Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il Presidente Invernizzi sull’indagine contro la ‘ndrangheta in Brianza:

“piena fiducia negli inquirenti”

Monza, 26 settembre 2017. Il Presidente della Provincia di Monza e della Brianza, Roberto Invernizzi, in merito agli sviluppi di oggi relativi all’inchiesta sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Brianza, coordinata dalla Procura di Monza e dalla DDA di Milano, si dice “molto preoccupato per il sistema pervasivo della criminalità organizzata nel nostro territorio che, ancora una volta, viene alla luce dalle indagini”. Invernizzi, che ha ricevuto stamani la notizia dell’ordine di custodia cautelare emesso per il Sindaco di Seregno e Consigliere Provinciale Edoardo Mazza, colpito per quanto accaduto, ha aggiunto che confida pienamente nell’operato della magistratura, in attesa che si faccia presto luce sulla vicenda giudiziaria.