Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Finanziamenti regionali: dal 2012 al 2016 assegnati oltre 1,5 milioni di euro al Comune di Lissone

Più di 1,5 milioni di euro di finanziamenti regionali assegnati al Comune di Lissone nel periodo compreso fra il 2012 e il 2016, serviti per attuare progetti relativi in modo particolare alla Sicurezza sul territorio e al Commercio locale. E, sempre nello stesso periodo, i finanziamenti effettivamente erogati sono stati poco più di 850.000 euro, somme che hanno permesso di vedere realizzati interventi concreti sul territorio.

L’Amministrazione Comunale «tira le somme» anche per quello che riguarda i fondi recuperati mediante finanziamenti regionali, cifre consistenti destinate ad opere concrete sul territorio.

Del milione e mezzo di euro assegnati da Regione Lombardia al Comune di Lissone, 400mila riguardano la Polizia locale (350.000 € il Piano nazionale di sicurezza stradale del 2014 e 50.000 € per il Piano sicurezza 2016 comprendente anche l’installazione di nuove telecamere in città) e oltre 700.000 il Commercio.

Nel dettaglio, a favore dello Sviluppo economico della Città di Lissone sono andati i 385.000 € per la promozione del DAT – Distretto Attrattività "Valle Lambro", oltre 210.000 dal IV e V bando del Distretto del Commercio, quasi 120.000 per il Progetto Meet Brianza Expo Area Design.

Oltre 250.000 € di finanziamenti hanno permesso interventi nel Settore Patrimonio a sostegno di rimozione eternit e riqualificazione del patrimonio ERP esistente nell’ambito di un coordinato programma di edilizia residenziale.

Fra gli altri finanziamenti ricevuti nel periodo 2012-2016, figurano anche i 50.000 € per il Centro del riuso, i 47.000 a supporto dell’attività del MAC – Museo di arte contemporanea, gli 11.000 per il supporto alle attività sportive, i 9.500 per il sostegno all’evento Libritudine e i 27.000 nell’ambito del IV bando per lo sviluppo delle politiche di coordinamento dei tempi e degli orari.

Effettivamente erogati nel periodo 2012-2016 vi sono fondi pari a poco più di 850.000 euro, con un incremento netto nel 2015 (362.000 €) e nel 2016 (374.000 €).

I fondi erogati nel 2016 sono stati a titolo di contributo per il Contratto di quartiere – Centro civico (250.000 €), il programma di Edilizia residenziale (74.000 €) e Piano di sicurezza stradale (50.000 €).

Nel 2015 le somme di maggior rilievo destinate all’Amministrazione Comunale da Regione Lombardia hanno riguardato il contributo regionale DAT – Distretto dell’attrattività (180.000 €), il progetto Meet Brianza Expo Area Design (75.000 €) e la prima tranche del Piano Nazionale Sicurezza Stradale (70.000 €).

Fra le altre somme erogate, nel 2014 figura il Contributo Regione per Distretti del Commercio (40.000 €), nel 2013 13.500 per il Piano territoriale degli Orari - IV Bando e 3.375 per la promozione Educativa Sempreverdi.

  Lissone, 22 Marzo 2017

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)