Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

M5S Lombardia. Flash MOB. 2027, Suolo estinto: no alla legge ammazza suolo

Il M5S Lombardia si è presentato in Consiglio regionale con un giornale datato 2027, "Lombardia (brutte) notizie", che annuncia l'estinzione del suolo libero in Lombardia. Il flash mob, che si è tenuto nei locali antistanti l'aula consiliare, vuole denunciare le modifiche alla legge regionale per il contenimento del consumo di suolo che, per il M5S che consentirà maggiore consumo di suolo. Per Silvana Carcano, consigliere regionale del M5S Lombardia: "La furia cementificatrice di Maroni e dei partiti non conosce sosta. Il loro attacco alla terra, che è un bene di tutti, è costante, massiccio, devastante. In sprezzo a ogni allarme, a ogni denuncia e ai continui smottamenti e allagamenti che coinvolgono diverse province lombarde, Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lombardia Popolare hanno approvato una legge-truffa contro il consumo di suolo che darà un via libera indiscriminato alla cementificazione selvaggia e definitiva della regione più popolosa d’Italia. Potranno essere cementificate aree verdi in Lombardia pari a due volte e mezza l’estensione del Comune di Milano (a tanto ammontano le previsioni edificatorie non ancora realizzate nei comuni lombardi). Al primo giugno di quest'anno potevano essere fermate le previsioni edificatorie in pancia nei Comuni, ma oggi, con questa modifica, potranno essere attuate fino al 2024. Se tra qualche anno in Lombardia non esisterà più il suolo libero i lombardi dovranno ringraziare Maroni".

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)