Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 

Thuja Lab presenta

“Frutti Rari alla Santa”

Punto d’Incontro tra natura e uomo

mostra mercato di piante, fiori, frutti e semi dimenticati

sabato 9 e domenica 10 settembre

Giardini di Villa Camperio, Via Vittorio Veneto - Villasanta (MB)

sabato dalle 9.00 alle 19.30 - domenica dalle 9.00 alle 19.00

Un evento in collaborazione con il Comune di Villasanta e patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Monza e della Brianza,Camera di Commercio Monza Brianza

Frutti Rari alla Santa”  è una manifestazione florovivaistica, ideata e organizzata dall’Associazione Thuja Lab che mette in mostra piante, fiori, frutti e semi dimenticati ma ha anche l’intento di offrire un punto d’incontro tra la natura e l’arte dell’uomo.

La manifestazione dal 2013 riscuote un ampio consenso di pubblico composto da appassionati e addetti ai lavori che rispondono con entusiasmo e interesse sempre crescenti.

Gli obiettivi del progetto sono: avvicinare al giardinaggio e alla botanica, divulgare le produzioni biologiche e biodinamiche, diffondere i temi della biodiversità e promuovere l’educazione all’ambiente, nonché stimolare la cultura.

 

La Quinta  edizione

“Frutti Rari alla Santa” mostra mercato che si svolgerà presso i giardini di Villa Camperio a Villasanta sabato 9 e domenica 10 settembre,  coinvolgendo vivaisti d’eccellenza provenienti da tutta Italia con proposte di piante rare e autoctone, erbacee perenni, collezioni botaniche “a tema”, piante aromatiche, orchidee, rose, ortensie, agrumi, succulente.

Anche quest’anno il parco si trasformerà in una grande aiuola nella quale il pubblico avrà non solo la possibilità di ammirare e acquistare un grande assortimento di specie floreali e arboree, ma anche di ricevere utili consigli di coltivazione e idee per gli allestimenti dei propri angoli verdi.

Ampio spazio verrà dato ai sempreverdi, non solo arbusti da siepe e conifere, soprattutto nelle varietà nane, ma anche le piante della macchia mediterranea.

Grazie alla collaborazione con Slow Food Monza e Brianza saranno presenti alcuni espositori del territorio. Avranno ampio spazio i prodotti di alcuni orti biologici e lo zafferano coltivato in Brianzanon mancheranno i colori ed i profumi delle spezie curcuma, vaniglia, caffè, peperoncino e le aromatiche mediterranee.

IL CIBO

Il pranzo è assicurato da CineQCine specializzata nella ristorazione itinerante truck. Da oltre vent'anni soddisfano il palato di manifestazioni di ogni tipo. A Frutti Rari, personale specializzato preparerà gustosi piatti a tema.

Show cooking con degustazione a base di fiori e piante aromatiche.

Durante lo show cooking Valentina Boffi - The Wild Weeds Hunter e Res Naturae  mostreranno come preparare piatti sfiziosi a base di fiori commestibili ed erbe aromatiche:

Sabato 9 ore 19.00

Cucina selvatica di fine estate

A cura di Valentina Boffi The Wild Weeds Hunter in collaborazione con CineQCine.

Domenica 10 ore 12.30

“Fiori, foglie e frutti nati in un giardino commestibile

A cura di Res Naturae  in collaborazione con CineQCine

 

Le altre attività

 

LEZIONI e INCONTRI

 Tutti coloro che sono appassionati di giardinaggio, di orticoltura, di natura o di sana alimentazione, che desiderano approfondire tecniche di agricoltura sostenibili, imparare come si conduce un orto in maniera naturale, aver cura del proprio benessere attraverso metodi naturali, avranno l'opportunità di partecipare a lezioni e workshop su diverse tematiche:

- “Le incredibili proprietà dei semi di pompelmo” a cura della Dott.ssa Giulia Barbieri

- “Uomo giardino dell’Eden -L’omeopatia in relazione all’Essere umano”a cura della Dott.ssa    

    Francesca Valtolina

- “Cosa accade nel nostro corpo mentre mangiamo” e “Le diete più famose: mediterranea, 

    vegetariana, vegana, Dunkan,  gruppi sanguigni, macrobiotica etc. etc.”  a cura di Emanuele Cabrini -  Naturopata 

“Biodiversità e food security: due lati della stessa medaglia”

   Come la perdita di biodiversità sia una delle principali cause della difficoltà di accesso al cibo nel mondo  

   a cura del Dott. Pietro Bernardi

SPAZIO BAMBINI:

Durante la manifestazione Frutti Rari alla Santa verranno proposti specifi laboratori e incontri educativi dedicati alla creatività e alla sostenibilità ambientale.  I laboratori sono gratuiti, rivolti ai bambini e ai ragazzi, con l'intento di far vivere uno spazio dove sperimentare attività alternative a quelle tecnologiche, competitive o semplicemente lontane dalla frenesia che spesso caratterizza il vivere quotidiano.

Attraverso pratiche creative i partecipanti sperimenteranno la gioia di creare con le proprie mani  ritrovando il piacere per una vita dal ritmo più lento.

Verranno proposti :

 

-  “ Come si costruisce una trottola in legno” e  “Costruiamo un nido per uccellini”   a cura di Gianni   

     Porro

-  “Mani di carta” a cura di Stracci d’Arte

 

 

MOSTRE d’ARTE

La promozione dell'arte contemporanea e la sensibilizzazione sui temi della salvaguardia della natura e dell'ambiente attraverso l’arte sono tra  i principali obiettivi della manifestazione:

Nella sala mostre“Rosanna Lissoni”  Villa Camperio , da venerdì 8 a venerdì 15 settembre 2017 la mostra

  dal titolo UOMO E NATURA

 

Il direttore artistico Paola Bertolotti presenta:

La forza del mare” di Tiziana Vanetti e Jourij Tilman a cura di Vlada Novikova

 “Plasticman” di Saverio Bonelli

con il  Patrocinio della Camera di Commercio Italo-Russa, Fondazione Centro per lo sviluppo dei rapporti Italia Russia, F.I.D.A.P.A. B.P.W. Italy sezione di Monza e Brianza,   OzeroKomo e Containerlab

 

- Nei giardini durante la manifestazione:

 mostra fotografica

Mare Nostrum – immagini dal Mediterraneo” Scatti di Aurelio Giussani, fotografo subacqueo – contenuti scientifici di Beniamino Usai.

Presentazione progetto “Metti un orto in carcere” a cura dell’Associazione Una Monza per Tutti

Casa Circondariale di Via San Quirico, Monza “Metti un orto in carcere” è un progetto di recupero e di utilizzo di tre serre preesistenti e del terreno circostante per la coltivazione di un orto biologico i cui prodotti saranno destinati al Banco Alimentare della Lombardia per la distribuzione alle famiglie indigenti del territorio.

RACCOLTA FONDI

La manifestazione, fortemente legata al territorio, vuole essere un punto di riferimento concreto per sostenere iniziative di crescita sociale e di solidarietà al servizio della comunità. Per questo motivo in occasione della manifestazione, verrà effettuata una raccolta fondi per sostenere il progetto di solidarietà “SLAncio” promosso dalla Cooperativa Sociale La Meridiana di Monza, si tratta dell’ultimo e più specializzato centro in Italia per la cura di persone in stato neurovegetativo e malate di SLA.

Si ringraziano:  Proloco di Villasanta, Slow Food Monza e Brianza, Controluce Società Cooperativa, F.I.D.A.P.A. B.P.W. Italy sezione di Monza e Brianza, Scuola Agraria del Parco di Monza, Acsm Agam, Enerxenia, CNG Fisio,  Alma Birrificio, Teatro Manzoni di Monza, Cineteatro Astrolabio, CineQCine, Mastrtent, Borromeo lavanderie.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)