Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

IL LAVORO CHE RESISTE

Le fotografie della rubrica de Il Dialogo di Monza

in mostra a Lissone

allo Spazio ex Osservatorio Colore

Inaugurazione: 1 maggio ore 18,00

http://www.ildialogodimonza.it/primo-maggio-lavoro-resiste-lissone-mostra-fotografica/

Una carrellata di circa 120 foto scattate da Giovanna Monguzzi e Stefania Sangalli, in mostra a Lissone allo Spazio “ex Osservatorio Colore” in via della Pinacoteca 5/7 dal 1 al 7 maggio 2017.

La mostra è promossa dal giornale online Il Dialogo di Monza – La provocazione del bene - www.ildialogodimonza.it in collaborazione con Confartigianato di Lissone con il patrocinio del Comune di Lissone.

Il lavoro che resiste è una rubrica iniziata nella primavera del 2014 per volere della redazione del giornale online Il Dialogo di Monza ed ha lo scopo di potarci indietro nel tempo e di raccontare come sopravvivono alcuni mestieri artistico/artigianali. La rubrica colleziona una ventina di articoli che raccontano con testi, firmati da diversi redattori de Il Dialogo di Monza, e con immagini i mestieri di una volta: dall’impagliatore all’arrotino, dal liutaio al calzolaio, dalla trattoria alla tipografia, dall’ebanista al materassaio. 

Le immagini di questa rubrica sono fotografie scattate dalle fotografe Giovanna Monguzzi e Stefania Sangalli

Le fotografie descrivono il lavoro artigianale, l’attività creativa fatta da movimenti precisi e regolari delle mani, attività e movimenti immortalati dalle foto e che esprimono tutta la loro creatività e il loro saper fare di questi artigiani. In questi luoghi di lavoro, visitati dalle fotografe della redazione de Il dialogo di Monza, si è potuto constatare una grande passione per il proprio lavoro, un’alta qualità del prodotto e il desiderio di creare ogni giorno qualcosa di bello. Anche gli attrezzi di lavoro sono stati ripresi e assumono un ruolo da protagonisti nelle immagini di Giovanna Monguzzi e Stefania Sangalli: piccoli utensili dai nomi antichi quali ad esempio sgorbia, pialla, mola e aghi, ma essenziali per lavorare.

Maggiori info su http://www.ildialogodimonza.it/primo-maggio-lavoro-resiste-lissone-mostra-fotografica/

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)