Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

INQUINAMENTO? NO, GRAZIE!

CONTINUA LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE DI LEGAMBIENTE

IL 25 GIUGNO IN VIA ITALIA A MONZA

D’estate si sa, all’inquinamento si pensa meno. Certo i riscaldamenti sono spenti e una delle tanti fonti di aria cattiva è “naturalmente” assente. Ma il traffico continua imperterrito e il problema comunque rimane.

Legambiente, che lavora su diversi fronti per combattere l’inquinamento, ha deciso di continuare anche durante l’estate la sua campagna di sensibilizzazione dei cittadini di Monza.

Il 25 giugno dalle 16 ci sarà un banchetto, in via Italia angolo via Piermarini, con tante informazioni su quello che ciascuno di noi può fare nel suo piccolo per combattere l’inquinamento.

Oltre ad un totem con le “10 buone abitudini per ridurre l’inquinamento” ci saranno dei volantini informativi. Ma l’obiettivo è quello di aprire un dialogo con i cittadini su questo tema, raccogliere suggerimenti e idee. Ed è solo un primo passo, che da settembre sarà affiancato da altre attività.

E visto che giustamente sono le famiglie le più sensibili al tema dell’inquinamento, ci sarà uno spazio per i bambini, dove giocare e colorare, e tanti palloncini!

Ma quali sono i comportamenti che inquinano meno? Ad esempio questi:

  1. Quando puoi, vai a piedi. Alle volte è solo pigrizia, altre solo abitudine. Ci sono tante volte che si potrebbe andare a piedi invece che in macchina. E visto che camminare fa bene ed è socievole, perché non prendere l’abitudine di farlo ogni volta che possiamo?

  2. Quando puoi, usa la bici. Certi spostamenti a piedi sono un po’ lunghi. Ma Monza e tanti dei suoi dintorni sono perfetti per la bici. Ora poi c’è anche il bike-sharing… non ci sono più scuse!

  3. Spegni il motore quando sei in coda: non sembra ma una delle maggiori cause di inquinamento dell’aria è che nel traffico le macchine sono ferme e accese. Non a caso le macchine più moderne e raffinate si spengono da sole quando si fermano. Prendiamo la buona abitudine, quando la coda è un po’ lunga, o quando stiamo aspettando qualcuno, di spegnere il motore.

  4. Metti i pannelli solari sul tetto: attualmente si può recuperare fino al 75% della spesa per l’installazione dei pannelli solari sul tetto dei condomini. Magari ne puoi parlare alla prossiam riunione. Oppure se avete ancora una caldaia a gasolio potete passare al metano. E’ già un miglioramento!

  5. Tieni il riscaldamento a non più di 20 gradi: perché dai, stare a casa in maglietta quando fuori è inverno non ha mica senso! E anche se quando guardi un film dal divano ti ci vuole una copertina, è bello avvolgercisi dentro, no?

  6. Adotta le luci a led: consumano molto meno (quindi risparmi anche) e sono belle. Ti sembra una riduzione irrisoria? Lo è. Ma pensa se la moltiplichi per quanti siamo!

  7. Compra cibi locali e di stagione: che vuol dire, oltre al sostegno all’economia del territorio, meno trasporti e meno camion in giro per la città e dintorni.

  8. Metti dei fiori sul tuo balcone: a parte che piante e fiori che adornano i balconi sono belle, aiutano anche a migliorare la qualità dell’aria. E pensa, una città più bella e dove si respira meglio… non è meglio per tutti?

  9. Usa l’acqua con moderazione: ok, c’è la volta che proprio un bagno lo desideri o che una lunga doccia ti ristora. Ma in generale, la doccia può essere breve e lo stesso efficace. Scaldare l’acqua è come il riscaldamento, una delle principali cause dell’inquinamento. Non ce ne dobbiamo privare, per carità. Ma contenerci sì, si può fare.

  10. Usa bene gli elettrodomestici: la lavatrice a pieno carico e a 40° (tra 40° e 60° l’efficacia del lavaggio non aumenta, il consumo energetico invece sì e molto); se devi cambiare gli elettrodomestici scegli quelli di classe A; non far andare la lavastoviglie mezza vuota.

CIRCOLO DI VOLONTARIATO LEGAMBIENTE DI MONZA

Monza, 18 giugno 2017

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?