Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Dal 2011 la nostra scuola vive un grave disagio a causa dell’inagibilità dell’edificio Borsa che ne era parte integrante.

Grazie all’impegno di tutte le componenti la comunità scolastica questa situazione è da anni ben conosciuta dalla città di Monza, in cui sono state raccolte ben 15.000 firme a nostro sostegno. Tanto che Sindaco e Consiglio Comunale, hanno fatta propria questa causa e finalmente nel 2016 è stato ottenuto un finanziamento da Regione Lombardia di 4.580.000 euro che, sommati agli oltre 2 milioni di euro stanziati dal comune di Monza, permetterebbero il definitivo recupero della struttura. Ma Il cantiere è ancora lontano dall’essere aperto.

Il prossimo 11 giugno i cittadini di Monza saranno chiamati a esprimere il loro voto per il nuovo sindaco. Ci auguriamo che chiunque venga eletto voglia dare continuità a questi risultati portando finalmente a compimento un percorso che, tra difficoltà e disagi, dura da ormai 50 anni.

Inoltre facciamo presente che dal prossimo anno, a causa della ritrutturazione della Forti e liberi” saremo anche senza palestra.

Gli studenti e le studentesse del Liceo Artistico Nanni Valentini della Villa Reale di Monza, con i docenti e i genitori, sono oggi in piazza per condividere le loro passioni artistiche e per mostrare a tutti come è davvero la nostra scuola.

Invitiamo tutti i cittadini a partecipare al pubblico incontro dal titolo “Il Futuro dell’arte a Monza”, con i candidati a sindaco della città di Monza e con i rappresentanti di Regione e Provincia, che abbiamo organizzato per sabato 13 maggio alle ore 10.00 presso la nostra Aula Magna in via Boccaccio 1.

Liceo Artistico Statale, della Villa reale di Monza, “Nanni Valentini”:

I rappresentanti degli studenti

Il Consiglio di Istituto

Il Comitato Didattico Scentifico

Il Comitato genitori

Il Dirigente Scolastico

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?