Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Questa mattina è stata presentata l'interrogazione a Maroni sul finanziamento della ristrutturazione di una parte integrante del Liceo Artistico statale "Nanni Valentini" della Villa reale di Monza e cioè l'edificio ex Borsa. Ha risposto Fabrizio Sala dicendo sostanzialmente che porterà la questione al consiglio di vigilanza. Conferma che 27.000.000 € sono ancora da assegnare nell'ambito della promozione e rivalutazione della villa reale e del parco nei prossimi 10 anni. Porremo dunque in valutazione all'interno dell'accordo di programma il finanziamento della restaurazione dell'edificio Paolo Borsa. Corbetta replica valutando positivamente la risposta dell'assessore e raccomanda di trovare le risorse in un tempo breve e non allo scadere dei 10 anni.  Pur ringraziando moltissimo il consigliere Gianmarco Corbetta per il suo interessamento che trovo serio e fortemente costruttivo purtoppo valuto quanto accaduto come una promessa ancora troppo vaga per due motivi:

1) è un finanziamento che sottostà ad un accordo di programma in cui non è previsto l'intervento sulla nostra scuola

2) sono soldi che verranno spesi in 10 anni, di cui i primi 28 milioni sono già stati destinati

Un'altra strada mi sembra più concreta e promettente. Il giorno 29 Aprile 2017 sono state effettuate le Lezioni in Piazza del liceo artistico statale Nanni Valentini. Durante questo evento abbiamo avuto un colloquio informale con il sindaco Roberto Scanagatti che ci ha detto di avere 7 milioni di € dalla Regione Lombardia che deve spendere in accordo con la Provincia Monza e Brianza. Una parte consistente di questo tesoretto intende destinarla , sempre in accordo con la Provincia, alla ristrutturazione del Borsa. Accordo però che ancora deve essere formalizzato.  Sabato 13 maggio a scuola si svolgerà un assemblea pubblica con tutti i candidati a sindaco di Monza nelle elezioni del 11 giugno e con i vari responsabili di regione e provincia sul tema del "Futuro dell'Arte a Monza".  Speriamo molto che in quella sede si possa effettuare dei passi avanti significativi visto che sono ormai 6 anni pieni da che è stato dichiarato inagibile l'edificio Borsa e almeno 20 da che si è iniziato a parlare con le amministrazioni monzesi della necessità della sua ristrutturazione. 

Luciano Morabito

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?