non solo alle signore e ai signori che vivono nella Sant’Andrea, ma anche ai loro parenti, amici, conoscenti, il libro di Viganò, pieno di ricordi, aneddoti, particolari, storie vere e fantastiche, raccontate attraverso le bellissime cartoline storiche di cui è accanito collezionista.

Le immagini presenti nel libro sono tante e le storie raccontate con leggerezza e ironia, un continuo accavallarsi di memorie del passato e riferimenti al presente: è già il secondo libro di Viganò, il primo volume Cari saluti da Monza, andato velocemente esaurito è stato decisamente un successo. Ma ancora numerose sono le cartoline e tanti ancora i racconti, le storie, i ricordi che potrebbe presentare il nostro Alfredo.

Diventano perciò importanti incontri come questo alla Sant’Andrea, preziosi momenti di confronto con chi ha vissuto in questi luoghi e può arricchire con le sue storie, con i suoi racconti, le memorie e conoscenze dell’autore. E chissà, magari, contribuire alla realizzazione di un terzo volume…

Sarà una presentazione non usuale, supportata da proiezioni di immagini che si concluderà con l’inaugurazione della mostra allestita all’interno della Residenza Le cartoline di Alfredo, tra storia e fantasia: cartoline storiche originali, immagini, pagine di giornali dell’epoca che potranno essere osservati  da chi vive in Sant’Andrea e da tutti i cittadini che avranno la possibilità di entrare e visitare la mostra.

Sono felice di presentare ancora il mio secondo volume alla Sant’ Andrea perché mi sembra di fare una cosa utile. Nato da un gioco che mi ha preso, quello della memoria libera che scaturisce e utilizza la collezione di cartoline e altro della Città, talvolta di oltre un secolo fa. La memoria attraversa la storia grande e piccola, di chi ha mandato saluti e mia, a sprazzi come i ricordi di un bambino, lasciando al lettore la costruzione di un filo che passa anche attraverso la propria memoria- afferma il nostro Viganò.

E’ un’occasione importante di condivisione e di partecipazione degli ospiti della RSA, un’iniziativa che vuole aprire la residenza alla città, poter superare l’invisibile ma ingombrante confine tra chi sta dentro e chi sta fuori, uscire da un isolamento più mentale che fisico, quasi che ci fossero due mondi staccati e paralleli, senza possibilità di interscambio, l’uno che esclude l’altro, realtà e vite diverse di persone che non si incontrano anzi quasi si rifuggono.

L’associazione NOVALUNA  che ha pubblicato e promosso  i due libri di Viganò e che rappresenta una importante e nota  realtà culturale di Monza, ha con convinzione ed entusiasmo proposto questa occasione di incontro con un significato particolare; siamo molto contenti di aver potuto organizzare queste iniziative e di aver fatto parte di un progetto di valore sociale e culturale realizzato con  la direttrice della RSA Sant’Andrea, Lucia Cassani  e con il prezioso aiuto dei suoi collaboratori.

E’ sicuramente una bella occasione per i nostri Ospiti della Casa di Riposo Sant’Andrea, di fare un tuffo nei ricordi legati alla loro infanzia, dando voce a quella stagione della vita che è detentrice di un ‘ identità personale e storica’ ineguagliabile e per noi un modo per capire quanta vita custodiscono i nostri anziani, condividendo insieme a loro emozioni e ricordi. Queste cartoline, che hanno tutte dentro volti, sogni, emozioni e storie mai raccontate, ci fanno gustare per un attimo, il sapore della vita di quei tempi, così diverso da oggi in cui affidiamo i nostri messaggi e i nostri segreti a  sms , whatsapp ed email,  lasciandoci  dentro una piacevole, tenera sensazione di dolcezza – dichiara la dott.ssa Cassani.

Perciò invitiamo tutti  a partecipare a questa nuova e importante iniziativa, ad ascoltare, vedere, ma anche a raccontare i loro ricordi, i racconti, le storie legate alle loro vite e alla città di Monza.

Associazione Novaluna Monza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)