Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Da molti mesi  le OO.SS., e la Rsu e la Direzione del Co.de.bri, sono alle prese con la discussione sul futuro del Co.de.bri stesso,  alla luce della riorganizzazione interna dei Centri Diurni Disabili e soprattutto del  prossimo rinnovo dell'accordo con i Comuni, che scade a fine anno,  rispetto al quale chiediamo di poterci confrontare quanto prima con le Amministrazioni Comunali. Ora il tempo a nostra disposizione sta per scadere e ci preme tornare al più presto al tavolo per avviare un percorso condiviso che porti a soluzioni che garantiscano certezza al futuro dei lavoratori e dei servizi. Riteniamo  importantissimo, fin da subito,  dare attuabilità all'accordo siglato qualche mese fa, che vede il Co.de.bri  prendere nei confronti delle OO.SS. importanti e seri impegni nel rispetto di puntuali e trasparenti informazioni. Solo in questo modo possiamo chiaramente affermare di aver improntato le nostre relazioni nel “rispetto e nella collaborazione reciproca”. Elementi che, non possiamo tacerlo, non sempre sono stati prioritari nelle passate relazioni sindacali.

FP CGIL MB

Tania Goldonetto