Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

APE SOCIAL e PRECOCI:  arrivano i decreti attuativi

La CGIL di Monza e Brianza organizza assemblee pubbliche

 

Con oltre due mesi di ritardo, Lunedì 22 maggio 2017 il Consiglio dei Ministri ha approvato i decreti attuativi tanto attesi, che porteranno decine di migliaia di lavoratrici e lavoratori in condizioni particolarmente difficili di poter anticipare l’età di pensione.

Due strumenti: ape social e precoci, frutto dell’importante verbale di sintesi sottoscritto tra Governo e sindacati, il 28.09.2016.

L’Ape social permetterà l’uscita anticipata con almeno 63 anni di età con determinati requisiti.

Mentre, con il decreto sui precoci, alcune categorie di lavoratori, che avranno almeno un anno di contribuzione da lavoro prima del diciannovesimo anno di età, potranno accedere al pensionamento con 41 anni di contribuzione.

Per informare e orientare le tante persone che hanno bisogno di conoscere il proprio futuro previdenziale,

abbiamo deciso di organizzare un nuovo ciclo di assemblee territoriali, aperte a tutta la cittadinanza.

Le assemblee si svolgeranno:

-          DESIO                               martedì 30 maggio 2017              ore 17,30 c/o CGIL Via F.lli Cervi, 25

-          CESANO M.                    mercoledì 31 maggio 2017          ore 17.30 c/o Auser Via S. Martino, 7

-          CARATE B.                      lunedì 5 giugno 2017 -                  ore 17,30 c/o Centro Anziani Via N. Sauro, 26

-          VIMERCATE                   martedì 6 giugno 2017                  ore 17,30 c/o Arci P.zza Marconi, 7 - 1°P

-          MONZA                           giovedì 8 giugno 2017                   ore 17.30 c/o CGIL Monza Via Premuda 17

Cigna Ezio, segretario organizzativo della Cgil Mb, consapevole di alcuni limiti dei provvedimenti varati, auspica che possa proseguire il confronto con il Governo sul tema delle pensioni, affinché si possa ampliare la platea dei beneficiari per ape social e precoci e discutere, come previsto nel verbale di settembre, di pensione contributiva di garanzia per i giovani, di flessibilità in uscita, di riconoscimento dei lavori di cura , di modifica dell’aspettativa di vita secondo il lavoro che si svolge, di previdenza complementare e di rivalutazione delle pensioni in essere.

Monza, 25 maggio 2017

         

Ufficio Segreteria e Comunicazione

CGIL Monza e Brianza

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?