Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Tavolo della Lombardia, Comune e Provincia formalizzano le richieste per opere pubbliche e viabilità: la metà delle risorse che spettano al comune capoluogo destinate al recupero del padiglione ex Borsa per l’istituto Nanni Valentini

Monza, 15 maggio 2017 - Oggi a Milano si è svolta la riunione dei sindaci dei comuni capoluogo e dei presidenti di provincia per la distribuzione dei fondi del Patto per la Lombardia. A Monza spettano oltre 9 milioni di euro per opere che rivestono interesse sovracomunale. L’elenco presentato dal Sindaco di Monza di concerto con il Presidente della provincia MB Gigi Ponti, prevede che circa la metà delle risorse disponibili saranno destinate per il recupero del padiglione ex Borsa, facente parte del complesso della Villa Reale allo scopo di ampliare gli spazi del liceo Nanni Valentini, frequentato da oltre mille studenti provenienti da Monza e dall’intera provincia.  La restante parte sarà impiegata per contribuire a finanziare la realizzazione di opere pubbliche di interesse strategico per il capoluogo e per il territorio della Brianza, a cominciare dal sottopasso per la nuova fermata ferroviaria Monza Est Parco e dallo svincolo a due livelli tra viale Stucchi e viale Libertà. Una quota di risorse servirà infine a integrare i finanziamenti necessari al completamento del prolungamento della linea 1 della metropolitana da Sesto a Monza Bettola. “Abbiamo deciso – ha detto il Sindaco del capoluogo brianzolo -  di destinare una quota importante delle risorse disponibili per dare una soluzione definitiva al recupero dell’ex Borsa e per finanziare interventi strategici per Monza e tutto il territorio”. “Questa intesa dimostra la collaborazione proficua tra Provincia e Comune, che fa molto bene anche al capoluogo – spiega Gigi Ponti – e riesce a far confluire sul territorio risorse aggiuntive e investimenti capaci di dare valore e far crescere la comunità”. Per il Sindaco e il Presidente “Strade, scuole e trasporti pubblici sono senza dubbio risposte concrete al bisogno di innovazione e di modernità che noi tutti chiediamo per sostenere la ripresa e per guardare al futuro con maggiore serenità”.

Ufficio stampa del Comune

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?