Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il 17 ottobre, dopo che già nel mese di luglio un tentativo è andato deserto, si svolgerà nuovamente l’asta per la vendita dei circa 20000 mq di capannoni produttivi siti a Muggiò in Via Pavia.

In quei capannoni ancora oggi trovano lavoro circa 90 lavoratori appesi alle “sorti” della Nuova Panem. Così si chiama la società attualmente guidata da IGreco. Proprietà che a parole ci immaginavano di fare riprendere il volo allo stabilimento.

Le loro chiacchiere industriali hanno concretamente prodotto solo Cassintegrazione che auspichiamo al più presto autorizzata dal Ministero del Lavoro così da ridare reddito e dignità ai Lavoratori.

Oggi quello che ci allarma, ed in tal senso abbiamo informato le Istituzioni a partire dalla Prefettura di Monza e Brianza, è questo inconsueto “via vai” di imprenditori in visita all’interessato immobile.

E’ l’ora della concretezza, è’ l’ora di dimostrare che la loro parola conta!!!

IGreco han sempre dichiarato: continuità industriale se anche proprietari dei capannoni. Ora producano fatti. Anche perché dopo aver acquisito il marchio Panem, non possono farsi da parte rammaricandosi per non essere stati in grado di finalizzare il loro progetto di rilancio. Se l’immobile cambiasse proprietà non avremmo alcuna garanzia occupazionale e sarebbe un dramma.

Come si giustificherà il Ministero dello Sviluppo Economico che ci garantì la bontà di questi capitani coraggiosi?

IGreco. Produttori calabresi che vantano di essere portatori de “il senso della Calabria”. Diano un senso al Lavoro anche nella nostra laboriosa Brianza e gliene saremo riconoscenti.

Monza 26 Settembre 2017

FAI CISL FLAI CGIL UILA UIL Monza e Brianza

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)