Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Tre mostre, tre visite guidate e due serate-evento: queste le manifestazioni del ciclo ‘Seregno che storia!’ con il quale il Circolo Culturale Seregn de la memoria partecipa a ’30 giorni di cultura’ l’annuale cartellone promosso nel mese di maggio dalla Consulta delle associazioni culturali con l’amministrazione comunale.

Con ‘Seregno che storia!’ il circolo culturale riproporrà quello che è stato il nucleo centrale della sua attività in oltre 25 anni di presenza culturale in città.

A partire da sabato 13 maggio e per una settimana, con la mostra diffusa ‘100 foto per centovetrine’ verranno collocate nei negozi del centro cittadino, in collaborazione con Vivi Seregno, immagini storiche raccolte in questi anni dal sodalizio.

Domenica 14 maggio nel foyer dell’auditorium di piazza Risorgimento, alle 10,30, sarà invece inaugurata la mostra ‘In forma di Fiore’ che attraverso 40 pannelli proporrà sino a venerdì 19 maggio il meglio della collana di poesie e incisioni ‘Fiori di Torchio’ che in vent’anni ha raccolto i migliori poeti e artisti italiani in quasi 70 libri d’arte. Nello stesso luogo martedì 16 maggio, alle 21, si terrà una serata con poeti e artisti per i 30 anni di attività della casa editrice di libri di poesia Book Editore.

Sempre da martedì 16 maggio e sino a mercoledì 24 maggio nella Galleria civica Ezio Mariani di via Cavour sarà allestita la mostra ‘La città si racconta’ che con 25 pannelli presenterà altrettanti volumi strenna del circolo raccolti nella collana ‘Pomm granàa’. La vernice della rassegna avrà luogo sabato 20 maggio alle 17,30.

Venerdì 19 maggio alle 21 al Pozzoli Village di via Santino De Nova è in programma ‘Seregno mia vecchia Seregno’, un omaggio a Pierino Romanò, ideatore e fondatore di Seregn de la memoria, con un recital di poesi, racconti, annedoti, canzoni in collaborazione con la cooperativa Controluce.

Infine il circolo organizza visite guidate al santuario di S.Valeria sabato 13 maggio dalle 9,30, nel centro storico (partendo dalla chiesetta di San Rocco) domenica 14 maggio sempre alle 9,30 e al cimitero maggiore di via Reggio sabato 20 maggio alle 9,30 e alle 14,30.

Il circolo culturale

Seregn de la memoria

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)